Autore Topic: Zwinga l'apocalisse  (Letto 685 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mistral

Zwinga l'apocalisse
« il: Sabato 30 Aprile 2011, 01:05:06 »
Rincula la bestia al suono delle trombe dell'apocalisse
"Finirà il mondo
Alza quel tuo culo tondo"
I telegiornali hanno sentenziato
Un ufo dallo spazio siderale zwinga
il momento topico è arrivato.
Fede chiede all'abitante del futuro lontano
"é vero che il Berlusca col vostro capo ha già parlato?
nessuno è in dubbio
del resto il Nostro stato è al centro dell'universo conosciuto".
Dal Tg3 piovono proclami
tutto è uno scossone
Il partito di Di Pietro è in perenne fibrillazione
" Fermi tutti è oramai assodato
Il capo degli spaziali è venuto
per cambiare il Parlamento dello Stato
sanno anche loro che in questo momento
all'interno del popolo è insito il tormento"
Gli occhi sbarra lo strano tipo atterato
allarga la bocca facendo un bel sorriso
forse ancora non ha ben compreso.
Volta le spalle torna lento indietro
Si chiudono le porte immantinente
e in quello spazio dove atterò la nave non rimase niente
A un certo punto la nave zwinga indietro
si sente un suono cupo, uno stano sibilo qualcuno lo definisce un suss...ulo
"Signori cari
ma andatevene affanc...

È inutile portarVi l'apocalisse voi siete veramente a mare
per il vostro mondo pieno di R...azzi da Lanci...are
son c... da c..."
Poesia sperimentale cosa mettere al posto dei puntini?