Autore Topic: Poesia e canzone  (Letto 3416 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Chevalier

  • Visitatore
Poesia e canzone
« il: Mercoledì 18 Luglio 2007, 15:47:07 »
Volevo proporre all'attenzione di tutti una considerazione "vecchiotta", ma sempre attuale, a mio parere.
Quella legata alla parentela o meno che esiste tra poesia e canzone.
Per molti poeti la canzone non è mai stata considerata all'altezza della poesia., per le incompletezze contenutistiche e stilistiche, ma soprattutto per una sorta di sintesi eccessiva, per un compromesso troppo grande con la musica.
Alcuni cantanti, per primi hanno riconosciuto di non potersi definire poeti, cantastorie tutt'al più.
Io credo che in certi casi - non molti, certo - una bella canzone, prescindendo dall'elemento strumentale, ritmico, melodico - possa definirsi poesia.
Certi brani di De André, di Battiato, di De Gregori, di Vasco Rossi per restare in Italia e Leonard Cohen o Bruce Springsteein per l'estero, i quali si avvicinano parecchio nei loro testi alla poesia.
Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione e nel ravvivare la discussione avrei piacere di sentire Halley e Ladyssima, che entrambe lavorando nel settore musicale possono darci un’indicazione spero significativa.

Halley

  • Visitatore
Re: Poesia e canzone
« Risposta #1 il: Giovedì 19 Luglio 2007, 09:39:11 »
Canzone-poesia..vanno a braccetto.La canzone non è altro che un testo che ha in piu' il ritornello..togliete quello e avrete una poesia.Nel mondo della musica molti sono stati poeti che hanno scelto di musicare le loro opere...non dimentichiamoci il grande Tenco..La canzone ha cmq un testo che a prescindere dal contenuto è sucuramente molto inerente alla poesia.Molte volte mi è capitato di leggere poesie e di dire"Potrebbe uscirne una canzone per la sua musicalità".Quando sentite una canzone...provate a leggerne il testo senza musica..alcune sono talmente poetiche che non ci accorgiamo di quanta poesia c'è dentro perchè andiamo appresso alla musica e non al testo.Logicamente ci sono canzoni e canzoni come poesie e poesie...alcune canzoni sarebbero da stroncare come nel caso delle poesie...ma se si arriva ad un connubio..allora ne vien fuori un capolavoro.Chi scrive una poesia o una canzone ha cmq dentro qualcosa che vuole esprimere e lo fa nel modo in cui ne è capace.Ma parliamo di belle canzoni...come dice Lady,questo non vale per quei tormentoni in cui la sola affinità è fare tanti soldi...Ormai la musica è diventata una sorta di baraccone da circo per fare soldi...non è piu' curata...non è protetta...non ha la dicitura bene culturale...come invece dovrebbe essere.Però resta il fatto che se ascolto un bel testo per me anche quella è poesia!!!SEE You!!! ;D ;D ;D

Chevalier

  • Visitatore
Re: Poesia e canzone
« Risposta #2 il: Giovedì 19 Luglio 2007, 11:12:14 »
Che dire di Jim Morrison, un fenomeno sociale che molti intellettuali benpensanti dell’epoca hanno tenuto lontano dalla categoria "letteratura", né hanno mai osato prenderlo seriamente in considerazione come poeta, e poeta di talento.
La poesia, l'espressione artistica, la rappresentazione erano essenziali per lui. Il suo amore per la poesia, la musica e la filosofia, potevano congiungersi in modo esemplare nei concerti dei Doors, quando poteva comunicare le sue visioni, le sue ferite e le sue emozioni e insieme tentare di scuotere il pubblico dal torpore.
Ed è un vero peccato che nei libri di scuola si sorvoli sulle esperienze più rivoluzionarie e "violente" o che si liquidino negandone così il loro valore e significato eterno e quindi assimilabile dai giovani in quanto valido anche per se stessi.
E, ancora, è un vero peccato che per la stessa ragione si tengano accuratamente fuori dalle aule scolastiche artisti ed autori contemporanei, troppo vicini a noi, al nostro tempo, al nostro costume, alle nostre regole sociali e politiche.

Xxxx

  • Visitatore
Re: Poesia e canzone
« Risposta #3 il: Venerdì 20 Luglio 2007, 14:50:53 »
rispondo volentieri a questo topic, poesia canzone, se questa domanda fosse sorta 15 anni fa avrei detto differenze solo musicali, quindi il ritornello o la parola giusta per quel passaggio musicale, oggi un abisso,
aparte qualche lieve eccezione che cmq rimane ai margini e solo a disposizione di buon gustai, scusate se mi permetto andate a leggere qualche testo di T. Ferro, e poi potete capire cosa ha ispirato il famoso quadro L'Urlo,
 Oggi si è perso il buon gusto, su tutto, servi del consumismo, le radio mandano tormentoni, i tg solo distruzione, la poesia è ai margini, non viene venduta, cosa da buon gustai,
vi vorrei lascare con queste parole


saranno solo poche note al vento
Spezzate dalla pioggia.

Offline Marco Canonico Baca8175

  • Autore
  • *
  • Post: 263
  • Sesso: Maschio
  • Mi trovi dove non esisto.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Poesia e canzone
« Risposta #4 il: Venerdì 20 Luglio 2007, 15:11:02 »
Poesia e canzone...bel quesito....beh,parto dal concetto personale,che l'arte non ha confini.
La poesia può esser messa in musica,lo dimostrò anche Fiorello qualche anno fa.
Come poeti rock moderni,ci sono i Marlene Kuntz,gruppo di Cuneo i cui testi sono vera e propria poesia,a volte violenta,ma chi non ha mai avuto voglia di esprimere tutto il proprio rancore?Alcuni lo fanno con parole efferate,ma che vengono solo dal cuore.
Come tutto,anche la poesia e la musica hanno confini soggettivi.
Io comunque,sono per la loro fusione.
Ho letto molte poesie in questo sito che usavano delle ripetizioni ogni tot di strofe,come un testo musicale.
Se la poesia dovesse esser fine a se stesa,non si dovrebbero nemmeno mettere le foto come sfondo o al lato di quelle pubblicate.
Conclusione?L'arte non ha confini,tutto si può fondere per crear cose nuove se fatto con gusto e sapienza,sta solo a noi scegliere se esser settoriali o combinar più elementi artistici insieme.
Un salutone a tutti!
Prima di guardare la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello,guarda la trave che è nel tuo!

Offline Paolo Ursaia

Re: Poesia e canzone
« Risposta #5 il: Giovedì 2 Agosto 2007, 22:20:07 »
 Poesia e canzone...arti a braccetto...Non a caso, Battisti, per i suoi ultimi album, ha cercato un poeta...con risultati magari meno piaciuti di quelli ottenuti con Mogol...Ritengo che il rapporto sia stretto, molto stretto...si parla spesso di "musicalità" di una poesia...
Cunctando restituit

Offline Filippo Salvatore Ganci

  • Autore
  • *
  • Post: 171
  • Sesso: Maschio
  • che le stelle siano con te!
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Poesia e canzone
« Risposta #6 il: Giovedì 2 Agosto 2007, 22:28:57 »
Molte volte mi è capito di leggere il testo delle canzoni, magari sentite occasionalmente non le ho gradite, invece leggendo il testo me ne sono innamorato..sono d'accordo della poesia nella canzone..ti suscita le stesse emozioni di una poesia non musicata!
jeffe

la mano mia
spinta dall'anima
scrive per te!