4’594 visitatori in 24 ore
 234 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’594

234 persone sono online
Autori online: 12
Lettori online: 222
Ieri pubblicate 49 poesie e scritti 54 commenti.
Poesie pubblicate: 317’966
Autori attivi: 7’386

Gli ultimi 5 iscritti: Mearcair - Davide Braneschi - Marcodellefratte - Lacrimedicenere - Frank Payne Malvolti
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereStefano Drakul Canepa Messaggio privatoClub ScrivereLia Messaggio privato ♦ carlo vallese Messaggio privatoClub Scrivereanna di principe Messaggio privato ♦ Giulivo Salvatore Giovanni Messaggio privato ♦ non so che Messaggio privato ♦ Ela Gentile Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Ghione Messaggio privato ♦ Marco Forti Messaggio privato ♦ avidadiva Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Arelys Agostini


Arelys Agostini (Giunone Giove) Sensibilità con nome di donna... poliedrica nelle sue conoscenze,...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Giovanni Ghione

Scrivere Poesia è aggiungere realtà alla fantasia, è un rifugio di parole che escono dalla mente, ...(continua)

Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Luglio 2017  
do lu ma me gi ve sa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Come le dita del cielo di Giorgia Spurio
Il Vaso cinese di paolo corinto tiberio
Il sole del mattino di Alberto De Matteis
Versi di pace di Elena Spataru
Fa... volando di Peppe Cassese

SpiegaPoesie riproposte
Uomo della luna di Vivì
Il riverbero del dolore antico di Lidia Filippi
Laghi e nebbie di Antonella G
Ci sei di TheMagic
La spiranza di Giuseppe Vita
Tu, noi di TheMagic
Haiku 12 di Sara Acireale
Visita ad un malato terminale di Silvana Poccioni
La feti di Giuseppe Vita
Fiordaliso di Elle L

I 10 autori più recenti:
Poeta Patierno Vincenzo66: 3 poesie
Poeta RitaLM: 3 poesie
Poeta Alessandro Stoppa: 2 poesie
Poeta Carla Infante: 2 poesie
Poeta Lucia Piombo: 8 poesie
Poeta ilmaredentrome: 1 poesie
Poeta avidadiva: 13 poesie
Poeta Maris: 2 poesie
Poeta romanticdream88: 1 poesie
Poeta Giovanni Chelli: 2 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Malko
(21 Luglio 2017)
Autore del giorno Daniela Moscatelli
(20 Luglio 2017)
Autore del giorno Desireè Nigito
(19 Luglio 2017)
Autore del giorno Maurob
(18 Luglio 2017)
Autore del giorno Salvatore Musumarra
(17 Luglio 2017)
Autore del giorno Duritz Crows
(16 Luglio 2017)
Autore del giorno Carlo Zanotti
(15 Luglio 2017)

Autori del mese
Autore del mese Giovanni Ghione
(Luglio 2017)
Autore del mese Pierangela Fleri
(Giugno 2017)
Autore del mese Alberto De Matteis
(Maggio 2017)
Autore del mese Mariasilvia
(Aprile 2017)
Autore del mese romeo cantoni
(Marzo 2017)
Autore del mese Rosanna Peruzzi
(Febbraio 2017)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie L'autore della settimana: Arelys Agostini

Trovati 1149 commenti di Giovanni Chianese

Commento n° 1149
«Il primo amore è un ricordo che ci perseguiterà sempre, e anche se sepolto dagli anni resterà immortale, perché difficile sarà cancellare quella simbiosi di grande passione, fatta di baci, languidi sguardi, carezze.
Il primo amore è una meravigliosa porta che si apre al mondo, e tale resterà nei secoli.
I bei momenti della vita non si dimenticano, perché sono piacevoli aritmie del cuore, e senza affanni risvegliano i neuroni della mente.
Scorrevoli versi come stelle filanti riescono a illuminare anche al lettore quei battiti di grande frenesia.
»
Inserito il 15/06/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "La lacrima di un addio" di Sara Acireale  

Commento n° 1148
«Meraviglie della natura fioriscono quando l'intorno è muto e questi versi in simbiosi la dipingono con arte. Meravigliosa!»
Inserito il 09/06/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Scende la sera" di Duilio Martino  

Commento n° 1147
«Ispirazione artistica sulla ruota dell'anima modella una creatura appena nata ed è poesia. Complimenti!»
Inserito il 09/06/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Parole al tempo" di Patrizia Ensoli  

Commento n° 1146
«Nel ricercarsi tra le profondità del sentimento, ci s'isola da tutti, e lo spazio intorno diventa un piccolo angolo d’amore, dove il disequilibrio, nell’irrazionalità della passione, culmina nei labirinti di una fragile certezza: l’amarsi reciprocamente all’infinito. Sintesi esauriente, che ispirata da un sentimento profondo, coinvolge e trascina il lettore nell’enfasi poetica.»
Inserito il 07/06/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Nel cercarci" di Antonio D’Auria  

Commento n° 1145
«Intensa è bella poesia scolpisce immagini come l'istante di un set fotografico. Incanto è quella fonte a rispecchiar nel cuor momenti di fanciullezza, quando spensieratezza era indole d'infante. Poco bastava a far gioire silenziosa innocenza nel riflesso di una fonte dissetante all'argento di una grande luna. Bellissima!»
Inserito il 31/03/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Labbra al chiaro di luna" di Franco Scarpa  

Commento n° 1144
«È scontato che le promesse dei politici sono solo fandonie. La sovranità di un popolo e solo fantascienza. Chi tanto promette in campagna elettorale, salito al trono poi... rinnegherà con la repressione le promesse fatte, altro che ringraziamenti. I poveri lavoratori indefessi sgobbano nella speranza che qualche santo pensi a loro. Purtroppo l'umanità, nel nome di un mantenimento democratico, grandemente soffre nell'egemonia del potere. Oramai l'arroganza e l'arrivismo non fanno altro che minare una società pendente sotto tutti i punti di vista. L'amore per il popolo, oramai, è pura fantasia, se non addirittura un forviante alibi, che di generazione in generazione buca il tempo.
Molto gradito questo sfogo ribelle. Complimenti all'autore
»
Inserito il 22/03/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Sciorinata di marzo" di Francesco Rossi  

Commento n° 1143
«Il vedersi dentro è uno scivolare aldilà del mondo. Un angolo misterioso di tante memorie a fotografare immagini di un presente o di un futuro sul melodico pentagramma, dove ogni nota è segno di gioia o tristezza tra gli inesorabili spazi della vita.
Una bellissima introspezione è frutto di una riflessione esistenziale, che ci fa navigare tra misteriosi labirinti dell’inconscio, dove l’io s’immedesima padre e figlio al cospetto di rassomigliante ombra.
»
Inserito il 22/03/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Parlo... parlo di me" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 1142
«Ciclo della vita che si tramanda di padre in figlio al suono del risveglio universale in cui la natura profumandosi d'amore innesca il principio vitale. Un sintetico estremo del verseggiare al profumo della vita rigenerante, impressiona il miracolo della natura. Molto apprezzato questo modo di esprimersi ad impressionare la scena come un fotogramma istantaneo. Cimplimenti all'autrice.»
Inserito il 10/03/2017 da Giovanni Chianese alla poesia "Haiku 10" di Sara Acireale  

Commento n° 1141
«Una danza ipnotica lo scintillio d'acqua zampillante, è come un surreale intermezzo che ci isola dalla realtà. Come un incantesimo ci prende in quell'attimo nel seguire quelle geometrie perfette, fluide al suon di un rumore bianco che ci cattura.»
Inserito il 29/10/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Zampilli d'Acqua" di carla composto  

Commento n° 1140
«Quando l'anima e il cuore dipingono arcobaleni, il colore della pelle invisibile diventa. Questa breve fulminante è misericordia di versi. Complimenti!»
Inserito il 22/10/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Uguaglianza" di Elisabetta Randazzo  

Commento n° 1139
«Nella totale solitudine lo spirito si eleva cercando di dar forma poetica alle bellezze straordinarie, che non hanno riscontro razionale se non quello di farci immergere nella contemplazione al cospetto del meraviglioso spettacolo, dove l’impossibile immaginario inibisce ogni tentativo alle spiegazioni dell’immenso di cui facciamo parte. Con fierezza restiamo attoniti e gioiosi davanti a quest’eterno segreto della vita. Molto profonda, complimenti all’autore.»
Inserito il 06/10/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Inglobato" di Francesco Rossi  

Commento n° 1138
«Essenzialità poetica descrivente una drammatica condizione è il fotogramma di un’esistenza senza dimora, abbandonata a se stessa e alle intemperie di una società inadempiente nei confronti di esseri sofferenti e stravolti dal maledetto destino. Una poesia dal tono poetico profondo è messaggero per l’abbattimento di un muro omertoso davanti a riprovevoli spettacoli di un quotidiano divenire.
Bellissima ode per quelli che dormono sotto le stelle in attesa di una vita migliore.
»
Inserito il 13/09/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Casa sotto il cielo" di Sara Acireale  

Commento n° 1137
«La felicità è lo specchio dell'amore. In una conca immensa a riflettere incantesimi, cuori innamorati, nell'abbraccio infinito, accudiscono respiri di solitudine tra l'essenza di un agognato Paradiso, ai riflessi di candida luna. È una poesia bellissima con versi d’arcobaleno a dipingere una solitudine tra immagini nostalgiche. Complimenti!»
Inserito il 24/05/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Inseguendo felicità" di Mariasilvia  

Commento n° 1136
«Specchiandosi negli occhi di chi ne fa parte, la primavera arriva con mille sfumature. Ricorrente è il fenomeno al profumo estasiante delle infiorescenze, che vita danno al canto degli uccelli. L’essenza ogni cosa investe, non resta che purificarsi al transito dell’evento, che con mille sfumature il grigio toglie all’umore. Pochi versi di grande impatto riescono a farci inalare l’essenza della rinascita. Complimenti alla brava autrice.»
Inserito il 03/05/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Aprile" di nemesiel  

Commento n° 1135
«Il tempo non cancella i ricordi dell’amore. Essi vivono nella mente, e all’occorrenza, con folgoranti immagini rosa, riescono ad addolcire i giorni della solitudine. La voglia dell’antico desiderio riesce sempre a lenire le amarezze di un presente.
Una cascata di versi m'investe d’emozioni, non resta che complimentare la brava autrice, che con trascinante poetica, è riuscita a trasmettere ciò che sente.
»
Inserito il 02/05/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Sussulta il cuore" di carla composto  

Commento n° 1134
«Se si ama la paura va via nell'affrontare la vita. L'amore è un motore che non inquina, respirandolo fino alla fine dei giorni dolor non senti all'ultimo respiro.
Bellissima lirica, incide la pelle. Complimenti.
»
Inserito il 25/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Respirami di più" di Rita Stanzione  

Commento n° 1133
«I sogni a volte ci invadono nella notte, forse perché il nostro inconscio cerca di evadere dalla monotonia di un quotidiano insoddisfatto e stressante. Smaniosa, l’insonnia ci assale pronta a respingere quella realtà indesiderata aprendo il cassetto dei sogni, dove i desideri sospesi, mai realizzabili nella realtà, sfogano tutto il loro disappunto con immagini surreali. Esauriente lirica e ben stilata svela parti nascoste di quel cassetto che ognuno di noi gelosamente tiene nascosto, e che magicamente si apre nella silente solitudine notturna.»
Inserito il 25/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Sogni nascosti" di carla composto  

Commento n° 1132
«Un tema alquanto interessante è quello della sigaretta elettronica e dei suoi effetti sulla salute. Molti ricercatori a tutt'oggi nell'esaminare le sostanze chimiche di diverse marche di E- Cig non sono riusciti ad avere un quadro ben definito sulla pericolosità all'uso. Non avendo dati sufficienti, non è possibile attestare l'assoluta sicurezza di questi aggeggi sostitutivi al tabacco. Un difficile argomento in poesia, egregiamente trattato dal nostro bravo autore, lancia un esplicito messaggio, tenersi lontano da strumenti alternativi privi di accertata sicurezza per la salute.»
Inserito il 23/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "E- cig" di Franco Scarpa  

Commento n° 1131
«Nonostante sia triste lo sfondo tematico, in questa bella lirica, intravedo lo svelamento di un risveglio al di là di una persistente angoscia esistenziale, probabilmente generata dall’obliante presente, che poco o niente promette per l’imminente futuro. Versi introspettivi scivolano come getti d’acqua fredda sul corpo delicato di un’autrice che conoscendone la sensibilità riesco a far mie le indelebili ferite, probabilmente occorsole da una realtà momentaneamente ostile.»
Inserito il 23/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Tra Paura e Sogno" di Mariasilvia  

Commento n° 1130
«Una lirica stupenda sull’onnipotente natura ci emoziona regalandoci versi di notevole sensibilità. Nell’alternarsi dei suoi mutamenti, la natura, deturpata dalle azioni distruttive, avverte l’incertezza della rinascita per le future generazioni. Da subito bisogna agire con coscienza per limitarle i danni. Ogni anno si ripetono cataclismi sul territorio, per le tante nefandezze umane. Intanto nell’incertezza che ristagna, come dice l’autrice, essa continua a renderci felici regalandoci smaglianti colori. Sorge spontaneo il chiedersi fino a quando questo Patrimonio, indispensabile alla vita per ogni essere vivente, potrà sopravvivere alle continue ferite infertole.»
Inserito il 23/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "I fiori si vestono di luce" di Sara Acireale  

Commento n° 1129
«Siamo tutti succubi dei profumi; essi sono parte integrante della nostra intimità. Soprattutto gli animali lo usano come mezzo di comunicazione, al fine di distinguersi o difendersi dagli altri esseri. Di solito le essenze odorose possegono qualità irresistibili che a volte ci catturano specialmente se avvolgono personalità esuberanti e di bello aspetto, come è il caso del gentil sesso, tanto da farne creature dal fascino irresistibile. Una breve molto incisiva, esaurisce con versi rilevanti l'essenza di queste sostanze gradevoli.»
Inserito il 22/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Profumo" di carla composto  

Commento n° 1128
«Un dialetto molto emozionante dipinge il volto di Napoli. Raccolta in versi notevoli, questa bellissima lirica, dal suono dolce e penetrante, fa brividi sulla pelle. L'autrice, essendo napoletana, sa esternare con maestria l'amore verso questa città misteriosa e fantastica.»
Inserito il 22/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Napule, dimane è n’ato juorno" di Rosita Bottigliero  

Commento n° 1127
«Le ultime due strofe sono l'apoteosi di un amore infinitamente grande. Dolcissimi baci di una bocca vellutata, come petali di rosa, sigillano felicità eterna nell'oscuro spazio dei giorni a venire. Ampiamente esternato dall'autore, questo camminamento divino è l'apoteosi di un amore sui sentieri della purezza e della felicità eterna. Un soffiare arte sigilla pagine dipinte di cielo in un libro sfogliante l'infinito rosa della vita. Elogio al Poeta che riesce a coinvolgere una marea di consensi, data l'intensità e la bellezza dei suoi componimenti.»
Inserito il 20/04/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Respirare il tuo guardarmi" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 1126
«Una lirica con versi incisivi è dedica al grande artista volato in cielo. Ancor più di prima, la sua musica planerà negli anni a venire, sì, perché il suo peso generazionale ha radici inestirpabili. Il mio elogio va alla brava poetessa, seppur umilmente affermi che questo componimento sia la sua prima breve, non evidenzia timidezza d'approccio, anzi connaturale indole.»
Inserito il 22/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Uomo delle stelle" di Sara Acireale  

Commento n° 1125
«Quando si ama le tenebre fuggono dal cuore e dall'anima che schiarendo a suon di baci esprimono desideri tra stupori di stelle cadenti. L'amore non chiede nulla in cambio e non ha paura della morte cavalcando la luce dei cieli, dice la brava poetessa, perché questo nobile sentimento esce dal di dentro, come un fiore da donare in segno di generosità, senza alcun baratto, sì perché l'amore si dona, non si compra. Versi enfatizzanti sul nobile sentimento, stilati egregiamente sono senza remore da condividere e apprezzare. Complimenti alla Poetessa.»
Inserito il 14/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Nobile Sentimento" di carla composto  

Commento n° 1124
«Fonte di vita la pioggia non poteva essere che acclamata dagli amanti del sentimento che per secoli hanno decantato questo meraviglioso fenomeno naturale, che se non ci fosse, nemmeno il Paradiso floreale potrebbe esistere. Tutto è in funzione di quel meraviglioso scrosciare tra monti e valli da cui prende forma qualsiasi essere vitale alimentandosi con miracolose goccioline della madre natura. Versi che incidono molto sia per l'assunto poetico trascinante, che per la capacità di esaltare una semplice molecola binaria tra i composti della sfera, capace di tener in pugno la vita.»
Inserito il 13/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Gocce Di Pioggia" di carla composto  

Commento n° 1123
«Quando l'amore è parte dell'esistenza non se ne può fare a meno fino all'ultimo respiro. Esso è aria che tiene in vita gli organi del sentimento, dei sensi. Tutto ruota intorno in equilibrio perfetto come una trottola al dolce suono di campane, quando t'investe bufera d'amore fino a farti impazzire nella furia del desiderio. Poesia stilata con grande enfasi riesce a toccare fino a far sentire quelle emozioni stesse del Poeta. Bellissima, complimenti all'autore.»
Inserito il 13/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Fino all'ultimo respiro" di Cristiano De Marchi  

Commento n° 1122
«Una teoria la mia che condivide quella del Poeta. L’amore è spazio nel tempo, accarezza creature con onde a catena, come quelle di un lago mosse dal vento. In tema scientifico moderno, l’amore è come un’onda gravitazionale che, seppur invisibile, tiene l’Universo in vita. Insomma senza l’amore la vita sarebbe un buco nero, dove la luce, imprigionata da un’energia soprannaturale, non avrebbe modo di fuggire dall’oscurità per illuminare la vita. Ecco ricollegandoci ai versi di questa dolcissima lirica, il Poeta si vede in questo universo di luce, sprigionata da quel sentimento gravitazionale e imparagonabile, capace di emettere il suono di uno stradivari.»
Inserito il 12/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Io che so di amare" di Antonio Biancolillo  

Commento n° 1121
«L'amore non si dice, si sente al battito del cuore tra frammenti d'eternità, nella luce cromatica di albe e tramonti. Tumulta il vento della passione nel profumo del più grande sentimento universale quando gli occhi si fermano a guardarsi, ed è qui che nasce l'indissolubile attrazione nel vorticoso miscuglio dei sensi. Bellissima poesia d'amore tinge di immagini i momenti salienti di un legame indescrivibile.»
Inserito il 11/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "L'amore non si dice" di Mariasilvia  

Commento n° 1120
«Il poeta vede e sogna ciò che gli altri non immaginano. Egli riesce a oltrepassare il muro dell’inibizione con la melodia del canto. Ognuno di noi è potenziale poeta, basta desiderare ciò che in realtà è fantasia. Giustizia e moralità sono basi ideologiche per costruire società sane e progressiste, e il pensiero poetico speranza adduce al di sopra del disgregante modello sociale. Penante è il poeta ribelle tra gli anfratti dell’amore a innescare lamenti su interessi solo di parte. Modelli di vita inculcati dalla nascita sono inevitabilmente lucranti. Se fossimo più riflessivi sulle nostre potenziali azioni, saremmo tutti un po’ poeta. Illuminando l’anima con la poesia, il mondo potrebbe ridiventar Paradiso.»
Inserito il 08/02/2016 da Giovanni Chianese alla poesia "Noi poeti, ciechi, allibratori" di Massimiliano Moresco  

Successivi 30

1149 commenti trovati. In questa pagina dal n° 1149 al n° 1120.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2017 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it