Autore Topic: Aforismi e detti d'Autore  (Letto 556 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Aforismi e detti d'Autore
« il: Martedì 23 Aprile 2013, 20:18:16 »
L’hanno chiamata ovazione dal latino “ovis” (pecora)
Plutarco

Se vedi la costa francese, significa che pioverà; se non la puoi vedere, allora sta già piovendo.
Quinton Pollard

Un critico è un uomo senza gambe che insegna a correre.
Channing Pollock

Siamo fatti gli uni per gli altri. Dicono gli altri.
Pitigrilli

Non facciamo altro che passare non visti attraverso brevi istanti della vita degli altri.
Robert M. Pirsig

Quando ci si sente incapaci di scrivere, ci si sente esiliati da se stessi.
Harold Pinter

Preferirei essere negro piuttosto che gay. Perché se sei negro non lo devi dire a tua madre.
Charles Pierce

I pediatri mangiano perché i bambini non mangiano.
Meyer A. Perlstein

Mia sorella nella vita ha conosciuto alti e bassi... e se li è sempre fatti tutti.
Valerio Peretti

In una gerarchia, ogni impiegato tende a salire al proprio livello di incompetenza... Col tempo, ogni posto tende ad essere occupato da un impiegato che è incompetente nell'esecuzione del lavoro... Il lavoro viene fatto dagli impiegati che non hanno ancora raggiunto il loro livello di incompetenza.
Laurence Johnston Peter

Il segreto più difficile da mantenere è l'opinione che abbiamo di noi stessi.
Marcel Pagnol

Un pessimista è un uomo che guarda entrambi i lati della strada prima di attraversare in un senso unico.
Octavio Pag









               
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...