Autore Topic: le vecchie poesie si possono ripubblicare?  (Letto 4851 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pino Penny

  • Autore
  • *
  • Post: 698
  • Sesso: Maschio
  • guardi la vita a colori o in bianco e nero?
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« il: Lunedì 16 Agosto 2010, 21:44:21 »
Avevo già capito,dal regolamento che non si possono cancellare delle poesie,fare qualche aggiustamento e quindi ripubblicarle.
Ma se si prendesse una vecchia poesia e la si ripubblicasse pari pari( magari dico la verità per avere la soddisfazione di farla leggere “oggi”) si potrebbe fare?
E se no,c’è un modo diverso da quello che propongo per farla leggere?
Oppure l’unico modo è quello usuale?cioè che qualche lettore si prenda la briga di andare a leggere le vecchie poesie di un autore-autrice?
guardi la vita a...colori?Io a volte si, a volte in nero a seconda dei giorni.se sono grigi anche grigio è un colore.Ma anche in blu non mi dispiace.in rosso per tirarmi su.in giallo se mi sento più pazzo del solito,in bianco se ci vado...

Offline Luigi

  • Administrator
  • Autore
  • *
  • Post: 1895
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #1 il: Lunedì 16 Agosto 2010, 23:04:01 »
Cancellare la poesia e reinserirla senza modifiche non è positivo per il sito, anche se non è vietato però non è consigliabile. Il motivo riguarda le relazioni con i motori di ricerca, che in questo modo ci considererebbero meno affidabili. Ora, se avete notato, fra la pubblicazione di una poesia e la sua apparizione su Google passano pochissimi minuti.

C'era un progetto che non ho potuto realizzare per rendere possibile che un autore riproponga una poesia vecchia all'attenzione dei visitatori. Può essere anche logico, perché nel tempo i visitatori cambiano ed i nuovi non hanno tempo per andare a vedere tutto.

In parte ciò è svolto anche dalle poesie dell'albo d'oro, ma si potrebbe pensare di far decidere a ciascun autore quali siano le poesie che appaiono nella sua scheda informativa. Sapete, intendo dove dice "la prima, la più letta...", ecco lì si potrebbe inserire qualcosa per dare la possibilità agli autori di segnalare una o più poesie, e magari potendole cambiare ogni tanto, o magari addirittura dandone una spiegazione.

Che ne dite? Ci sono idee?

mp47pasquino

  • Visitatore
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #2 il: Lunedì 16 Agosto 2010, 23:24:03 »
Io vedrei bene una sorta di remix, a discrezione dell'autore il quale potrebbe avere la facoltà di mostrarle entrambi e poi decidere quale scegliere.
si potrebbe creare una sorta di segnalibro realizzato dall'autore stesso,  chi entrerà a fare lettura potrà seguire le indicazioni dell'autore, potrebbe essere una sorta di asterisco posto a fianco del titolo..

Offline Luigi

  • Administrator
  • Autore
  • *
  • Post: 1895
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #3 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 11:52:27 »
Ho cercato di fare una prima modifica in questo senso.
Allora, è modificato il sistema delle considerazione.
Prima si poteva fare dopo una settimana e serviva a poco, l'elenco appariva in modo poco visibile e c'era il fatto che bloccava i commenti.
Ora ho cercato di modificare questo meccanismo per renderlo utile alla riproposta delle poesie vecchie.

Si può inserire la considerazione dopo 90 giorni (credo che serva dare un ciclo di vita ad una poesia prima di riproporla).
Inserendo la considerazione, questa appare prima della poesia, e non sotto, dopo i commenti. Appare con un corpo maggiore, abbastanza visibile, e quindi funziona come introduzione alla poesia.
Non blocca più i commenti, ma questi possono essere fatti anche dopo la considerazione.
L'elenco delle poesie con la considerazione ora appare più in alto nelle pagine e si chiama "Poesie riproposte".
Inoltre, in tutte le poesie di un autore, lì dove c'è il riquadro con la sua foto, la prima poesia e quella più letta, c'è anche "L'autore vi propone:" e seguono le tre poesie alle quali l'autore ha inserito la considerazione più recentemente.

Farò qualche altra modifica per evidenziare di più le poesie riproposte.

Una modifica possibile potrebbe essere quella di poterla ripubblicare, senza doverla cancellare e inserire di nuovo, cioè senza perdere letture e commenti già esistenti. In questo modo la poesia non verrebbe cancellata e inserita, ma "spostata" dal passato all'oggi.
Naturalmente questo andrebbe a pesare sulla disponibilità di pubblicazione dell'autore, cioè l'autore dovrebbe rinunciare a pubblicare una poesia nuova per poter riproporre la poesia vecchia.
Quindi vorrei sapere i vostri pareri: riproporre una poesia vecchia è così importante da rinunciare a pubblicare una poesia nuova?
Se così fosse, quando si inserisce una considerazione, la poesia verrebbe spostata automaticamente in home page come se fosse appena pubblicata. Però non si potrebbe fare se non si ha disponibilità di pubblicazione, ad esempio se si è già inserita una poesia nel giorno, ed impedirebbe di pubblicare una poesia nuova quel giorno.

mp47pasquino

  • Visitatore
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #4 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 12:34:42 »
Grazie Luigi questa è una grande notizia, dare all'autore la possibilità di poter intervenire e ravvivare oltre che a ripoterne discutere o semplicemente riproporro attraverso gli occhi del tempo le proprie opere, oltre tutto hai fatto in modo che si potesse fare anche dopo aver espresso da parte dell'autore della propria considerazione che prima bloccava tutti gli eventuali commenti di chi nel tempo entrava e avrebbe voluto dichiarare la propria opinione è un grande risultato che fornisce ancora una volta di più, se mai ce ne fosse di bisogno, la dedizione e la cura oltre che all'amore che il Sito offre ai propri iscritti.

vedrei bene e spero sia fattibile una sorta di auto segnalazione espressa direttamente dall'autore onde predisporre chi entrerà a leggerlo una vetrina più selettiva, poi chi ha intenzione di approfondire sicuramente lo farà di proprio...
Un Grazie a nome di tutti Luigi!

Offline Saldan

  • Autore
  • *
  • Post: 904
  • Sesso: Maschio
  • ...tutto scorre...
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #5 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 13:09:38 »

Si può inserire la considerazione dopo 90 giorni (credo che serva dare un ciclo di vita ad una poesia prima di riproporla).
Inserendo la considerazione, questa appare prima della poesia, e non sotto, dopo i commenti. Appare con un corpo maggiore, abbastanza visibile, e quindi funziona come introduzione alla poesia.
Non blocca più i commenti, ma questi possono essere fatti anche dopo la considerazione. (...)


Una modifica possibile potrebbe essere quella di poterla ripubblicare, senza doverla cancellare e inserire di nuovo, cioè senza perdere letture e commenti già esistenti. In questo modo la poesia non verrebbe cancellata e inserita, ma "spostata" dal passato all'oggi.
Naturalmente questo andrebbe a pesare sulla disponibilità di pubblicazione dell'autore, cioè l'autore dovrebbe rinunciare a pubblicare una poesia nuova per poter riproporre la poesia vecchia.
Quindi vorrei sapere i vostri pareri: riproporre una poesia vecchia è così importante da rinunciare a pubblicare una poesia nuova?
Se così fosse, quando si inserisce una considerazione, la poesia verrebbe spostata automaticamente in home page come se fosse appena pubblicata. Però non si potrebbe fare se non si ha disponibilità di pubblicazione, ad esempio se si è già inserita una poesia nel giorno, ed impedirebbe di pubblicare una poesia nuova quel giorno.

Questione considerazione: Ho notato la modifica e mi pare una buona idea, però ho anche notato che la considerazione non spunta se la poesia viene aperta dalla pagina personalizzata di un autore, dato che nel riquadro sotto la foto spuntano le proposte se un lettore va ad aprire le poesie da lì non noterà la considerazione...

Per quanto riguarda la riproposta di vecchie poesie al posto di nuove mi pare un'ottima idea e sono d'accordo...

P.s Ho notato un pallino verde accanto al nome di alcuni autori, avvicinandomi col mouse appariva la scritta "Club Scrivere"...in cosa consiste esattamente?
« Ultima modifica: Giovedì 19 Agosto 2010, 13:14:43 da Salvo D’Angelo »
...la mia culla è meraviglia esplosa, non ti dondola ma avvolge e ammanta.
La mia culla è poesia ansiosa di svelarmi quello che ti incanta...      

http://lamalavoglia.forumfree.it

Offline Luigi

  • Administrator
  • Autore
  • *
  • Post: 1895
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #6 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 15:49:28 »
Questione considerazione: Ho notato la modifica e mi pare una buona idea, però ho anche notato che la considerazione non spunta se la poesia viene aperta dalla pagina personalizzata di un autore, dato che nel riquadro sotto la foto spuntano le proposte se un lettore va ad aprire le poesie da lì non noterà la considerazione...

Per quanto riguarda la riproposta di vecchie poesie al posto di nuove mi pare un'ottima idea e sono d'accordo...

P.s Ho notato un pallino verde accanto al nome di alcuni autori, avvicinandomi col mouse appariva la scritta "Club Scrivere"...in cosa consiste esattamente?

Nelle pagine personalizzate devo ancora farlo, mi sono preso una pausa pranzo.

Chi partecipa al Premio di Poesia Scrivere si iscrive anche all'Associazione Club Scrivere. Per fare la cosa legalmente abbiamo costituito una associazione culturale che gestisce il premio. Ora vorremmo integrare di più l'associazione, il premio, il sito ed anche i raduni, ad esempio implementando delle funzioni per gli iscritti all'associazione nel sito.
Come prima cosa, oltre al pallino, abbiamo creato la pagina personalizzata per tutti quegli iscritti all'associazione che non l'avevano. Poi ci saranno altre iniziative. Perché premiarli? Non si tratta solo di un premio. Anche quello, perché partecipano a quelle spese che affrontiamo, come ad esempio i regalini ai raduni, o alla gestione del sito. Ma si tratta anche del fatto che un iscritto al sito può essere chiunque; come si sa ci sono stati casi di coniugi o fidanzati gelosi che si fingevano qualcun altro, o uomini che si fingevano donne, o qualcuno che apre account sotto diverso nick. Degli iscritti all'associazione, invece, siamo più sicuri perché firmano una domanda con tutti i dati di riconoscimento.

Offline Pino Penny

  • Autore
  • *
  • Post: 698
  • Sesso: Maschio
  • guardi la vita a colori o in bianco e nero?
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #7 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 16:08:35 »
caro Luigi,volevo ringraziarti di cuore per gli aggiustamenti che hai fatto,li ho già notati e sono verante felice di avere la possibilità di ripropore le vecchie poesie nella sez.proposte appunto.
con apprezzamento,Pino.P ;D
guardi la vita a...colori?Io a volte si, a volte in nero a seconda dei giorni.se sono grigi anche grigio è un colore.Ma anche in blu non mi dispiace.in rosso per tirarmi su.in giallo se mi sento più pazzo del solito,in bianco se ci vado...

Offline Giorgia Spurio

Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #8 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:00:14 »
la riproposta delle poesie vecchie è una cosa geniale!!
 :D
"Il problema, è che non ho niente.Solo l'arma delle mie parole.
Dicono sia spoglia di ciò che luccica eppure nella mano, come una penna -stilografica-, d'inchiostro che non ha termine, brilla l'arma che è di Luce."
https://twitter.com/SpurioGiorgia
https://www.facebook.com/GiorgiaSpurioScrittrice

corripio

  • Visitatore
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #9 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:10:47 »
Si, è un'idea buona però metterei dei limiti affinché ci siano più poesie nuove che poesie riproposte.

Avere un numero minimo di poesie pubblicate e da un minimo di tempo.

Non si possono ripubblicare più di un tot di poesie al mese e una poesia può essere riproposta solo un tot di volte all'anno (o una sola volta).

« Ultima modifica: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:18:36 da Corripio »

Offline Luigi

  • Administrator
  • Autore
  • *
  • Post: 1895
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #10 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:32:04 »
Ho fatto altre modifiche.

La modifica precedente consentiva di segnalare nelle proprie pagine tre poesie del passato. A questo non ci sono limiti, nel senso che un autore può scrivere la considerazione e quindi proporre tutte le poesie che vuole, solo che se mette la considerazione a troppe poesie, è inutile per le poesie. Nel riquadro dell'autore saranno proposte sempre solamente le ultime tre poesie a cui si è messa la considerazione, quindi mettere la considerazione a più di tre poesie per volta è inutile perché le tre più recenti scalzano le altre.
Conviene mettere la considerazione al massimo a tre poesie e aspettare almeno qualche giorno perché i titoli apparsi nelle pagine personali possano attrarre qualcuno, prima di farne altre.

Ora ho fatto invece una modifica diversa.

A patto che nella giornata non abbiate già pubblicato nulla, se andate nella pagina di modifica di una poesia che abbia la considerazione (quindi che sia più vecchia di 90 giorni), potete riproporla in home page come se l'aveste pubblicata oggi. Insomma un "riciclo" di una vecchia poesia.
Attenzione, perché si può riproporre una poesia solo se:
- nella giornata non si è pubblicata una poesia nuova
- la stessa poesia si può riproporre una volta sola, e poi mai più;
- si può riproporre solo una poesia a settimana;
- una volta riproposta una poesia non è più possibile riportarla indietro;
Questo, ovviamente, per non aumentare troppo le poesie in home page, alle quali si aggiungono anche le poesie "riciclate".
Comunque le poesie "riciclate", o "riproposte", sono contraddistinte da una icona verde che indica appunto che non si tratta di una poesia nuova ma di una riproposta (oltre a mantenere la data originale).

Ora smetto di lavorare, ma domani dovrò sistemare alcuni aspetti, come impedire la pubblicazione dalle bozze quando si è riciclata una poesia.
« Ultima modifica: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:42:49 da Luigi. »

mp47pasquino

  • Visitatore
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #11 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:42:41 »
Sono d'accordo e maggiormente con gli aggiustamenti che stai mettendo in atto affinché non ci siano i soliti che agendo sconsideratamente guastano tutto...
a proposito di pallino verde DOC io dovrei essere e risultare iscritto al Club Scrivere in quanto ho regolarmente versato sul C/c specifico dell'anno scorso, domando anche per chi magari avesse da chiedere o fare la stessa domanda: occorre iscriversi tutti gli anni?
Ok se si meglio saperlo, grazie Luigi buon riposo.
« Ultima modifica: Giovedì 19 Agosto 2010, 20:44:16 da mp47pasquino »

Offline Amara

Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #12 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 21:38:37 »
..trovo il tutto un'ottima opportunità per verificare  vecchi testi anche presso nuovi autori...
mi piace...
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Luigi

  • Administrator
  • Autore
  • *
  • Post: 1895
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #13 il: Giovedì 19 Agosto 2010, 22:19:19 »
a proposito di pallino verde DOC io dovrei essere e risultare iscritto al Club Scrivere in quanto ho regolarmente versato sul C/c specifico dell'anno scorso, domando anche per chi magari avesse da chiedere o fare la stessa domanda: occorre iscriversi tutti gli anni?
Come tutte le associazioni, si rinnova tutti gli anni. Ma non è colpa tua, perché l'abbiamo sempre trascurato, era solo per partecipare al premio. Solo da ora lo integreremo al sito.
Per intenderci, pubblicare sarà sempre gratuito e sempre con gli stessi diritti, ma l'iscrizione all'associazione può essere utilizzata, come dicevo, per iniziative più delicate come votazioni ecc...

Ne approfitto per una domanda: ci sono dei partecipanti al Premio che non hanno indicato un nome, nick o mail che fosse nel sito, ma solo il loro nome e cognome, in modo che non siamo riusciti ad associare un nick nel sito. Se qualcuno si è iscritto al Premio 2010 ma non gli appare il pallino, dovrebbe scrivercelo per poter abbinare l'iscrizione all'account sul sito in modo che sia "certificato" come gli altri.

Offline Giorgia Spurio

Re: le vecchie poesie si possono ripubblicare?
« Risposta #14 il: Sabato 21 Agosto 2010, 19:23:20 »
una cosa..
ma le poesie vecchie che vanno riproposte..
si parla solo di quelle in cui è stata inserita la considerazione?
in effetti la mia è una domanda che alla fine ne vuole solo la conferma..
è che pensavo la riproposta potesse riguardare tutte quelle poesie più vecchie, indipendentemente dalla considerazione.

una domanda..ma per quanto riguarda le poesie nel portfolio?
sono viste solo dagli iscritti, giusto?
e nel caso vengano riproposte?

« Ultima modifica: Sabato 21 Agosto 2010, 19:47:55 da Giorgia Spurio »
"Il problema, è che non ho niente.Solo l'arma delle mie parole.
Dicono sia spoglia di ciò che luccica eppure nella mano, come una penna -stilografica-, d'inchiostro che non ha termine, brilla l'arma che è di Luce."
https://twitter.com/SpurioGiorgia
https://www.facebook.com/GiorgiaSpurioScrittrice