Forum degli autori

Laboratorio => Tre spunti di-versi (Esperimento di poesia per gioco) => Topic aperto da: piera tola - Lunedì 7 Agosto 2017, 00:46:57

Titolo: Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: piera tola - Lunedì 7 Agosto 2017, 00:46:57
  Sono lieta di prendere il testimone da Poeta per te Zaza per lanciare la 131a Edizione del gioco delle tre parole-chiave (promotrice poeta per te zaza):
 
TRE SPUNTI DI-VERSI

Il gioco inizia oggi lunedì 07/08/2017 e termina alle ore 24 di giovedì 10 agosto 2017.


Si invitano gli autori ad attenersi alle regole di seguito riportate:

si tratta di creare una poesia di MINIMO 4 – MASSIMO 10 versi
(versi non più lunghi di quindici sillabe)

che abbia nel testo i tre spunti dati, tre parole chiave, che tra di loro hanno poca attinenza,
 come vedrete, in modo  che si inseriscano TUTTE con nesso logico nei versi, qualunque sia l'argomento, il tema, che si vorrà trattare.
Le parole devono inserirsi armonicamente nell’argomento trattato.

i tre spunti devono restare invariati.
L’importante è non rispondere  subito, ma pensarci bene.
Possono venire fuori composizioni interessanti, dagli aneddoti alle poesie umoristiche,
o d’amore, o riflessive o satiriche, o di fantasia.
Da escludere l’erotismo e le parolacce o citare nomi di persone note (sul forum è proibito).

I TRE SPUNTI  sono:

DAGA  –  IMPLICARE  - MATERIALE 

Si possono inserire al MASSIMO 2 POESIE per autore.

Pubblicate SOLO la poesia col titolo, senza fare commenti,
per  favore, così si vedranno bene le poesie, senza alcuna interruzione.
(Tutto ciò che non è il semplice testo poetico sarà cancellato).

Da venerdì 11 agosto fino a  domenica 13 agosto 2017, spazio ai commenti,  a cui tutti sono invitati.

Non ci sarà nessun vincitore, ma sarà un'interessante vetrina per i partecipanti e, vedrete, un piacevole passatempo.

ULTIMA MA BASILARE NOTA:
La poesia proposta dovrà essere totalmente attribuibile alla creatività dell’autore partecipante.

Io naturalmente mi astengo dal presentare composizioni.

L’ingresso è libero, basta la chiave di parole nella vostra poesia.
 
Siate originali, siate profondi, siate leggeri, siate quelli che siete, quelli veri!

N.B.:L'Autore che si cimenterà per la prima volta nel gioco troverà, nei giorni dei commenti, un post a lui/lei dedicato


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Lunedì 7 Agosto 2017, 09:15:30
Fiaccando va

C'è daga e daga:
in senso materiale
e in senso lato,
come una spada in cuore,
ad implicare una ferita aperta
- dentro -
in senso spirituale,
che ti lascia esangue
mentre fiaccando va
una vita.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Lunedì 7 Agosto 2017, 09:27:49
È la daga...

È la daga
quella cosa
(detta in senso materiale)
che quando ti colpisce
può fare molto male...

Ma da lì ad implicare
che su te la voglia usare
metti pur di mezzo il mare...




Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Pino Tota - Lunedì 7 Agosto 2017, 15:26:00

VITA A SCACCHI

Essenziale il mio deserto materiale
in questa vita sempre fonte di miraggi
nel gioco a scacchi dell'esistenza
un re non può certo farsi implicare
in un mortale scacco matto da schivare.

Destreggiarmi dovrò con la mia daga
tra garbugli mentali e spirito libero
nella comica tragedia scritta e recitata
già milioni di volte sempre uguali
sperando ancora nell'ultima replica...


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Franca Merighi - Lunedì 7 Agosto 2017, 15:44:56
                     PENSIERO FATTO DI NULLA

                       Non ti posso implicare
                       nelle mie decisioni
                       son frammenti d'illusione
                       né reale o materiale.

                       Ma quando mi appari quasi vero,
                       sento una daga che si pianta
                       e rimani fermo nel sentiero
                       mentre la mia mano stanca
                       la vuole strappare dal pensiero...



Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Franca Merighi - Lunedì 7 Agosto 2017, 15:56:33
                        PIANTAMI QUELLA DAGA!

                      Ogni giorno aspetto
                      che mi pianti quella daga!
                      di nascosto, all'improvviso, sulla schiena...
                      come un ladro che mi vuole derubare
                      d'ogni cosa, visibile e materiale

                      Ma io non ti voglio implicare
                      e lascio a te la decisione,
                      fai di me quel che vuoi fare
                      non avere compassione!

                 



                           
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Lara - Lunedì 7 Agosto 2017, 16:24:27
                                IL GIARDINO DELLA POESIA

                          Giardino delle parole
                          infestato da nembi
                          materiale di scarto

                          la bellezza ridotta
                          in macerie

                          amore per la poesia
                          alza la tua daga lucente
                          per non implicare
                          il mio sommesso pianto
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Rita Stanzione - Lunedì 7 Agosto 2017, 17:51:01
Infervorare l'Ombra

Se l’implicare un gesto
è muta voce in graffio
assolvo l’orizzonte
in gemito, mia sponda unica

sorgi dentro me
daga di sole
per un gocciare aspro

e non sia calco, materiale:
ché mi comprenda un lume esiguo

e d’Ombra, lì assopirmi.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Diego Bello - Lunedì 7 Agosto 2017, 18:51:40
In terra che divora
 
Non implicare te in questa piena
perché non si centuplichi lo squarcio
vorrei: non penetri la daga al gorgo
fino al plesso. Difesa tua dimora
empio di lacrime il fossato a sgorgo
distraggo il sangue della lama – marcio.
Nel materiale torcersi la pena
carezza eterna in terra che divora.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: adriana sini - Martedì 8 Agosto 2017, 00:46:35
Soldato in cerca d'onore

Armato di daga, protetto da scudo,
montasti destriero, partisti pel campo

con mille e più fanti, convinti al par tuo,
che fosse quel fronte sorgiva d'onore

Pensiero in tal senso non volle implicare
la morte che all'altro ti trovasti a dare

Eppur sul terreno, tra sangue e poltiglia,
è quel materiale che il cuore scompiglia

Non c'è nella guerra onore o decoro
ma vera virtù del giusto è il perdono
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Antonio Terracciano - Martedì 8 Agosto 2017, 01:09:15
DISCORSO DI UN KILLER PSICOPATICO

"Vado in giro con la daga,
col machete, col coltello;
è la vita infetta piaga,
ed io ammazzo questo e quello.

Il discorso mio implicare
vuol che viver non conviene:
io m'impegno a regalare
morte come un grande bene.

In tal mondo materiale
pongo nota spirituale! "
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Antonio Terracciano - Martedì 8 Agosto 2017, 15:09:39
LA CONQUISTA DELLA (FUTURA) ROMANIA

Ognuno di quei Daci ad impugnare
la propria daga intento era ai tempi
di Traiano, che con vigor marciare
faceva le sue truppe (che bei tempi! )

In quel mondo, concreto e materiale,
la vittoria romana a assoggettare
riuscì quella regione un po' orientale,
e l'uso del latino ad implicare.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Maria Assunta Maglio - Martedì 8 Agosto 2017, 19:53:09
Scintillante daga

Non volle implicare l'amico saggio
quando mano impugnò scintillante daga,
materiale di pietra e ferro:
con lama sottile trafisse cuore.
Scorse rivolo di sofferenza
sulla terra di lacrime e sangue,
frantumato equilibrio di pace
al respiro affannoso implorò perdono!



Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Jo Kondelli Ghezzi - Martedì 8 Agosto 2017, 23:58:33
By my world

Con la daga e la chitarra
resto chiuso dalla sbarra
dietro il palco e il materiale
resta fermo ad aspettare
ma non posso mai implicare
nella lotta col passato
il mio verbo più reppato
che si invola assai giocondo
con le ali appresso al mondo.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Jo Kondelli Ghezzi - Martedì 8 Agosto 2017, 23:59:39
Hope

La mia daga salta e vola
con le note si consola
con i dubbi è mai gioconda
materiale che ti inonda
ogni sera giù in cantina
per legare la regina
ai suoi piedi in do maggiore
senza febbre né dolore
senza manco mai implicare
il mio canto e il tuo volare.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: adriana sini - Mercoledì 9 Agosto 2017, 01:09:35
Attento, criticone!!

Affilata quanto daga
la tua lingua non è paga

di sputar sentenze a iosa
e sentiste con che foga!

Materiale non le manca
fende a destra come a manca

Nella critica sei un asso
nessun tenti il tuo sorpasso!

Tutto ciò potrà implicare
che io un dì ti getti a mare...





Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Saverio Chiti - Mercoledì 9 Agosto 2017, 10:48:23
Non ho più materiale

Non ho più materiale
da implicare in questo confine
che confuso scambio
con il pallido orizzonte della vita
Non so se servirà una daga
per colpirti al cuore
oppure un'immensa draga
per dividere il buio dalla luce...
Tutto quello che ho
è solo il mio domani.

Ch.S


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Wilobi - Mercoledì 9 Agosto 2017, 11:43:25
FIORI PER I FIGLI


Con dovuta accortezza,
mai  avrei dovuto lasciarmi implicare,
in tanto accesa faida.

Ma lo era altrettanto quel biondo brillante,
fatale;  troppo, troppo  vivace,
tant'è  che accecato  mi son ritrovato.

Vedevo l'amore, non certo la guerra

e non ho più voluto nemmeno uno spillo,
di daga e pistola mi son liberato:

privo del materiale ... lo spirito s'acquietò. 
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giovanni Licata - Mercoledì 9 Agosto 2017, 12:59:34
Intrigante filo

Daga colpisce l’amore
nel vizioso sentimento. 

Fluidi pensieri allontana   
al turbinio del cuore.

Non muta il tempo 
il naturale materiale  
che esime l’implicare
l'attimo dei sogni.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Tonia La Gatta - Mercoledì 9 Agosto 2017, 16:37:22
Materiale o meno

Materiale o meno
hai il cuore nel duodeno
perché non serve a niente
implicare volti e gente
in questa tua avventura
dove la daga cura
il tuo passato a schiaffi
redatto da Bolaffi.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Tonia La Gatta - Mercoledì 9 Agosto 2017, 16:40:16
Basta

E se mi vuoi implicare in questo guaio
tu non pestare il sangue nel mortaio.

A te che sei ottuso e materiale
basta una daga in pancia e un fortunale.

Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giuliano Esse - Mercoledì 9 Agosto 2017, 16:42:09
Tre spunti

Tre spunti un vero materiale in copertina
Rosa con spine daga del piacere
E il verso da implicare nel paniere.

Spunti di ghiaccio basso materiale
Povero in canna carta da giornale
Un implicare il cuore per scommessa
Non serve a fare vino per la messa.
Tu ascolti il vento matto dell’estate
Io con la daga scrivo le minchiate.



Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giuliano Esse - Mercoledì 9 Agosto 2017, 16:46:02
Scrivere

Scelgo a punto nel vasto materiale
Controllato dalla noria e madornale
Reagendo sopra il vento con vigore
Incendio che qui brucia il tuo furore.
Voglio implicare il mondo a piedi nudi
E alzare contro il tempo i vecchi scudi
Ruotando la mia daga in lungo e in largo
E il cielo di catrame ti cospargo.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giovanni Monopoli - Mercoledì 9 Agosto 2017, 17:34:25
Cocente sole

Rovente sole,
una daga che implacabile colpisce
e senza pietà stordisce,
nell’ implicare quel calore che soffoca
arroventando anche il più piccolo granello,
che s’accosta alla sua energia materiale
nell’estate più cocente che s’è mai vissuta.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giovanni Monopoli - Mercoledì 9 Agosto 2017, 17:36:14
Aberrante

Implacabile la daga infierisce
recide ogni cordone legato alla speranza
e mostra la mancanza della pietà
coi fendenti a colpire sbandate vite

… e nel lento incedere, materiale
lascia all’implicare una crudele legge,
la legge della natura che a volte
aborre e nega la vita


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Vito Rizzuto - Mercoledì 9 Agosto 2017, 20:49:51
Un amore andato a monte

Disperso l’amor mio che si dilaga
riduco a Materiale un sentimento,
col cuore mio trafitto da una Daga
consegue l’Implicare un patimento.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Cinzia Gargiulo - Mercoledì 9 Agosto 2017, 23:56:58
Indagando l’anima

Senza
implicare alcuno
della mia sofferenza
anima lacerata da daga
vago cercando me stessa.
Rifuggendo il materiale
essenza ambisco
rinascere.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Cinzia Gargiulo - Giovedì 10 Agosto 2017, 00:02:11
Vendemmiando vita

Daga
di luce
acceca lo sguardo
senza implicare alcuna conseguenza
materiale prezioso il mare
appare agli occhi.
Sorseggio vita
ubriacandomi.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giuseppe La Marca - Giovedì 10 Agosto 2017, 11:39:28
Bestiale

Senza implicare il mare
ho tutto il mio da fare
tra un bacio e una promessa
ma tu non sei la stessa
e la tua daga muta
non parla e non saluta
e visto il materiale
mi sveglierò bestiale.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giuseppe La Marca - Giovedì 10 Agosto 2017, 11:40:33
Il cuore della sera

Voglio implicare il cuore della sera
col materiale usato in primavera
e come daga un fiore rosso intenso
per dare a questo amore il giusto senso
e dato che il mio mondo è giallo fuso
lo metto insieme al tempo in mente chiuso.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Saverio Chiti - Giovedì 10 Agosto 2017, 11:55:58

Nel cuore

Ho una daga che mi trafigge il cuore...
refluo dolore di un materiale antico
ricordo di perse battaglie
che combattei da solo
nonostante la tua presenza...
Nell'implicare muto
di un guerriero fiero
si nasconde quest'incertezza
che ho nel cuore altero.

Ch.S
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Lidia Filippi - Giovedì 10 Agosto 2017, 14:53:05
Metaforicamente

Rassicurante roccia, cornice ai giorni miei.
Come puoi ora partorire
limacciose frane che inesorabili
avanzano con gli anni?
Nessuna daga di cui potrei armarmi
mai riuscirebbe con lame
a trafigger l’inerte materiale
che giunge fino a me da ignoto altrove
a implicare sapere che ignoravo,
che di segreto stava nel tuo ventre.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Lidia Filippi - Giovedì 10 Agosto 2017, 15:40:57
Apocalisse

Sarà la fiammeggiante daga
di Arcangeli che il Cielo ha designato
a cacciare color che in vita stanti
soltanto il materiale hanno curato
e lo spirto che verso Amore tende
di nutrire con cura hanno scordato.
Pianto implicare e lo stridor di denti.
L'eternità siffatta, con dolore,
all’infinito dentro fiamme ardenti.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Marcella Usai - Giovedì 10 Agosto 2017, 16:45:49

IL CIELO D'AGOSTO

É materiale da poeti
il notturno cielo d'agosto
 
nell'acme di splendore
sparuto fulmine
daga su opulenti fianchi di luna

a implicare orgasmi
sfavillanti  di stelle cadenti

non futili richieste...
aneliti poetici d'immortalità di versi.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giacomo Scimonelli - Giovedì 10 Agosto 2017, 16:51:43
'' Disonesto e raccapricciante ''

Daga...spada della menzogna
arma lucente ed affilata
che l'uomo disonesto adora plasmare
usando la bugia come unico materiale.

Uomo che sfrutta la sua mente malata
ferendo l'altrui sentire
perché ama implicare il buono e l'ingenuo
in maniera evidente e sleale.

Daga...spada della vergogna
arma letale e raccapricciante...

Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giacomo Scimonelli - Giovedì 10 Agosto 2017, 19:04:37
'' Spada di lacrime e sangue ''

Nell'implicare cuore e ragione
mi ritrovai lungo una strada stretta
buia e ripida

era la strada della coscienza
ed inciampare fu inevitabile.

Toccando terra con le mani tremanti
mi accorsi di una daga arrugginita...
una spada che mi trafisse la fredda carne

una spada di lacrime e sangue...
materiale usato dalla mia stanca anima.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Antonio D’Auria - Giovedì 10 Agosto 2017, 19:40:52
Chi addolcirà le lame?

Ahi, piaga di daga d'odio impregnata;
balsamo alcuno a lenire
i lembi sfibrati della promessa
di una vita libera svanita.
Libertà dalla catena materiale
quasi
dell'assenso sciolto da senso,
nodo stretto al sopravvivere.
Implicare nel riscatto degli ultimi
l'amore dei primi: utopia?
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Marinella Fois - Giovedì 10 Agosto 2017, 21:28:17
Gli occhi dell’inganno

Con la furbizia
che gli era congeniale
avrebbe voluto implicare l’amico
al furto di materiale diverso
tra il quale una daga scintillante.

Luccichii di silenzi
accecano gli occhi dell’inganno
tra scalpore e diffidenza
l’ennesimo tentativo
di estorsione è  stato sventato.

Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Marinella Fois - Giovedì 10 Agosto 2017, 21:30:25
Il respiro strozzato dell’agnello

Cumuli di pietre
materiale di scarto
fuori dalla finestra.

Oltre il dosso una daga d’oro
ad implicare stormi di avvoltoi
scendere in picchiata
ad aggredir la preda.

Con un tonfo cadde
nel respiro strozzato dal rumore.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Peppe Cassese - Giovedì 10 Agosto 2017, 21:43:28
In sciopero

E da quel giorno la daga scioperò
senza implicare amici né parenti
il conte spada e il piccolo pugnale
e similmente altro materiale
decisi e tutti uniti per la vita
così lei non sarebbe mai fallita.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Peppe Cassese - Giovedì 10 Agosto 2017, 21:44:42
Così fan tutti

Senza implicare Lato per lo spunto
mi fa da guida Talo con l’appunto
che sferra la sua daga a destra e a manca
appena che la mano mia si allanca
e come un po’ distratto fai lo gnorri
nei strali e nei suoi avvisi tosto incorri
e dolce come il tuono lei ti assale
lanciando a tutta birra il materiale.

Così fan tutti o altrimenti boh
se questo è il mio destino non lo so!
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: radicedi64 - Venerdì 11 Agosto 2017, 00:05:53
Segnali dal cosmo

Saetta in un cielo di promesse,
speranze.
Algido lucore, insperati viaggi.
Daga fendente costellazioni.
E baci
a implicare materiale cosmico
di rocce lucenti.
Troppo lontano dall'orizzonte
un tenero futuro poco extra e
molto terrestre.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: piera tola - Venerdì 11 Agosto 2017, 08:33:21
Dichiaro conclusa la 131a edizione di Tre spunti di-versi, promotrice poeta per te zaza
 che ha visto un  totale di 41 opere presentate da 26 autori
 nell'elenco che segue:

1)   Poeta per te zaza   con   “ Fiaccando va” - “È La daga”
2)   Pinotota con  “Vita a scacchi”
3)   Franca Merighi 42  con  “Pensiero fatto di nulla” - “Piantami quella daga”
4)   Lara  con  “Il giardino della poesia”
5)   Rita Stanzione con  “Infervorare l'ombra”
6)   Diego Bello  con  “Terra che divora”
7)    Adriana Sini  con  “Soldato in cerca d'onore” - “Attento criticone”
8)    Antonio Terracciano  con  “Discorso di un Killer psicopatico” - “La conquista della (futura) Romania”
9)    Maria Assunta Maglio con  “Scintillante daga”
10)  Jo Kondelli Ghezzi  con  “By my world “ - “Hope “
11)  Saverio Chiti  con  “Non ho più materiale” - “Nel cuore”
12)  Wilobi  con  “Fiori per i figli”
13)  Giovanni Licata  con  “Intrigante filo”
14)  Tonia La Gatta  con  “Materiale o meno” - “Basta”
15)   Giuliano Esse  con  “Tre spunti”  -  “Scrivere”
16)   Giovanni Monopoli  con  “Cocente sole” - “Aberrante”
17)   Vito Rizzuto  con  “Un amore andato a monte”
18)   Cinzia Gargiulo  con  “Indagando L'anima” - “Vendemmiando vita”
19)   Komandante  con  “Bestiale” - “Il cuore della sera”
20)   Lidia Filippi  con  “Metaforicamente” - “Apocalisse”
21)   Marcella Usai  con  “Il cielo d'agosto”
22)   Giacomo Scimonelli  con  “Disonesto e raccapricciante” - “Spada di lacrime e sangue”
23)   Antonio D'Auria”  con  “Chi addolcirà le lame?”
24)   Marinella Fois  con  “Gli occhi dell'inganno”  con  “Il respiro strozzato dell'agnello”
25)   Peppe Cassese  con  “In sciopero” - “Così fan tutti”
26 )  Radice 64  con  “Segnali dal cosmo”


ringrazio l’autrice-promotrice poeta per te zaza per avermi invitata come banditrice!
Invito come Nuovo Banditore per la 132a  Edizione del gioco tre spunti
l'Autore Giovanni Monopoli

Sono graditissimi letture e commenti, a partire da questo momento fino alla mezzanotte del 13/08/2017 perciò…via ai commenti!!!
PS. Ringrazio tutti quelli che hanno partecipato, la parola daga era doppiamente appuntita, siete stati molto bravi, Grazie !

Ho notato che con il n° 8 compare una faccina invece dello stesso numero digitato...se così fosse non me ne volere Antonio Terracciano, non dipende da me anche se molto simpatico un saluto a Tutti, a dopo per i commenti.


Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Antonio Terracciano - Venerdì 11 Agosto 2017, 09:59:55
 Cool!
Pare che i computer siano ormai in grado di ragionare da soli, ed evidentemente, con quella faccina che significa "cool" , esso, prendendo la mano alla simpaticissima Piera, mi ha voluto premiare...
Scherzo, ovviamente, e... grazie Piera!
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Giovanni Monopoli - Venerdì 11 Agosto 2017, 10:52:27
Buongiorno amici

Accetto con grande piacere l'invito a condurre come banditore la prossima edizione del gioco
Tre spunti di versi,
ringrazio l’autrice promotrice Poeta per te Zaza e la banditrice uscente Piera Tola
Vi aspetto tutti da lunedì 14 agosto 2017 per la 132a Edizione

l’autore Giovanni Monopoli
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Venerdì 11 Agosto 2017, 11:58:27
 :) ;) :D

DAGA –IMPLICARE – MATERIALE

La banditrice :) Piera Tola ci ha messo in mano una DAGA, a IMPLICARE che la potevamo usare in senso MATERIALE o non. Era doppiamente appuntita, sì Piera, ma grazie di avere messo alla prova 26 irriducibili con ben 41 testi, in questa 131a Edizione di Tre spunti di-versi!

New entry: nessuna  :(

Laboratorio esperimenti:

 :) il bravo Giuliano Esse, con l’abituale naturalezza, fa gli acrostici di SCRIVERE e di TRE SPUNTI nelle omonime poesie;
 :) la brava Cinzia Gargiulo, con le sue due poesie presenta due testi costruiti con la struttura del “petit- onze” a specchio:
 1 – 2 – 3 – 4 – 4 -  3 – 2 – 1 come  numero di parole per rigo. Quindi è un petit-onze "doppio".

Solo loro? Ditemi chi non ho visto, per favore.

Laboratorio teatrale: chiuso per ferie.

ATTENZIONE! Per quanto concerne il gioco della RISPOSTA ad un poesia di questa edizione, sempre con l’inserimento dei tre spunti obbligatorio, e con le stesse regole delle poesie inserite, mi riservo eventuali modifiche e correzioni, nonché cancellazioni; chi non gradisca l'eventualità si astenga, grazie.
Aggiungo e  preciso che deve essere quello che significa, ossia una RISPOSTA a tono, non un RIFACIMENTO rivisitato della poesia del gioco che si sia scelta allo scopo – si possono scrivere max due risposte (andate a leggere qualche esempio nelle passate edizioni, se volete).

Totale autori del gioco: 113 autori


(Record poesie 54 – autori 36 alla 100a edizione)




Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Venerdì 11 Agosto 2017, 14:34:43
:) ;) :D

DAGA – IMPLICARE – MATERIALE:
I miei commenti:
PRIMA PARTE

VITA A SCACCHI di Pinotota (Riflessioni)


Essenziale il mio deserto materiale
in questa vita sempre fonte di miraggi
……..
tra garbugli mentali e spirito libero
nella comica tragedia scritta e recitata
già milioni di volte sempre uguali
sperando ancora nell'ultima replica...


Riflessioni sull’esistenza paragonata a un gioco di scacchi e a una tragicomica rappresentazione…

PENSIERO FATTO DI NULLA di franca merighi 42 (Introspezioni)

Non ti posso implicare
                       nelle mie decisioni
                       son frammenti d'illusione
                       né reale o materiale…


Lei non vuole implicare lui nelle sue decisioni in frammenti d’illusioni, ma lui s’implica lo stesso,
quando appare nella realtà, perché lei sente come una daga che si pianta nella sua mente….

PIANTAMI QUELLA DAGA! di franca merighi 42 (Satira/Riflessioni)

Lei si aspetta una coltellata (la daga!!!) alla schiena da lui, come un ladro all’improvviso, ma si arrende, lasciando a lui la decisione su cosa fare. Non vuole implicarlo. Ovvio, l’atteggiamento è sbagliato, ça va sans dire…

IL GIARDINO DELLA POESIA di Lara (Impressioni)

 
amore per la poesia
                          alza la tua daga lucente
                          per non implicare…
                          il mio sommesso pianto


                         Invocazione dell’ispirazione poetica dal giardino delle parole infestato da nembi, con materiale di scarto e la cui bellezza è ridotta in macerie…


Infervorare l'Ombra di Rita Stanzione (Riflessioni)

Se l’implicare un gesto
è muta voce in graffio
assolvo l’orizzonte …

Assolvere l’orizzonte in favore di una fitta di sole, che accanto alla luce abbia un cono d’ombra, e lì assopirsi …

In terra che divora di Diego Bello (Cronaca/Impressioni)

Non implicare te in questa piena
perché non si centuplichi lo squarcio
vorrei: non penetri la daga al gorgo
fino al plesso…


Tempo di guerra: l’auspicio è che  il combattente la cui daga squarcia il nemico dalla gola al plesso non si centuplichi, in una terra che divora.

Soldato in cerca d'onore di adriana sini (Cronaca/Riflessioni)

“Armato di daga, protetto da scudo,
montasti destriero, partisti pel campo

con mille e più fanti, convinti al par tuo,
che fosse quel fronte sorgiva d'onore …”


Meditazione sullo scopo della guerra che per tanti combattenti  potrebbe essere la ricerca della gloria in battaglia, e di combattere con onore… Ma…

“Non c'è nella guerra onore o decoro
ma vera virtù del giusto è il perdono “


DISCORSO DI UN KILLER PSICOPATICO di Antonio Terracciano (Satira)

Pezzo satirico proposto da Antonio Terracciano, che purtroppo si può vedere calare, talvolta, nel mondo reale …

LA CONQUISTA DELLA (FUTURA) ROMANIA di Antonio Terracciano (Storico)

“Ognuno di quei Daci ad impugnare
la propria daga intento era ai tempi
di Traiano, che con vigor marciare
faceva le sue truppe (che bei tempi! )

In quel mondo, concreto e materiale,

la vittoria romana a assoggettare
riuscì quella regione un po' orientale,
e l'uso del latino ad implicare.”


Una avvincente lezione di storia tenuta dal prof Terracciano.

Scintillante daga di Maria Assunta Maglio (Cronaca/Riflessioni)

La guerra non ti lascia il tempo di pensare, di decidere, di evitare…

By my world di Jo Kondelli Ghezzi (Musica/Fantasia)

Nelle quinte dello spettacolo della vita, a lottare contro il passato con la daga e poi involarsi verso il futuro al ritmo rappante di una chitarra.

Hope di Jo Kondelli Ghezzi (Musica/Fantasia)

La mia daga salta e vola
con le note si consola…

senza febbre né dolore
senza manco mai implicare
il mio canto e il tuo volare.

Fantasia e musica, un bel connubio.

Attento, criticone!! di adriana sini (Satira/Comicità)

Affilata quanto daga
la tua lingua non è paga

di sputar sentenze a iosa
e sentiste con che foga!...


Ogni tanto ai criticoni occorre chiudere la bocca, senza se e senza ma.

Non ho più materiale di Saverio Chiti (Riflessioni)

Non ho più materiale
da implicare in questo confine
che confuso scambio
con il pallido orizzonte della vita
Non so se servirà una daga
per colpirti al cuore
oppure un'immensa draga
per dividere il buio dalla luce...
Tutto quello che ho
è solo il mio domani.


Avere un pallido orizzonte del domani, ma comunque averlo! E chiedersi se usare una draga
per dividere il buio dalla luce per illuminare il domani e se usare una daga per fare breccia nel cuore dell’amata… Due metafore azzeccate e un epilogo perfetto.

FIORI PER I FIGLI di Wilobi (Cronaca/Riflessioni)

Con dovuta accortezza,
mai  avrei dovuto lasciarmi implicare,
in tanto accesa faida…


Basta un colpo di testa, e si è travolti dalle conseguenze di un’azione avventata e disgraziata.
Per amore (e i neuroni in fuga) si compiono misfatti di cui ci si pente troppo tardi.

Intrigante filo di Giovanni Licata (Riflessioni)

Dinnanzi al turbinio del cuore, i pensieri fluidi si allontanano, avanzano i sentimenti viziosi.

Materiale o meno di Tonia La Gatta (Satira)

Anche se uno è quotato in alte sfere, o battuto all’Asta, non significa che non lo si possa mandare a quel paese.

Basta di Tonia La Gatta (Ribellione)

E se mi vuoi implicare in questo guaio
tu non pestare il sangue nel mortaio.

A te che sei ottuso e materiale
basta una daga in pancia e un fortunale...

Tonia stavolta è proprio arrabbiata… Lui è ottuso e materiale quanto "basta"…

Tre spunti di Giuliano Esse (Riflessioni/Comicità)

Tre spunti un vero materiale in copertina
Rosa con spine daga del piacere
E il verso da implicare nel paniere.

Spunti di ghiaccio basso materiale
Povero in canna carta da giornale
Un implicare il cuore per scommessa
Non serve a fare vino per la messa.
Tu ascolti il vento matto dell’estate
Io con la daga scrivo le minchiate.

Acrostico di TRE SPUNTI

Scrivere di Giuliano Esse (Ribellione)

Scelgo a punto nel vasto materiale
Controllato dalla noria e madornale
Reagendo sopra il vento con vigore
Incendio che qui brucia il tuo furore.
Voglio implicare il mondo a piedi nudi
E alzare contro il tempo i vecchi scudi
Ruotando la mia daga in lungo e in largo
E il cielo di catrame ti cospargo.

Acrostico di SCRIVERE.




Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Venerdì 11 Agosto 2017, 16:28:36
:) ;) :D

DAGA – IMPLICARE – MATERIALE
I miei commenti:
SECONDA PARTE

Cocente sole di Giovanni Monopoli  (Impressioni)


Rovente sole,
una daga che implacabile colpisce
e senza pietà stordisce,
nell’ implicare quel calore che soffoca
arroventando anche il più piccolo granello,
che s’accosta alla sua energia materiale
nell’estate più cocente che s’è mai vissuta.


Monopoli sfrutta lo spunto della daga rovente per parlare del calore anomalo di questa estate.

Aberrante di Giovanni Monopoli (Cronaca/Impressione)

Chi di spada colpisce di spada perisce. E altrettanto dicasi per la daga che ne è sinonimo in senso lato. Per intanto, però, implacabile la violenza colpisce senza pietà, implicando una crudele legge che aborre e nega l’altrui vita.

Un amore andato a monte di Vito Rizzuto (Amore)

Disperso l’amor mio che si dilaga
riduco a Materiale un sentimento,
col cuore mio trafitto da una Daga
consegue l’Implicare un patimento.

Fine di un amore: essere lasciato può spesso implicare un patimento, un cuore trafitto da una daga,
un sentimento ridotto a materiale a perdere.
Osservazione extra: bisognerebbe istituire la raccolta indifferenziata per gli ex amori da disperdere nell’ambiente…

Indagando l’anima di Cinzia Gargiulo (Riflessioni)

Senza
implicare alcuno
della mia sofferenza
anima lacerata da daga
vago cercando me stessa.
Rifuggendo il materiale
essenza ambisco
rinascere.


PETIT- ONZE  a specchio. : 1 – 2 – 3 – 4 – 4 -  3 – 2 – 1 come numero di parole per rigo.

Vendemmiando vita di Cinzia Gargiulo (Rifessioni)

Daga
di luce
acceca lo sguardo
senza implicare alcuna conseguenza
materiale prezioso il mare
appare agli occhi.
Sorseggio vita
ubriacandomi.


PETIT- ONZE a specchio. : 1 – 2 – 3 – 4 – 4 -  3 – 2 – 1 come numero di parole per rigo.

Bestiale di Komandante99  (Amore)

Lei attizza lui … tra il dire e il fare … e diciamolo … se c’è di mezzo il mare: implichiamolo! In certi casi meglio così…

Il cuore della sera di Komandante99 (Riflessioni/Amore)

Voglio implicare il cuore della sera
col materiale usato in primavera
e come daga un fiore rosso intenso
per dare a questo amore il giusto senso
e dato che il mio mondo è giallo fuso
lo metto insieme al tempo in mente chiuso.


Intensità del giorno, delle stagioni, del tempo… per un mondo d’amore.

Nel cuore di Saverio Chiti (Riflessioni/Introspezioni)

Ho una daga che mi trafigge il cuore...
refluo dolore di un materiale antico
ricordo di perse battaglie
che combattei da solo
nonostante la tua presenza...


È come se lui dicesse a lei: ho perso battaglie che ho comunque combattuto da solo, senza il tuo appoggio, e la mia arma me l’hai rivolta al cuore.

Metaforicamente di Lidia Filippi (Riflessioni)

Rassicurante roccia, cornice ai giorni miei.
Come puoi ora partorire
limacciose frane che inesorabili
avanzano con gli anni?...


Conoscere l’altro a fondo …  spesso è un’utopia, e le certezze sulla sua solidità di roccia franano…

Apocalisse di Lidia Filippi (Spiritualità/Riflessioni)

Sarà la fiammeggiante daga
di Arcangeli che il Cielo ha designato
a cacciare color che in vita stanti
soltanto il materiale hanno curato …


Lidia interpreta la predizione dell’Apocalisse. Non ci facciamo mancare la daga dell’immagine biblica dell’Arcangelo San Michele.

IL CIELO D'AGOSTO di Marcella Usai (Natura/Fantasia)

É materiale da poeti
il notturno cielo d'agosto
 
nell'acme di splendore
sparuto fulmine
daga su opulenti fianchi di luna

a implicare orgasmi
sfavillanti di stelle cadenti

non futili richieste...
aneliti poetici d'immortalità di versi.


E non poteva mancare, il 10 agosto, la  poesia dedicata al cielo notturno e alle famose stelle cadenti della notte di San Lorenzo, la cui origine viene rappresentata in modo molto originale e poetico da Marcella.

Disonesto e raccapricciante '' di Giacomo Scimonelli – (Ribellione)

Daga...spada della menzogna
arma lucente ed affilata
che l'uomo disonesto adora plasmare
usando la bugia come unico materiale…


Per la categoria della Ribellione, il nostro Giacomo non le manda certo a dire…

'' Spada di lacrime e sangue '' di Giacomo Scimonelli – (Introspezioni)

Nell'implicare cuore e ragione
mi ritrovai lungo una strada stretta
buia e ripida
era la strada della coscienza
ed inciampare fu inevitabile…


Incipit rivisitato in chiave moderna della Commedia dantesca. Introspezione sofferta in un conflitto fra cuore e ragione che costa lacrime e sangue da una ferita da daga, metafore del materiale usato dall’anima che lotta comunque per non farci cadere.

Chi addolcirà le lame? di Antonio D’Auria  (Sociale)

…Implicare nel riscatto degli ultimi
l'amore dei primi: utopia?

Al livello di grandi numeri, i singoli possono fare poco. Servono Stati, Governi illuminati che conducano insieme una politica di sviluppo nel Terzo mondo, nei Paesi da far emergere. L’Onu e truppe addestrate per riportare libertà ai popoli schiavizzati…
Utopia sì. Cosa  ne so io? Nente. Forse ho anche male interpretato il testo di Antonio. Pazienza. Chiedo scusa se è così.

Gli occhi dell’inganno di Marinella Fois (Cronaca/Riflessioni)

Con la furbizia
che gli era congeniale
avrebbe voluto implicare l’amico
al furto di materiale diverso
tra il quale una daga scintillante…


Attenzione ai falsi amici…

Il respiro strozzato dell’agnello di Marinella Fois (Riflessioni/Morte)

Cumuli di pietre
materiale di scarto
fuori dalla finestra.

Oltre il dosso una daga d’oro
ad implicare stormi di avvoltoi
scendere in picchiata
ad aggredir la preda.

Con un tonfo cadde
nel respiro strozzato dal rumore.


L’uccisione dell’agnello – gli avvoltoi a seguire –  in un contesto metaforico.

In sciopero di Peppe Cassese (Ribellione)

Originale sciopero delle armi in favore della vita.

Così fan tutti (Comicità)

Senza implicare Lato per lo spunto
mi fa da guida Talo con l’appunto
che sferra la sua daga a destra e a manca

lanciando a tutta birra il materiale.


Così fan tutti o altrimenti boh
se questo è il mio destino non lo so!


In senso Lato o in senso stretto, non doveva essere Tola a far da guida? Ah ah ah...

Segnali dal cosmo di radicedi64 (Natura/Fantasia)

Saetta in un cielo di promesse,
speranze.
Algido lucore, insperati viaggi.
Daga fendente costellazioni.
E baci...


La nostra Enrica chiude con insperati viaggi e baci.



Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: piera tola - Venerdì 11 Agosto 2017, 19:42:57
Buona sera, ho letto ciascuna delle vostre poesie e non c'è che dire...casuale e simpatica si, la faccina del nuovo banditore, del gioco 132a edizione, Giovanni Monopoli
Ringrazio poeta per te zaza moderatrice del gioco e un in bocca al lupo  all'autore Giovanni Monopoli.

Credo che tutte le poesie meritano un appunto speciale, solo per la daga, tra capo e collo...non commenterò in questa edizione e chiedo scusa per questo...ma è arrivato mio figlio da Londra e me lo sto godendo... Un caloroso saluto e abbraccio virtuale per un Buon Ferragosto a tutti voi...
Con affetto Piera.


Grazie
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: adriana sini - Venerdì 11 Agosto 2017, 23:54:40
Nel cuore

Ho una daga che mi trafigge il cuore...
refluo dolore di un materiale antico
ricordo di perse battaglie
che combattei da solo
nonostante la tua presenza...
Nell'implicare muto
di un guerriero fiero
si nasconde quest'incertezza
che ho nel cuore altero.

Ch.S

Interessante personaggio, che vive di contrasti: ha perso battaglie interiori e ancora ne porta i segni (la daga nel cuore) ma è un combattente fiero, orgoglioso, che non cede a compromessi preferendo nascondere nel profondo le proprie incertezze piuttosto che permettere siano scambiate per debolezze da chi gli sta accanto ma non lo comprende e/o supporta durante le sue guerre quotidiane.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Marcella Usai - Sabato 12 Agosto 2017, 10:59:49
VENTAGLIO D'EMOZIONI

Niente di materiale
a implicare
frammenti di cuori,
scorci di esistenze,
fantastiche visioni,
intime speranze,
innocenti illusioni.
Fu  fatata daga
a colpire bersaglio
e ad aprire ventaglio
di ispirate emozioni
elargite con maestria
da delicate anime
inebriate di poesia.
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Sabato 12 Agosto 2017, 14:35:14
Così fan tutti di Peppe Cassese

Senza implicare Lato per lo spunto
mi fa da guida Talo con l’appunto
che sferra la sua daga a destra e a manca
appena che la mano mia si allanca
e come un po’ distratto fai lo gnorri
nei strali e nei suoi avvisi tosto incorri
e dolce come il tuono lei ti assale
lanciando a tutta birra il materiale.

Così fan tutti o altrimenti boh
se questo è il mio destino non lo so!

Risposta di Zaza

In senso stretto vo’ a implicare Tola
per l’arma che ci ha messo nelle mani
lanciando in ogni dove il materiale
con daga che difende o che t’assale.

In senso lato la ringrazierei:
così hanno fatto tutti i ventisei.



Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Domenica 13 Agosto 2017, 11:06:48
In sciopero di Peppe Cassese

E da quel giorno la daga scioperò
senza implicare amici né parenti
il conte spada e il piccolo pugnale
e similmente altro materiale
decisi e tutti uniti per la vita
così lei non sarebbe mai fallita

Risposta di Zaza

Se i mercenari volevano la daga,
e pistole, fucili e il materiale
come proiettili, frecce e munizioni
perché adatte ad implicare tanto male...

Quello sciopero era programmato
rendendo innocuo tutto il materiale
e così ogni rissoso e ogni soldato
si arresero. Inermi come il male.

Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: poeta per te zaza - Domenica 13 Agosto 2017, 17:25:34
:) ;) :D

In senso stretto vo’ a implicare Tola
per l’arma che ci ha messo nelle mani
lanciando in ogni dove il materiale
con daga che difende o che t’assale.

In senso lato la ringrazierei:
così hanno fatto tutti i ventisei.



DAGA – IMPLICARE – MATERIALE

In chiusura di questa bella edizione, voglio ancora ringraziare: i 26 partecipanti a questa edizione con i loro 41 testi;

  :)  piera tola (grazie!  ), banditrice ispiratrice di tanti nella 131a Edizione;

gli  interventi per commenti, osservazioni  e Risposte, da parte di:

 :)  - Antonio Terracciano, Giovanni Monopoli, piera tola, adriana sini, Marcella Usai 

(ma ricordate che c’è ancora tempo sino a mezzanotte per intervenire)


 :) auguro in bocca al lupo a Giovanni Monopoli, banditore, lunedì 14 agosto,  della 132° Edizione di Tre spunti di-versi!

Tu, autore che leggi questo post e che ancora non hai partecipato a questo "gioco di parole per una poesia", sappi che, se esordirai nel
contest, sarai "presentato" nei giorni dei commenti con un post a te dedicato.

A domani, ragazzi!  :) ;) :D
Titolo: Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
Inserito da: Rita Stanzione - Domenica 13 Agosto 2017, 19:40:54
Indagando l’anima di Cinzia Gargiulo (Riflessioni)

Senza
implicare alcuno
della mia sofferenza
anima lacerata da daga
vago cercando me stessa.
Rifuggendo il materiale
essenza ambisco
rinascere.



Vendemmiando vita di Cinzia Gargiulo (Rifessioni)

Daga
di luce
acceca lo sguardo
senza implicare alcuna conseguenza
materiale prezioso il mare
appare agli occhi.
Sorseggio vita
ubriacandomi.

Mi piacciono i Petit-Onze e ho apprezzato molto entrambi i componimenti di Cinzia.



La daga è stato l'elemento ispiratore centrale di questa edizione. Ha ferito, ha sciolto, ha liberato, o ha lasciato un segno indelebile.
Metaforicamente si presta a un intenso verseggiare. Ogni testo ne è stato (s)colpito :)
È stato interessante leggere ognuno. Complimenti all'estro!
Grazie a Piera-banditrice e a Mariangelazaza-moderatrice.

A ritrovarci in poesia e buon Ferragosto a tutti
Rita