Autore Topic: ultima mia poesia  (Letto 1535 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bruno

  • Autore
  • *
  • Post: 0
  • Sesso: Maschio
  • prendiamo la vita come viene, meglio sorridendo.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
ultima mia poesia
« il: Lunedì 17 Dicembre 2007, 15:42:54 »
Urlando pensieri
Limando le rime
Talvolta ti accorgi,
Inutili stime
Migrando pensieri
Antichi e lontani

Malata è la mente
Ingannata dal mondo
Avaro di gioie

Poeta ignorante
Ometti gli accenti
Esprimi soltanto
Sonetti innocenti
Illuso poeta di inutili canti
Ammetti sai scriver soltanto lamenti.

giannipoeta

  • Visitatore
Re: ultima mia poesia
« Risposta #1 il: Lunedì 17 Dicembre 2007, 15:56:37 »
Nulla par vero
l'essere poeti, esprimer versi
tutto stipar nel sincero
unica fonte nel mondo di spersi.

Cancella la mente infausti pensieri
tutto esso dona coll'aperto cuor
oggi domani ed anche ieri
tra le mani elargito d'ogni sonator.

Lima ancor le sue rime
umile restar il far descritto
giunga presto onor e stime
nel canto fremito ognun ascritto




Giovanni Monopoli


Halley

  • Visitatore
Re: ultima mia poesia
« Risposta #2 il: Mercoledì 19 Dicembre 2007, 11:49:58 »
Uno scritto
Langue nel
Turgido e
Immenso
Mio cuore
Assonante

Mostro
Infaticabile di
Afrodisiaci pensieri

Posto versi,
Orpelli di rime,
Emblematiche poesie,
Scalfite
In un'anfratto di
Aberrante malinconia...





Offline Bruno

  • Autore
  • *
  • Post: 0
  • Sesso: Maschio
  • prendiamo la vita come viene, meglio sorridendo.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: ultima mia poesia
« Risposta #3 il: Mercoledì 19 Dicembre 2007, 12:32:32 »
siete stupendi, complimenti.

alfredo

  • Visitatore
Re: ultima mia poesia
« Risposta #4 il: Giovedì 20 Dicembre 2007, 12:16:34 »

                  Lasciami             soLo                 L'
                  Andar                   fA            rabbiA
                  Mi                 addorMento          e M'
                  Interrogo              rIcolmo           dI
                  Ansie            allarmAnti in      poesiA
                  Uomo                  fUnereo           tU
                  Libera                  Lindo              iL
                  Tuo             accenTo, dai             T'
                  Invoglia               dIre...            cosI
                  Miscelato e            Mite                M'
                  Avvolgea           amAnte            dellA
                  Pace                  asPera          scooP
                  Oramai               agOgnato       tantO
                  Esaltato               sEnza              litE
                  Sia                  queSta         che    S'
                  Invita               a dIre        amici mieI
                  Accettate      l'ultimA         mia poesiA!



Offline Bruno

  • Autore
  • *
  • Post: 0
  • Sesso: Maschio
  • prendiamo la vita come viene, meglio sorridendo.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: ultima mia poesia
« Risposta #5 il: Giovedì 20 Dicembre 2007, 12:59:08 »
 ;D "MAESTRO" sei "GRANDE" complimenti.

Offline Franco Gaddi

Re: ultima mia poesia
« Risposta #6 il: Giovedì 20 Dicembre 2007, 19:27:06 »
U na forza interiore
L angue silente
T uona fortemente
I mprovvisamente
M ischia il sentore
A nime perse

M elodie terse
I mmagini avverse
A vvertir il sapore

P ieno e gustoso
o pera di focoso
E ssere orgoglioso
S crivere d'amore
I n sintonia
A nima mia

alfredo

  • Visitatore
Re: ultima mia poesia
« Risposta #7 il: Giovedì 20 Dicembre 2007, 20:08:03 »
MOLTO bravo Franco con l'acrostico, su prova con il trittico, non è difficile,