Autore Topic: poesia partendo dall'ultimo verso  (Letto 11451 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 877
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:poesia partendo dall'ultimo verso
« Risposta #30 il: Domenica 9 Febbraio 2014, 23:00:44 »
oppssss Scusa Carmine... son mortificato!  :-[ :-[ :-[

cammino da solo                                           (Chiti Saverio)
nell'orizzonte profondo                                 (Giovanni Licata)
ottundendo il silenzio                                    (Carla Colombo)
tra verdi acque del mare                               (Giovanni Licata)
scalza varcando                                     (Carmine Ianniello)
l'angolo incantato...                                        (Mariasilvia)
La quiete mattutina                                       (Chiti Saverio)
addolcisce il silenzio                                     (Giovanni Licata)
il cuor mio, ora ti cerca                                 (Saverio Chiti)
l'ebrezza del vento  sfiora i tuoi capelli      (Giovanni Licata)
la notte ormai                                                 (Saverio Chiti) 
s’intravede da lontano                                  (Giovanni licata)
luce splende                                                   (Giovanni Monopoli)
e sul tuo volto di seta                                   (Peppe Cassese)
l'iride colora l'animo                                    (Giovanni Monopoli)
torna il sereno                                               (Gaia22 T.P.)
e il vento si cheta.                                          (India)

« Ultima modifica: Domenica 23 Febbraio 2014, 14:39:44 da Gaia22 Tiziana Porcelli »
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...