Forum degli autori

Laboratorio => Poesie sperimentali => Topic aperto da: Teone - Giovedì 19 Gennaio 2012, 14:22:21

Titolo: Inverno
Inserito da: Teone - Giovedì 19 Gennaio 2012, 14:22:21
Chiuso in un cappotto
di nebbia

un lampione

illumina malinconie.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: Lailav - Giovedì 19 Gennaio 2012, 20:25:39
Che meravigliosa bellezza, in brevità di sentire.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: Amara - Giovedì 19 Gennaio 2012, 21:50:50
..mi pareva di averla già letta...
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: Teone - Venerdì 20 Gennaio 2012, 10:47:18
Certo, Amara. L'avevo pubblicata altrove. Ho provato a pubblicarla su questo sito, ma non è stata ritenuta idonea. Così l'ho inserita nel forum, come esperimento. 1 saluto.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: Past_Or0 - Venerdì 20 Gennaio 2012, 17:53:06
Certo, Amara. L'avevo pubblicata altrove. Ho provato a pubblicarla su questo sito, ma non è stata ritenuta idonea. Così l'ho inserita nel forum, come esperimento. 1 saluto.

motivazione? forse perchè assomiglia a un haiku (anche se non lo è)?

sennò non ne vedo la motivazione, è una breve intensa e soffusa allo stesso modo...
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: Marco Passavanti - Sabato 21 Gennaio 2012, 11:27:43
motivazione? forse perchè assomiglia a un haiku (anche se non lo è)?

sennò non ne vedo la motivazione, è una breve intensa e soffusa allo stesso modo...

questo dal mio punto di vista dimostra ancora una volta di quanto le cose siano fatte male.
Sto testo se avesse sotto il nome "Ungaretti" la gente sarebbe qui a chiedersi perchè non è sul libro di letteratura in  mezzo alle sue poesie.

Si dovrebbero dare meno giudizi e lasciare più spazio a chi scrive...  ::)

EDIT: non c'è manco da dirlo: mi è piaciuta Eutiche. Poche parole, ma intense.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: Elena Poldan - Domenica 22 Gennaio 2012, 21:16:35
Io l'ho trovata bella... breve ma intensa... leggendola, si dipinge subito un acquarello delicato e fragile nella mente.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: poeta per te zaza - Lunedì 23 Gennaio 2012, 19:19:45
è veramente profonda e suggestiva, a mio avviso.

Ho provato, per gioco, a pensare a cosa può illuminare lo stesso lampione, in PRIMAVERA - ESTATE - AUTUNNO,

di cosa può essere vestito, a seconda della stagione, scrivendo le altre tre poesie sul ritmo di INVERNO di Eutiche,

e con quattro versi.

Non ci sono riuscita bene, sinora.

Qualcuno ci vuole provare?
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: poeta per te zaza - Domenica 29 Gennaio 2012, 14:28:08
Scosso

dalle mani di un bimbo,

un lampione

illumina speranze.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: poeta per te zaza - Domenica 5 Febbraio 2012, 14:33:07
Appoggio

di una meretrice,

un lampione

illumina tenebre.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: caligola - Martedì 7 Febbraio 2012, 00:10:22
Molto bella
anche se non è sperimentale.
Arriva.
Titolo: Re: Inverno
Inserito da: poeta per te zaza - Mercoledì 8 Febbraio 2012, 21:10:45
Guardato

da un poeta di notte

un lampione

è una luna di vetro...
Titolo: Re:Inverno
Inserito da: poeta per te zaza - Sabato 2 Dicembre 2017, 13:09:48
Luce

a un viandante perplesso

un lampione

irradia le opzioni.
Titolo: Re:Inverno
Inserito da: poeta per te zaza - Sabato 2 Dicembre 2017, 14:42:33
Spento

una notte di bruma

un lampione

al suo incarico sfuma

Titolo: Re:Inverno
Inserito da: NicolaGiordano - Venerdì 15 Dicembre 2017, 00:14:31
Prima

di una luce gelata

un lampione

era fatto di fuoco.