3’909 visitatori in 24 ore
 215 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 3’909

215 persone sono online
Autori online: 5
Lettori online: 210
Ieri pubblicate 38 poesie e scritti 16 commenti.
Poesie pubblicate: 332’504
Autori attivi: 7’454

Gli ultimi 5 iscritti: Rita Pacifici - Riccardo Migani - angeloyzf - Carlo Molinari - Felice Ruggiero
Chi c'è nel sito:
♦ Pasquale Farallo Messaggio privatoClub ScrivereNemesis Marina Perozzi Messaggio privatoClub ScriverePasquale Lettieri Messaggio privato ♦ Marcella Usai Messaggio privatoClub ScriverePeppe Cassese Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Libera Mastropaolo
autore della settimana Le sue poesie


_



Seguici su:



Luglio 2018  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Poesia a tema di Vivì
In un remoto altrove di Felice Serino
Haiku di Maria Luisa Bandiera
Haiku, Tanka e ... volo libero di Salvo Scamporrino
I temi di Zaza di poeta per te zaza

SpiegaPoesie riproposte
Haiku nr. 21 di Wilobi
Tanka 11 di Sara Acireale
Cuore di Alboraletti Enrica
Rosa profumata rinascerò di Stefana Pieretti
La fine di adriana sini
Semplicemente di Carmine Ianniello 1
Ignavus di rita damonte
La vetta di Antonio Terracciano
Parlarti... amarti di Giovanni Monopoli
Benvenuta Primavera di Sara Acireale

I 10 autori più recenti:
Poeta Riccardo Migani: 3 poesie
Poeta Carlo Molinari: 3 poesie
Poeta maria attanasio: 3 poesie
Poeta Zigzagato: 1 poesie
Poeta Abi: 3 poesie
Poeta Gioirose: 2 poesie
Poeta Andrea De Flora: 12 poesie
Poeta IrenePizzimenti: 1 poesie
Poeta lucio61: 1 poesie
Poeta Maria Castronuovo: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Carla Colombo
(20 Luglio 2018)
Autore del giorno Fiammetta Campione
(19 Luglio 2018)
Autore del giorno Giorgio Dello
(18 Luglio 2018)
Autore del giorno Antonio Guarracino
(17 Luglio 2018)
Autore del giorno Paola Vigilante
(16 Luglio 2018)
Autore del giorno Francesco Rossi
(15 Luglio 2018)
Autore del giorno Giacomo Precone
(14 Luglio 2018)

Autori del mese
Autore del mese Giovanni Chianese
(Luglio 2018)
Autore del mese Amara
(Giugno 2018)
Autore del mese Giovanni Monopoli
(Maggio 2018)
Autore del mese Nunzio Buono
(Aprile 2018)
Autore del mese Mariasilvia
(Marzo 2018)
Autore del mese Azar Rudif
(Febbraio 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 661 commenti di Andrea D’Alfonso

Commento n° 661
«Lungo il cammino dell'uomo che si fa adulto, tutto sembra irrigidirsi, anche gli occhi del cuore perdono la lucentezza ingenua e pura della luce che li coglie ed il consueto ricorrente Natale ci riporta ad una domanda dell'anima che cerca sempre il suo Creatore. Troppi perché ci bloccano a terra e l'unica voce che vorremo davvero ascoltare in noi tace, forse perché pure noi stessi non riusciamo più ad ascoltare. Trovo questa lirica, intima, profonda e di vero spessore. Mi ha colpito e la condivido pienamente, facendo i complimenti al suo autore.»
Inserito il 27/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Annaspo i giorni" di Moreno Tonioni  

Commento n° 660
«L'amore come il tempo è così fugace e incomprensibile ai nostri sguardi fragili. Non sapremo domani cosa ci attenderà in entrambi i casi eppur l'uno e l'altro sono intrecciati in modo inverosimile... Il poeta, e il nostro caro Poeta con fine arte, sa cogliere le sfumature dense e vere di tutto ciò e quello che ne emerge è un opera d'arte di esatte parole. Da contemplare e conservare.»
Inserito il 16/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Baci 1" di santo aiello  

Commento n° 659
«"Io che vivo sotto le foglie"...già questa visione è una poetica sublime. Il poeta, sa dar voce alle emozioni e raccontando dell'amore il creato intero si mette in scena al servizio del suo regista Poeta... Lirica di grande spessore.»
Inserito il 11/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Notturna" di santo aiello  

Commento n° 658
«Il nostro valente e profondo Poeta sa raccontarci le intime emozioni del cuore, sapendo dar voce a ciò che non ha parola eppur il poeta solo la parola ha come mezzo per raccontare l'amore e suoi dolori. Parole che scavano dentro quel dolore e quel silenzio e che rimangono sempre parole, ma sono Poesie, come magie che volano nel vento e si perdono nell'immenso. Poesia di grande spessore.»
Inserito il 06/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Solo vento" di santo aiello  

Commento n° 657
«Cos'è questo mistero chiamato tempo? il tempo è come i nostri occhi che hanno bisogno di vedere e poter constatare un elemento o una sensazione. Eppure siamo interdetti in questa ricerca di senso che ci inchioda a terra, ma non il poeta che va oltre i lacci di questo fenomeno logico e scientifico. Il poeta cerca e trova dimensioni che il tempo non può classificare, ed in questo componimento scorgo tutta quell'essenza che un poeta sa o "non sa" di avere... sempre alla ricerca, come il nostro valente Poeta.»
Inserito il 06/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Questione banale " di Francesco Rossi  

Commento n° 656
«Mi ha colpito questa riflessione poetica incentrata sull'attimo, sull'essenza di un riflesso di se stessi allo specchio. Ci vedo un ricerca profonda che scava nei meandri dell'anima, lì dove il cuore e la mente cerca l'insondabile e vi si trova un fiume inaspettato di poesia: basta avere pazienza, ascoltare e andarlo a cercare... qui l'ho ritrovato!! Veramente molto bella. I miei complimenti.»
Inserito il 06/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Allo specchio" di Michele Aliberti  

Commento n° 655
«In quel caos dell'Io, vi è quel mare denso e profondo di parole che si fanno poesia. Vanno solo pescate e raccolte in trame che il poeta sa farne magicamente Poesia... ed il nostro valente Autore ha talento e capacità sopraffina... Molto condivisa»
Inserito il 03/11/2016 da Andrea D’Alfonso alla poesia "L'insieme di tutto" di santo aiello  

Commento n° 654
«C'è un mondo immenso e scorre a ritroso nel tempo disperso di ogni poeta. E' un fiume che scorre inverso dal mare alla fonte e anche l'universo non si espande ma intensamente implode in un immagine autunnale: tutto questo agli occhi di un POETA... può accadere. Qui in queste poetiche note tutto appare e ne scorgo l'esercizio intenso che sa incantare.»
Inserito il 08/10/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Scolorito autunno" di Rita Stanzione  

Commento n° 653
«Siamo nell'era dell'indifferenza e la nostra civiltà tecnologica (se di civiltà si può parlare) verrà per essa ricordata. In questo vuoto individualismo che ci inchioda e ci rende asociali all'altro viviamo una vita che è più simile alla sopravvivenza che ad un'esistenza... Lirica di gran pregio e che coglie pienamente senso. I miei complimenti.»
Inserito il 08/10/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Ombre di città perdute" di Giovanni Chianese  

Commento n° 652
«Le spirali della nostra mente, dell'anima e del cuore sono variegate e vivono di vita propria ed emergono con il sole ogni giorno ed un poeta sa cosa esse sono. Le cerca quasi e ne descrive il colore e il senso, perché da esse si trova anche molta ispirazione e le poesie, come questa splendida, sono le ferite aperte al mondo da cui fuoriesce tutto quello strano dolore... Lirica di grande valore e intensità che apprezzo molto.»
Inserito il 08/10/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Spirali" di Elena Poldan  

Commento n° 651
«Mi piace questa lirica ben scritta, musicale e poetica che sa esprimere appieno ciò che vuole intendere e che mi trova pienamente d'accordo... Se l'uomo riuscisse anche per poco, per un arco di tempo della sua vita media ad accorgersi che non è il centro dell'esistenza, anche se possiede ragione e potenzialità procreatrice quanto distruttrice, il pianeta cui viviamo troverebbe o meglio ritroverebbe un equilibrio più consono alla sua perfezione. L'uomo prima non c'era e forse un giorno più non sarà l'ospite privilegiato ad abitarlo e doverlo custodire... I miei complimenti.»
Inserito il 08/10/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Per un giorno aquila" di Salvatore Testa  

Commento n° 650
«La profondità e la sensibilità della nostra Autrice è sconfinata. Raggiunge e tocca le terre sperdute dell'anima dandogli il giusto timbro di voce... che non è il nostro parlare spesso lontano dalla verità essenziale che si scorge invece e misteriosamente nel silenzio di ogni creazione e ancor più nel pensiero umano che può raggiungere i confini lontani del tempo e dello spazio a noi conosciuto. Mi sorprendo ogni volta a contemplare un così alto talento poetico, ispirato e ispirante. Applausi!»
Inserito il 29/09/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Non parlare" di Rita Stanzione  

Commento n° 649
«L'amore per un animale è qualcosa di misteriosamente magico e affine alle profondità dell'animo umano perché si va oltre quelle dimensione dialettale e verbale. Gli occhi, l'istinto, l'anima vengono chiamate in causa per una comunicazione superiore e quasi soprannaturale tra l'uomo e il suo amato compagno non- parlante ma che dice molto di più delle nostre superflue parole... Bellissima poesia che condivido e che merita e medita spunti di profonde riflessioni.»
Inserito il 23/03/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Il mio gatto Rommy" di Salvatore Masullo  

Commento n° 648
«Notevole riflessione metafisica che coinvolge l'essere e la sua esistenza. La percezione di una essenza suprema è l'interrogativo dell'uomo e della sua limitata logica che sfocia nella capacità innata di andare oltre il visibile e il contingente, chiamando in causa l'innata percezione che ci portiamo dentro come un mistero che non può essere svelato ma solo avvicinato in una parziale e mera comprensione... eppur l'esistenza e la coscienza della sua fattualità di assoluta perfezione è già di per sé una chiara affermazione di una presenza ordinata ed ineffabile che chiamiamo Dio... Complimenti alla nostra autrice.»
Inserito il 08/01/2014 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Io non so Dio" di nemesiel  

Commento n° 647
«Trovo questa lirica di grande valore e molto vicina al mio intendere la poesia, quasi come fosse un'anima nell'anima stessa dell'uomo e del poeta che alberga sopito o desto in ognuno di noi. C'è un esercizio poetico che vive di vita propria ed ha un essere che cerca il nostro, lo affronta, ad esso si unisce come l'amore e noi che siamo alla ricerca del verso perfetto e quando crediamo di averlo afferrato, come un dono sia chiaro, già vola via e più non ci appartiene... ed il viaggio continua verso i mari del verso perfetto... Complimenti, mi è piaciuta particolarmente. Conservo.»
Inserito il 18/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Il verso perfetto" di Monica Messa  

Commento n° 646
«C'è un profumo e un atmosfera che respiro come familiare poesia, una sensazione di emozione profonda che pervade il decorso di tale lirica... già nel suo inizio così intenso da andare oltre il buio della notte dove regnano i silenzi del poeta, dove alberga il suo amore, la sua malinconia, il terreno sempre fertile dell'anima in quella terra dove lui è deposto e dove lo puoi ritrovare, nella sua sensibilità, nella sua fragilità fatta di viaggi sconfinati in mari mai calmi alla tempesta che si può raccontare... Chiusa magistrale e tutta l'intera lirica è di rilevante spessore, che riconosco, apprezzo ed ammirato conservo. Semplicemente stupenda!!»
Inserito il 18/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "L'assenza" di santo aiello  

Commento n° 645
«Si può volare in mille modi diversi e senza le ali... come il nosto caro Poeta sa fare e raccontare il suo immenso volo in compagnia delle rondini (silenziose navi celesti... che splendida immagine) e dei pensieri che un poeta può vivere e trasmettere. Poesia di grande valore come spesso ravviso in questo magistrale autore.»
Inserito il 15/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Rondini" di santo aiello  

Commento n° 644
«Parte della natura che vogliamo dominare pensando di esser noi a lei superiori... ma siamo meno di un suo granello di sabbia in un immenso universo che non riusciamo a contemplare... Bella lirica ben stilata e musicale.»
Inserito il 12/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Uomo e natura" di Marco Morandi  

Commento n° 643
«Chi... se non una donna può esprimere tanta sensibile attenzione... Chi se non una madre può trasmettere una tale poetica visione, così vera e profonda ma anche così altamente spirituale ed eterea come questa magistrale lirica che mi ha incantato fino a sfiorare "il pensiero di Dio"... per infondere luce "e fosti luce"...da applausi e ammirato conservo. Complimenti.»
Inserito il 09/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Solo per amore" di francesca maria soriani  

Commento n° 642
«Dal cuore si può versare il sangue delle parole che scavano fin nel terreno dell'anima a cercare il seme del dolore che lascia ombre nel tempo dei nostri viali... L'amore che un poeta puà raccontare ha orizzonti sconfinati e non bastano mai le parole a darne il peso e il senso infinito che racchiudono. Bella la poesia della nostra autrice.»
Inserito il 06/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Quel che resta" di Anna Atzeni  

Commento n° 641
«Sensuale ricerca di quel tepore che l'amore e le sue insinuanti sfumature sa formare e trasmettere... C'è una profondità poetica di enorme spessore in questo verseggiare. Sembra la lettura un abbeverarsi a tale fonte vivida e ricca di sapori e profumi che la pregiata nostra autrice riesce sovente a trasemtterci come un dono speciale. Ammirato conservo.»
Inserito il 06/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Coste" di Rita Stanzione  

Commento n° 640
«C'è un assopirsi dell'anima al lasciarsi richiamare a terra della foglia contando gli attimi che l'autunno ancora concede, come sguardi stupiti tra le ore incantate di niente ad ergersi rami d'albero e baci di agonizzanti sospiri a riverbero di onde di mare che ancora chiedono giovani scogli dove gettare le ultime speranze di sentirsi vivi... Poesia, pura poesia che sa riflettersi in se stessa e vive di moti sconosciuti dell'anima che un poeta, come il nostro valente autore, sa percepire e fissare negli occhi e nel cuore di chi legge e ascolta questo suo ammaliante mare... Da conservare.»
Inserito il 05/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Niente" di santo aiello  

Commento n° 639
«L'inverno vive delle sue fasi che si avvicendano con il sopraggiungere di nuovi mesi che con lui si fanno dimensione d'amore... Il poeta racconta le ancestrali visioni che rigenerano la vita anche attraverso il susseguirsi di queste splendide stagioni dell'anima. Lirica di gran spessore. Da conservare.»
Inserito il 04/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Dicembre" di Tonia Fracella  

Commento n° 638
«La notte è lo specchio dove l'anima suole vedersi e capire quanto la ragione e la realtà del giorno è con essa in relazione... il poeta ancor di più percepisce questa relazione e questo sentire. Poesia molto bella e condivisa.»
Inserito il 04/12/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "La notte " di Franca Donà astrofelia  

Commento n° 637
«La sensazione di un odore come quello che traspira dai corpi e dal gioco dell'amore rimane indelebile nella coscinza e nei sensi che inappagati vogliono sempre inebriarsene...
Ci accompagna e ci ammalia in un continuo prendere e lasciare... Spendida riflessione d'amore della nostra autrice!
»
Inserito il 30/11/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Odore" di nemesiel  

Commento n° 636
«La dualità esistenziale del poeta si dipana come rami dello stesso albero secondo vie che portano malinconia e dolore, ma anche libera fantasia e capacità di volare con la sensibilità che proviene dalla sua pregiata essenza. Proteso al cielo a cercare a aprlare con le nuovole e inchiodato con le radici a terra a sentire il dolore della sua stessa terra d'anima... Spendida figura poetica emerge da questa lirica. Piaciuta tanto.»
Inserito il 26/11/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "LA PREDATRICE DI NUVOLE - Scena Seconda" di nemesiel  

Commento n° 635
«Toccante, commovente lirica che denuncia la miseria umana e la maschile verogna di chiamarsi uomini, che l'ipocrisia di certe consuetidini che della vera religione non hanno nemmeno l'ombra... alimentano e coprono. In un mondo di tecnocrazia e tecnologia che confonde l'umanità dell'uomo, ci troviamo ad un bivio in cui vorrei solo vergognarmi di tanto orrore... per poter ricominciare a vivere nel rispetto dell'altrui vita, come unico dogma da dover venerare... Grandissimo plauso alla nostra autrice.»
Inserito il 23/11/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "DU'A e le altre" di nemesiel  

Commento n° 634
«Decisamente splendida questa lirica... Riesce a cogliere sfumature di spessore interiore magistralmente scritte come "il vuoto è patire" che si accompagna al silenzio che è già amore che solo la natura può percepire. Ed allora anche l'inverno è una casa sicura per quanto gelida possa essere non lo è più della fredezza umana... Un poeta sa scaldarsi delle sue sole parole. Complimenti. Da conservare.»
Inserito il 23/11/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "(18)" di Maria Francesca Barbaria  

Commento n° 633
«E' un bel raccontare in eleganza poetica questo amare e quest'amore che in apparenza sembra essere lontano ma vive già dentro sè, in quella capacità di amare l'amore perfetto imperfetto che ci portiamo dentro, "nell'uomo senza volto, senza nome"... ma che poi arriva a dare forza e senso al tempo del nostro vagare... Trovo questa lirica molto bella è coinvolgente, molto ben scritta. Complimenti. Da conservare.»
Inserito il 23/11/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Per tutto il tempo che ci è concesso e oltre" di Sara Spaggiari  

Commento n° 632
«L'amore vero, profondo, sa aspettare in silenzio soffrire e ancor più grande è l'amore che sa rinunciare ai suoi sospiri... Il poeta, come il nostro valente autore, sa cogliere perfettamente questo nell'amore analogo della vita che si genera e si dipana di fronte ai nostri occhi nelle meraviglie del creato... Poesia di grande sensibilità.»
Inserito il 22/11/2013 da Andrea D’Alfonso alla poesia "Io aspetto te" di Midesa  

Successivi 30

661 commenti trovati. In questa pagina dal n° 661 al n° 632.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it