Autore Topic: Conteggio caratteri e formattazioni  (Letto 4582 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luigi

Conteggio caratteri e formattazioni
« il: Venerdì 27 Agosto 2010, 19:04:46 »
Se andate nella pagina di modifica di un testo potrete vedere quanto spazio occupa.
Vedrete una riga del tipo di questa:

Prima delle modifiche, la lunghezza di questo testo è di 3012 caratteri (di cui 2586 di testo effettivo e 426 di formattazioni).

In questo caso il testo salvato sul server ha una dimensione di 3012 caratteri. Di questi, però, il testo effettivo è di 2586 caratteri, mentre 426 caratteri sono occupati dalla formattazione, cioè da quei comandi che vengono inseriti da Word nel testo per modificare stili, caratteri, dimensione, colore, allineamento, ecc... e per la maggior parte assolutamente inutili.
Spero che questo vi serva come indicazione ed anche come stimolo per formattare lo stretto necessario, senza estrosità, una volta che vedrete quanto vi "costa".
Potrete anche vedere che un testo formattato in Word e poi incollato occupa moto di più di un testo incollato da Word e poi formattato.

Nell'esempio visto sopra un quinto dello spazio è occupato da formattazione, e vuol dire che dei 50mila caratteri a disposizione l'autore ne userà effettivamente solo 40mila.

Tanto per farvi capire meglio, ecco il primo paragrafo di quel racconto come appare:

Non è vero che i treni non ripassano, lo dicevo per convincermi che mai più ti avrei rivisto. (93 caratteri)

ed ecco come è in realtà salvato nel sito:

<p class="MsoNormal" style="margin: 0cm 0cm 0pt;"><span style="font-family: Calibri; font-size: small;">Non &egrave; vero che i treni non ripassano, lo dicevo per convincermi che mai pi&ugrave; ti avrei rivisto.</span></p> (222 caratteri)

Quel "class="MsoNormal" style="margin: 0cm 0cm 0pt;"" e "style="font-family: Calibri; font-size: small;"" ad esempio, sono formattazioni assolutamente inutili, aggiunte da Word.
Se il racconto fosse stato scritto con un altro programma, ad esempio di solo testo od OpenOffice, e poi formattato nel sito, sarebbe stato:

<p>Non &egrave; vero che i treni non ripassano, lo dicevo per convincermi che mai pi&ugrave; ti avrei rivisto</p> (113 caratteri)

Il risultato sarebbe stato identico, solo che avrebbe occupato molto meno di quello che occupa avendolo formattato in Word. In un solo paragrafo di due righe, Word "ruba" al racconto la bellezza di 109 caratteri.

Capisco che il discorso è troppo tecnico per chi non è addentro alla questione, ma spero che possa far comprendere il messaggio: meno formattate in Word e più spazio avrete sul sito.
Più vorrete rendere "bello" il vostro testo usando Word e meno potrete pubblicare.
« Ultima modifica: Venerdì 27 Agosto 2010, 19:12:59 da Luigi. »

Offline Anna Elvira Cuomo

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 89
  • Sesso: Femmina
  • "narratrice per diletto, pensatrice per difetto"
    • Poesia, racconti brevi e riflessioni
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #1 il: Sabato 28 Agosto 2010, 14:05:35 »
ok Luigi, sei stato molto chiaro (come al solito) ma mi sorgono dei dubbi,
per quanto uno voglia attenersi alle tue indicazioni, per l'economia del sito e la nostra, a volte non si tratta solo di estetica se si formatta troppo;
infatti, se in un racconto compaiono uno o più dialoghi (ed è il mio caso)
come si può economizzare, sai bene che in questi casi è d'uopo usare diversi segni del tipo
Luig ha detto:
      - " Fate i bravi" !
ed Anna gli ha risposto:
      - "obbedisco signor Luigi"
quanti caratteri sprecati ma necessari.

alla luce di ciò, urge la sistemazione in capitoli, vuol dire che attenderò
e posterò un "esercizio di scrittura".grazie
Anna Elvira Cuomo (Anna Sugar)

Offline Silvia Contessa

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 50
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #2 il: Sabato 28 Agosto 2010, 14:20:06 »
 :'(  forse sarò l'unica Luigi,ma non ho capito molto.
Non credo di aver mai formattato un racconto  o l'ho fatto senza accorgermene.  ???
In genere scrivo un racconto usando il word e carattere 12, interlinea 1,5 , quando ho finito guardo quanti caratteri sono e lo salvo. CHE CONFUSIONE!
Silvia Contessa

Offline Nemesis Marina Perozzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 41
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #3 il: Sabato 28 Agosto 2010, 15:42:21 »
Non voglio far spaventare nessuno con i dettagli tecnici sulle formattazioni, però ho una domanda da fare:

@ Luigi - Se, anzichè usare Word che dà tutti quei problemi, si scrivessero i testi su

"Blocco Note" per gli utenti Windows
"Text Edit" Per gli utenti Mac

occuperebbero meno spazio?
Se fosse possibile, eviteremmo dal farci prendere dall'angoscia delle formattazioni!

Ciao a tutti!

Offline Anna Elvira Cuomo

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 89
  • Sesso: Femmina
  • "narratrice per diletto, pensatrice per difetto"
    • Poesia, racconti brevi e riflessioni
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #4 il: Sabato 28 Agosto 2010, 16:23:34 »
Non voglio far spaventare nessuno con i dettagli tecnici sulle formattazioni, però ho una domanda da fare:

@ Luigi - Se, anzichè usare Word che dà tutti quei problemi, si scrivessero i testi su

"Blocco Note" per gli utenti Windows
"Text Edit" Per gli utenti Mac

occuperebbero meno spazio?
Se fosse possibile, eviteremmo dal farci prendere dall'angoscia delle formattazioni!

Ciao a tutti!

ciao Nemesis, se ben ricordo Luigi lo ha scritto da qualche parte di usare il blocco note, infatti, non avendo open office, è così che farò!

ah, stranemente anche io capito tutto, di solito mi impiccio nella tecnica ma Luigi ha un dono di sintesi che rende le sue siegazioni "leggere"

ciao!
Anna Elvira Cuomo (Anna Sugar)

Offline Nemesis Marina Perozzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 41
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #5 il: Sabato 28 Agosto 2010, 16:26:58 »
Ok, ricevuto! Grazie Anna!  :D

Offline Nemesis Marina Perozzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 41
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #6 il: Domenica 29 Agosto 2010, 01:19:38 »
@ Luigi

Luigi, scusami, ma ho visto ora la nota che è stata scritta dalla redazione a proposito del racconto "La maestra Delfina"!
In effetti mi ero chiesta anch'io perché apparisse in quel modo, una volta pubblicata.
Avevo fatto un copia/incolla da Word, prima che ci fossero le ulteriori spiegazioni sulla formattazione e poi avevo selezionato tutto il testo per trasformarlo in Times 12. Evidentemente ho sbagliato in qualcosa, perchè il risultato è quello che avete fatto notare anche voi
Ho rimediato!
Grazie e scusa per il ritardo!
Marina

Offline Nemesis Marina Perozzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 41
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #7 il: Mercoledì 8 Settembre 2010, 19:36:38 »
@ Luigi

Ciao Luigi, mi sono accorta che nell'area racconti risulto ancora semplicemente "Nemesis" e non "Nemesis Marina Perozzi". E' possibile aggiornare il nome?
Grazieeeee!!!!!!  :D

Monilèo

  • Visitatore
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #8 il: Mercoledì 8 Settembre 2010, 20:23:43 »
Dopo aver sentito tutti questi discorsi, sul blocco note, sull'utente Mac, su test edict, ho capito perfettamente che il campo dei racconti, almeno in questo sito, non fa per me. Ho capito, ma non ancora troppo bene, che cosa è un "server", che si deve battere su "ins" quando, scrivendo, si cancella la parola dopo, ma per il resto...Questo spazio vitale non vedrà i miei racconti, e questo...non potrà che essere di grande letizia e gioia per le gentili prosatrici, perchè avevo in serbo un pezzo che le avrebbe fatte scomparire. Che resti la gloria a loro, così piene di giovanile entusiasmo. Io pubblicherò postumo, quando tanto valore verrà ritrovato nel canterano della mia camera... dove, data l'età, dormo assieme alla mia badante nello stesso letto. Ho un'altra stanza libera, ma siccome la mia badante è giovane e dorme quindi di grosso, voglio che stia accanto a me nel sonno (e anche senza sonno), perchè temo che, se avessi bisogno, dovrei alzarmi e fare cinque passi per bussare alla sua camera. Ho preferito che dorma con me. E' giovane, non ha il vizio di russare, mi sento più tranquillo...
« Ultima modifica: Mercoledì 8 Settembre 2010, 20:25:15 da Monilèo »

jeannine

  • Visitatore
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #9 il: Mercoledì 8 Settembre 2010, 21:38:23 »
Dopo aver sentito tutti questi discorsi, sul blocco note, sull'utente Mac, su test edict, ho capito perfettamente che il campo dei racconti, almeno in questo sito, non fa per me. Ho capito, ma non ancora troppo bene, che cosa è un "server", che si deve battere su "ins" quando, scrivendo, si cancella la parola dopo, ma per il resto...Questo spazio vitale non vedrà i miei racconti, e questo...non potrà che essere di grande letizia e gioia per le gentili prosatrici, perchè avevo in serbo un pezzo che le avrebbe fatte scomparire. Che resti la gloria a loro, così piene di giovanile entusiasmo. Io pubblicherò postumo, quando tanto valore verrà ritrovato nel canterano della mia camera... dove, data l'età, dormo assieme alla mia badante nello stesso letto. Ho un'altra stanza libera, ma siccome la mia badante è giovane e dorme quindi di grosso, voglio che stia accanto a me nel sonno (e anche senza sonno), perchè temo che, se avessi bisogno, dovrei alzarmi e fare cinque passi per bussare alla sua camera. Ho preferito che dorma con me. E' giovane, non ha il vizio di russare, mi sento più tranquillo...


Che rivelazione caro Lorenzo, non sapevo che avevi la fortuna di dormire con una giovane Badante, e che non russa per lo più. E Io che ti credevo felicemente ammogliato, ma sei fortunato, perché così sei sicuro di essere sempre con un Angelo custode, e questo qui, non credo ti prende per il.... IO invece dormo con il dizionario, e credo averlo detto, sono fortunata anch'io perché odio chi russa,  ahahah... scherzo, ma ho letto che non farai mai racconti, e mi dispiace perché se erano come i tuoi versi, sarei stata felice leggerli e ridere di buon cuore... Ti do un saluto amichevole, e a rileggere i tuoi sonetti . Jeannine

Offline Anna Elvira Cuomo

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 89
  • Sesso: Femmina
  • "narratrice per diletto, pensatrice per difetto"
    • Poesia, racconti brevi e riflessioni
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: Conteggio caratteri e formattazioni
« Risposta #10 il: Giovedì 9 Settembre 2010, 09:37:44 »
Questo spazio vitale non vedrà i miei racconti, e questo...non potrà che essere di grande letizia e gioia per le gentili prosatrici, perchè avevo in serbo un pezzo che le avrebbe fatte scomparire. Che resti la gloria a loro, così piene di giovanile entusiasmo.
Io invece ho come l'mpressione che il nostro Lorenzo ci abbia dato un assaggio della sua prosa ed allora, caro Lorenzo, io ti chiedo formalmente, quale "gentile prosatrice" di farmi "scomparire"(come dici tu) con i tuoi scritti;
comunque, a dire il vero, sino ad ora ho pubblicato degli "esercizi di scrittura", i racconti veri e propri li ho in serbo per quando si potranno pubblicare le puntate. Lorenzo...a te, attendo di leggerti
Anna Elvira
« Ultima modifica: Giovedì 9 Settembre 2010, 09:41:45 da Anna Elvira Cuomo »
Anna Elvira Cuomo (Anna Sugar)