Autore Topic: Ma che poesie mi pubblicate???  (Letto 2841 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

gianburrasca

  • Visitatore
Ma che poesie mi pubblicate???
« il: Martedì 14 Ottobre 2008, 01:22:51 »
Vorrei chiedere alla redazione un po' più di "rigidità" nell'esaminare i testi che vengono proposti. Vengo proprio ora dalla lettura di alcuni testi proposti da un "poeta" di recente iscrizione che ne ha pubblicato una novantina, molti dei quali non hanno nulla di poetico.
Come si diceva in un altro post, scrivere dei testi e spacciarli per poesie è lecito a tutti, non è invece ammissibile che una redazione colta e seria accetti certi testi di prosa facendoli passare per  poesia solo per non far torto a qualcuno che ormai sembra aver invaso con le sue cacchiate l'intero sito.
Mi auguro che in futuro si sappia dire di no alla pubblicazione di certi testi che di poetico non hanno assolutamente nulla. Come al solito non saper dire di no alle pubblicazioni che non rispecchiano i canoni di poesia, pregiudica la credibilità del sito.
Se poi volete, io so scrivere in prosa, anzi sono anche bravino, potrei tarsformarmi in pusher e spacciare come poesia qualcosa di tagliato male, ricordandomi di andare a capo ogni tanto.
Sono davvero deluso dall'operato della redazione. Anche se ci si trova davanti a dei personaggi pittoreschi, impariamo a dire di no.




 


« Ultima modifica: Martedì 14 Ottobre 2008, 01:29:05 da Gianburrasca »

gianburrasca

  • Visitatore
Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #1 il: Martedì 14 Ottobre 2008, 15:28:28 »
Forse non ce n'è stato il tempo, forse siamo distratti dall'approssimarsi della festa di Halloween, ma anche oggi leggo l'ennesimo attentato alla poesia (veramente di attentati ce ne sono parecchi, ma non sottilettizziamo).
Ancora oggi vedo pubblicato un testo assolutamente non poetico che sfiora il cattivo gusto (anche perchè piazzato nelle poesie erotiche) e che qualcuno si ostina a commentare in maniera "disonesta" oppure ignorantissima.
Che volete che faccia? Che mi unisca al coro e dica che queste poesie sono bellissime e che il poeta è un novello Catullo o un rinato Aretino?
Beh! Io dico quello che penso ed in questo momento quello che penso è che ci vorrebbe un po' più di serietà in questo sito.
Il mio primo istinto è quello di prendere uno di questi testi e portarlo nella sezione commenti, ma avrei il problema di cosa commentare dato che non è poesia.
Ma non è escluso che perdurando questo stato di cose io non lo faccia per davvero.


E adesso incazzatevi pure, io amo la poesia e me ne fotto dei vostri strali.



P.S. Tengo a precisare che le mie ire sono rivolte ai testi e non c'è assolutamente nulla di personale con nessun autore.

Offline Marina Como

Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #2 il: Martedì 14 Ottobre 2008, 19:30:31 »
 :D Vero è che il sito dovrebbe essere per persone che vorrebbero cimentarsi a scrivere poesie.  ;D sicuramente alla redazione può anche sfuggire qualcosa, ma se le pubblica, non è che ci potrebbe essere la speranza che qualche buon autore animato di buone intenzioni, attraverso commenti che ne sottolineino la prosaicità, attraverso suggerimenti e critiche ben fatte, possa aiutare le persone a crescere?
Io stessa sono rimasta stupita della crescita di alcuni autori con voglia di imparare... ed uno di quelli che ha vinto il primo concorso scrivere, è per es. una di quelle persone. Tanto di cappello a chi ha voglia di mettersi in gioco. Diamo loro una possibilità, ne potrebbe valere la pena, non credi?
Se voglio fare la stronza ci riesco bene.  Talmente bene che quasi quasi ci sono. O forse ci sono.  Si, deciso.

gianburrasca

  • Visitatore
Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #3 il: Martedì 14 Ottobre 2008, 20:02:49 »
Va bene Marina, nella vita tutto è possibile, tranne l'impossibile.
Proverò a prendere una poesia a portarla in commenti e dire quello che secondo me non va. lo farò in maniera costruttiva e per una volta metterò da parte l'ironia ed il sarcasmo.
Vediamo come va a finire

Offline Fippo2

Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #4 il: Lunedì 20 Ottobre 2008, 19:55:30 »
com è andata a finire?

Offline Marina Como

Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #5 il: Mercoledì 22 Ottobre 2008, 00:16:34 »
 :D basta andare in commenti! e' di parola giambu
Se voglio fare la stronza ci riesco bene.  Talmente bene che quasi quasi ci sono. O forse ci sono.  Si, deciso.

Offline Anfra

Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #6 il: Lunedì 27 Ottobre 2008, 12:47:35 »
Vorrei chiedere alla redazione un po' più di "rigidità" nell'esaminare i testi che vengono proposti. Vengo proprio ora dalla lettura di alcuni testi proposti da un "poeta" di recente iscrizione che ne ha pubblicato una novantina, molti dei quali non hanno nulla di poetico.
Come si diceva in un altro post, scrivere dei testi e spacciarli per poesie è lecito a tutti, non è invece ammissibile che una redazione colta e seria accetti certi testi di prosa facendoli passare per  poesia solo per non far torto a qualcuno che ormai sembra aver invaso con le sue cacchiate l'intero sito.
Mi auguro che in futuro si sappia dire di no alla pubblicazione di certi testi che di poetico non hanno assolutamente nulla. Come al solito non saper dire di no alle pubblicazioni che non rispecchiano i canoni di poesia, pregiudica la credibilità del sito.
Se poi volete, io so scrivere in prosa, anzi sono anche bravino, potrei tarsformarmi in pusher e spacciare come poesia qualcosa di tagliato male, ricordandomi di andare a capo ogni tanto.
Sono davvero deluso dall'operato della redazione. Anche se ci si trova davanti a dei personaggi pittoreschi, impariamo a dire di no.



Mamma mia brutte parole!
Comunque ti assicuro che la redazione dice no ai testi in prosa, a me ne hanno respinte un pò, dice no anche ad altri tipi di testo, che non rispecchia le regole.
Se pensi che una poesia non sia bella, quello è il tuo punto di vista personale, (prendo le parole che hanno detto a me, per rivolgertele), non a tutti piacciono le stesse cose, la diversità è anche bella in questo, non puoi pretendere che quelli che hanno commentato hanno detto il falso, che magari a loro quel tipo di poesia piace ha trasmesso qualcosa; se pensi che un autore o più di uno scrivino poesie in prosa e di cattivo gusto, te no  leggere più quell'autore, mi sembra semplice e banale. Ciao.
Fatti non foste per vivere come bruti, ma per seguire virtute e conoscenza

valeriana

  • Visitatore
Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #7 il: Lunedì 27 Ottobre 2008, 13:05:51 »

E' chiaro che ognuno abbia i propri gusti e mi sembra pure normale esternarli.
Trovo che vi siano delle regole -minime- alle quali attenersi, perchè ragazzi siamo in un sito di Poesia ed allora la conoscenza grammaticale è d'obbligo e soprattutto far si che quello che proponiamo non sia lo sfogo da diario o un raccontino.

La redazione è fin troppo buona.

Non condivido l'affermazione: se non ti piace, non leggerli!
è una presa di comodo, semplicistica.
Non condivido neanche il fatto che tu, Anfra dici di non aver tempo per approfondire letture e conoscenze ma poi perdi tempo in sterili polemiche.
Magari perchè ti rimandano una pseudo-poesia o perchè ritieni di non essere capita...

Il mondo non gira attorno a te e neanche il sito con annesso forum.
Abbi un pò più rispetto per un luogo pubblico e se consigli agli altri di non leggere ciò che non piace allora abbi la briga anche tu di non leggere e commentare post, dicendo cose già dilungate altrove.

Il punto è chiaro solo tu non lo capisci.

Offline Anfra

Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #8 il: Lunedì 27 Ottobre 2008, 14:52:56 »
E' chiaro che ognuno abbia i propri gusti e mi sembra pure normale esternarli.
Trovo che vi siano delle regole -minime- alle quali attenersi, perchè ragazzi siamo in un sito di Poesia ed allora la conoscenza grammaticale è d'obbligo e soprattutto far si che quello che proponiamo non sia lo sfogo da diario o un raccontino.

La redazione è fin troppo buona.

Non condivido l'affermazione: se non ti piace, non leggerli!
è una presa di comodo, semplicistica.
Non condivido neanche il fatto che tu, Anfra dici di non aver tempo per approfondire letture e conoscenze ma poi perdi tempo in sterili polemiche.
Magari perchè ti rimandano una pseudo-poesia o perchè ritieni di non essere capita...

Il mondo non gira attorno a te e neanche il sito con annesso forum.
Abbi un pò più rispetto per un luogo pubblico e se consigli agli altri di non leggere ciò che non piace allora abbi la briga anche tu di non leggere e commentare post, dicendo cose già dilungate altrove.

Il punto è chiaro solo tu non lo capisci.


Io ora lascio proprio perdere, non  posso dire nulla, che viene preso a male, offendemomi successivamente.
Il tempo per leggere due righe c'è l'ho ma il tempo di leggere mille poesie di analizzarle e di capirla credo sia molto di più che io purtroppo non posso dedicare, ma ora lo sto facendo anche se poco, fino ad ora non avevo mai commentato una poesia, mentre forse è stato un bene a bloccare il mio topic, sto imparando molto, molte poesie mi vengono pubblicate, sto imparando a limare, e far divetare più musicale una poesia, e sto aggiungendo al mio dizionario molte parole, ho letto finalmente anche il regolamento del sito, trovando così tutte le parti che possono far parte della poesia, es.alliterazione, onomatopea, ecc.. di queste ne conoscenvo alcune e mi sono resa conto della mia ignoranza in materia, ma io lo sapevo in parte, è diventato reale, io ho voglia di imparare, il tempo che dedico è poco, ci metterò di più, ma non fa nulla.
Fatti non foste per vivere come bruti, ma per seguire virtute e conoscenza

Offline Marinella Accinelli

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 42
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #9 il: Lunedì 27 Ottobre 2008, 15:03:02 »
Spezzo una lancia a favore della redazione
Neppure a me piace tutto ciò che viene pubblicato, ma questa non è una casa editrice e neppure un ateneo, non tutto ciò che viene scritto e pubblicato può passar la censura della redazione, son persone che fanno volontariato puro per puro amor di poesia
Se un testo lo trovi|amo inadatto basta segnalarlo, così facendo aiuteremo redazione sito ed autore stesso
Non prendiamoci troppo sul serio....c'è di tutto qua dentro come nel mondo esterno e come nel mondo basta scegliere il meglio per noi e, se ci è possibile, aiutare chi, sempre secondo noi, erra
Cordialità
Marinella

valeriana

  • Visitatore
Re: Ma che poesie mi pubblicate???
« Risposta #10 il: Lunedì 27 Ottobre 2008, 15:16:01 »
Attenzione!
il mio non è un attacco alla redazione. Assolutamente non è mia intenzione.
Dico solo che talvolta vedendo alcune cose in home page, può passare il concetto -perchè la sua si? e la mia no?-
Ed ecco nascere polemiche.

Ovvio che la redazione fa quello che può o che ritiene giusto ecc.
Sul prendersi troppo sul serio poi non so, sempre meglio che prendere tutto per gioco ed è vero anche che internet è un contenitore talmente ampio da poter soddisfare ogni nostra preferenza, però perche non apprendere dove sappiamo di poterlo fare?

E' un piacere poter aiutare gli altri, ma credimi puoi aiutare solo chi si lascia aiutare.



N.B. Cara anfra la mia non era assolutamente un'offesa, ma ribadire un concetto, vista la tua insistenza su argomenti già discussi. Tutto qui!

« Ultima modifica: Lunedì 27 Ottobre 2008, 15:20:41 da Andromeda »