Autore Topic: I vincitori del premio Scrivere 2008  (Letto 9149 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marzia Fulceri

Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #60 il: Sabato 11 Ottobre 2008, 20:33:23 »
Grazie e te mp47pasquino, ho potuto vedere le foto che hai fatto alla premiazione, perchè proprio il giorno 26/settembre mi sono ammalata e non ho potuto partecipare alla manifestazione come mi ero premessa, anche se non ho vinto niente mi sarebbe piaciuto conoscervi tutti, dal webmaster Luigi , Elisabetta Randazzo e altri della redazione.
Ho letto i vostri post e immagino sia stata una bellissima giornata.
Comunque ho partecipato lostesso volentieri con le mie due poesie e spero di esserci per il prossimo concorso...
Uno smac a tutti! :D

erpoeta

  • Visitatore
Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #61 il: Domenica 12 Ottobre 2008, 09:17:19 »
a Pasquì, te vojo manna' 'sto messaggio cor tutto er core!
Ma lo sai che si nun ce penzavi te a portà la machinetta
quer giorno meraviglio se lo dovevamo solo ricordà ne li penzieri?

La meravigliosa Elisabetta aveva penzato proprio a tutto co' la collaborazzione der sor Luigi, ma ha le foto e a 'n firmino proprio no.
E' tutta esperienza.

Quindi Pasquino caro, la tua presenza è stata doppiamente preziosa, primo perchè sei 'n simpaticone con core granne come er Colose, seconno perchè
ciài rigalatato le emozzioni su le foto ortre che cor penziero!

'N forte abbraccio d'amicizzia

Er Poeta Metropolitano







MAMMA MIA! Chiedo scusa a tutti i frequentatori di questo sito e soprattuto ad Elisabetta. Ho riletto solo ora quello che avevo scritto! Un'offesa all'italiano!

"quer giorno meraviglio se "    meraviglioso

"ma ha le foto"    ...........mio Dio che IGNORANTE!!!!!


"come er Colose"   Coloseo (vabbè considerate il romanesco, sarebbe Colosseo ma
                                      mancava la "o")

"ciài rigalatato "     rigalato

CHIEDO SCUSA!!

 :angel: :angel: :angel: :angel: :angel: :angel:



mp47pasquino

  • Visitatore
Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #62 il: Domenica 12 Ottobre 2008, 10:43:19 »
Ma nun te preoccupà, ce sta' sempre quarcuno co la puzzetta sotto er naso, l'avevamo capito che spinto dar piacere te sei emozionato...Poeta Metropolitano
quasi , quasi ce sarebbe da opri un forumme pe mettece tutte le chicche e l'epiteti delle proprie tradizioni della propria lingua cioè dialetti, magari sortirà fora na' bella cosa, proprio ieri mi sono chiesto ed ho capito er significato de na' parola che sentivo spesso di tra li regazzi de borgata...A sgallettata!!!
riferendose a quarche regazzetta che passava, io solo ieri l'ho capito epiteto, a quei tempi me sembrava quasi un complimento per le regazzette e difatti me sgolavo A sgallettate!!!
chi me lo sa' dire lil significato? 

gianburrasca

  • Visitatore
Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #63 il: Domenica 12 Ottobre 2008, 13:26:46 »


...

CHIEDO SCUSA!!



Ma de che?? A poeta MA DE CHEEEEE??

 ;) ;D

Offline Marina Como

Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #64 il: Martedì 14 Ottobre 2008, 23:14:46 »
Che bello! Ora si possono leggere anche tutte le altre poesie.
Se voglio fare la stronza ci riesco bene.  Talmente bene che quasi quasi ci sono. O forse ci sono.  Si, deciso.

Offline Mario Francesconi

  • Autore
  • *
  • Post: 59
  • Sesso: Maschio
  • Ogni anno è bello perchè diverso da quello prima.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #65 il: Giovedì 16 Ottobre 2008, 17:16:35 »
Complimenti a tutti del sito e le mie congratulazioni ai vincitori!

Un saluto.

Offline Marina Como

Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #66 il: Giovedì 16 Ottobre 2008, 22:25:32 »
Ma nun te preoccupà, ce sta' sempre quarcuno co la puzzetta sotto er naso, l'avevamo capito che spinto dar piacere te sei emozionato...Poeta Metropolitano
quasi , quasi ce sarebbe da opri un forumme pe mettece tutte le chicche e l'epiteti delle proprie tradizioni della propria lingua cioè dialetti, magari sortirà fora na' bella cosa, proprio ieri mi sono chiesto ed ho capito er significato de na' parola che sentivo spesso di tra li regazzi de borgata...A sgallettata!!!
riferendose a quarche regazzetta che passava, io solo ieri l'ho capito epiteto, a quei tempi me sembrava quasi un complimento per le regazzette e difatti me sgolavo A sgallettate!!!
chi me lo sa' dire lil significato? 
Forse una che gli manca il galletto di turno? O meglio alla ricerca di un galletto (a Roma dicansi galletto tizio più o meno giovane di sesso maschile che fà il cascamorto con le ragazze, ovvero bullo, da rimorchio, deficentechefischiaperstradadicoio, "a fataaaaa sei 'nà favolaaaaa" "si, faccio la parte della strega" rispondo... e mio fratello a raccogliere le ginocchia dalla pozzanghera, ed anche l'ombrello, ed... anche me! - come dimenticare episodi del genere?- asp... chiudo tutte 'ste parentesi, anzi, solo una).punto, punto interrogativo?
Se voglio fare la stronza ci riesco bene.  Talmente bene che quasi quasi ci sono. O forse ci sono.  Si, deciso.

Offline Donatella Piras

Re: I vincitori del premio Scrivere 2008
« Risposta #67 il: Venerdì 17 Ottobre 2008, 13:14:23 »
Ma nun te preoccupà, ce sta' sempre quarcuno co la puzzetta sotto er naso, l'avevamo capito che spinto dar piacere te sei emozionato...Poeta Metropolitano
quasi , quasi ce sarebbe da opri un forumme pe mettece tutte le chicche e l'epiteti delle proprie tradizioni della propria lingua cioè dialetti, magari sortirà fora na' bella cosa, proprio ieri mi sono chiesto ed ho capito er significato de na' parola che sentivo spesso di tra li regazzi de borgata...A sgallettata!!!
riferendose a quarche regazzetta che passava, io solo ieri l'ho capito epiteto, a quei tempi me sembrava quasi un complimento per le regazzette e difatti me sgolavo A sgallettate!!!
chi me lo sa' dire lil significato? 

Bella idea, questa tua! Dico del forum.
Pochi giorni or sono a matrix (mentana) ho visto una puntata dedicata ai comici labronici (io sono di Livorno) e mi sono scompisciata perchè noi qui abbiamo il famosissimo Vernacoliere. Di battute e antichi modi di dire del luogo ce ne sono a bizzeffe...tutti fortissimi. Addirittura questi buontemponi  hanno pubblicato il "dizionario Barzochini". Sono tutti i modi di dire tradotti alla lettera in italiano perfetto.
Roba da ridere con le lacrime.
Chiudo questo mio intervento con una delle tali (cercandone una anche per minori, cosa alquanto difficile da queste parti):

Hai vogli di bè ova, tanto 'un ti rimetti!!!
(puoi prendere tutti i ricostituenti che vuoi ma non riuscirai a rimetterti in sesto)
da dire a una persona che vuole ragione ad ogni costo e cerca sostegno in prove inesistenti e campate in aria....

e poi il mitico
"meglio un morto 'in casa che un pisano all'uscio!!!"


smile a tutti