Autore Topic: Tre spunti di-versi - 146a Edizione  (Letto 2986 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Andrea

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #15 il: Martedì 28 Novembre 2017, 19:12:55 »
IMPERO

Nel virtuosismo desertico
di questa musica senza fine,
non una sola voce mi persuade
su un tracollo ebbro degli equilibri;
non una sfumatura mi convince
sul delirio abbandonato dell'armonia;
una folgore di bianchi e di grigi
con i versi che convergono
al suono tecnologico della Scienza.

Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 103
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #16 il: Martedì 28 Novembre 2017, 22:18:07 »
GIOCANDO CON LA DAMA


Desertico e senza oasi
arido di idee, vuoto
e non poco si persuade
d'esser gran conquistatore
oltre cavalier servente.
 
Per gentile, sì può darsi
di sicuro cicisbeo
che, purtroppo, senza scienza
d'alcunché in acchiappanze
resta senza arte né parte

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #17 il: Martedì 28 Novembre 2017, 23:19:48 »
Desertic

Se desertico è il tuo cuore
sia la scienza a proferire
pronta e fredda per sancire
che pur gelido è il sentore.
Solo lei mi persuade
dal suo petto la bontade
se giocondo oppure mesto
come vuole il palinsesto.

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #18 il: Martedì 28 Novembre 2017, 23:20:43 »
Persuasion

Se giocondo sia il mio giorno
sia la scienza a programmare
nel desertico da amare
c’è il tuo canto sempre intorno
che se vince e persuade
scende in basso tra le strade.

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 411
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #19 il: Martedì 28 Novembre 2017, 23:51:28 »
L'illustre professore

Tempo fa volli incontrare
della scienza un luminare
che potesse esplicitare,
senza nulla tralasciare,
cosa fosse quel dolore
che straziavami nel cuore
 
Dopo visita accurata
spiegazione mi fu data
ma il responso non persuade:
fu desertico il parlare!


Offline Andrea

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #20 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 03:23:45 »
FRIGIDO

Giù per le note della pelle,
neanche un sussulto desertico,
sospiro di vive passioni:
fievole brama tremante,
bloccata nello schema
della Scienza,
che non persuade
nessuno
in quella musica frigida
di labbra.



« Ultima modifica: Venerdì 1 Dicembre 2017, 14:50:29 da poeta per te zaza »

Offline Ela Gentile

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 51
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #21 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 15:08:37 »
Si chiama “Amore”

Nessuna scienza, nessuno studio
può fare ricerca per salvare
un desertico cuore.

Alla fine ciò che persuade
è solo quella pianticella
che cresce spontaneamente,
senza che tu neanche te ne accorga.

Sarà lei la pianticella che si chiama “amore”
a salvare, non solo uno, ma tanti cuori.
Potrebbe salvare il Mondo intero! …


« Ultima modifica: Mercoledì 29 Novembre 2017, 18:43:46 da poeta per te zaza »

Offline Ela Gentile

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 51
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #22 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 15:26:14 »
Indifferenza (acrostico)

Desertico
Ecco quel che la scienza direbbe di te.
Soltanto, io non te lo dico per
Educazione,
Rispetto, e anche  perché
Ti voglio bene.
Il fatto sai qual è? E’ l’indifferenza
Che persuade e dimostra che lo sei.
Ora te l’ho detto e puoi porvi rimedio…



« Ultima modifica: Giovedì 30 Novembre 2017, 08:35:37 da poeta per te zaza »

Offline Carmine Ianniello 1

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #23 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 17:04:53 »
Febbre

Nel desertico
eco notturno
germoglia una notte
che fomenta scienza
e persuade febbre
« Ultima modifica: Mercoledì 29 Novembre 2017, 17:20:34 da Carmine Ianniello 1 »

Offline Tonia La Gatta

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #24 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 20:32:08 »
 La cura

Desertico il tuo io
la scienza senza Dio.

persuade questa cura?

Il cuore mio lo giura.

Offline Tonia La Gatta

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #25 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 20:32:39 »
La scienza del pensiero

La scienza col pensiero
indaga nel mistero
desertico e sincero.

Persuade se foriero
di novità precluse
copiate tasse incluse.


Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #26 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 20:34:52 »
Tre spunti

Tre spunti per la scienza da imitare
Ristoro che persuade a scopiazzare
E allora nel desertico scompare.

Sarà la scienza nuova a governare
Principalmente il volo dell’osare
Un passo dietro l’altro che persuade
Nomenclatura atta alle sciarade.
Tra il vuoto tuo desertico ed il nulla
Inalterata resterà la culla.


« Ultima modifica: Mercoledì 29 Novembre 2017, 20:59:03 da poeta per te zaza »

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #27 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 20:36:20 »
Scrivere

Scrivo del desertico mio mondo
Carpito dai tuoi voli e li confondo
Rapiti dalla scienza e l’infinito
In questo andare a zonzo a menadito.
Volta la carta gira la fortuna
Eppure persuade e c'è la luna
Regina della vita e dell’amore
Eccettuato il sole col suo ardore.

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 370
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #28 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 20:45:00 »
Scienza  dell’ignoto

 Nella smisurata società
regna predominio 
del forte.
Persuade  filosofica
scienza  dell’ignoto.

Deteriore mondo, 
laddove permane 
altero potere
boato assodante 
valica  desertico destino.


« Ultima modifica: Mercoledì 29 Novembre 2017, 21:03:46 da poeta per te zaza »

Offline Maria Assunta Maglio

Re:Tre spunti di-versi - 146a Edizione
« Risposta #29 il: Mercoledì 29 Novembre 2017, 21:44:14 »
Desertico cielo

Sospinte dai venti
granelli di sabbia lascian
desertico cielo.
Nello spazio di pensieri
ricerca vola,
persuade l'uomo
ad amar formule della scienza.
Deciso...
valica insormontabile vetta
della vita.



« Ultima modifica: Mercoledì 29 Novembre 2017, 21:57:18 da poeta per te zaza »