Autore Topic: "COMMENTATORI DEL MESE"  (Letto 894 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Duilio Martino

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 145
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
"COMMENTATORI DEL MESE"
« il: Venerdì 20 Marzo 2015, 12:56:57 »
Ho notato che tra i commentatori del mese ce ne sono alcuni le cui ultime poesie commentate sono molto datate... ed altri che,  invece, sembrano "piantati"  su pochi (a volte uno solo) autori.
Credo che sia disdicevole... oltre che irriguardoso nei confronti della redazione che li designa... poichè viene  loro regalata una vetrina che, per tale ragione definirei - e sono generoso - immeritata.
Insomma, che ripaghino con impegno l'onore che viene loro concesso commentando con serietà e cercando di leggere il più possibile per diversificare.
CI sono tante belle poesie ed anche di giovani autori sconosciuti.
Saluti.

Offline Massimiliano Moresco

Re:"COMMENTATORI DEL MESE"
« Risposta #1 il: Martedì 7 Aprile 2015, 14:38:44 »
Sono d'accordo Duilio, non so quali siano le dinamiche in realtà  credo però, ma chiaramente è solo una mia opinione, vadano rivisti certi criteri d'assegnazione. Troppo spesso entrano in questa vetrina chi commenta con toni eccessivamente giubilanti o addirittura coloro che non commentano da anni. Invece potrebbe essere davvero un ottimo strumento in grado di far crescere gli autori del sito e, di conseguenza, rendere maggiormente apprezzabile il "nostro" amato sito di scrittura. Tra l'altro penso sia anche uno degli intenti dichiarati dalla redazione. Saluti  ;)

Offline Enrico Baiocchi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 51
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:"COMMENTATORI DEL MESE"
« Risposta #2 il: Martedì 7 Aprile 2015, 17:06:37 »
Il problema di fondo è, secondo a mio modesto avviso, che molti autori, credo forse la maggioranza, ancora ritengono che il commento sia un mezzo per ingraziarsi i favori degli altri autori e non un fantastica possibilità che viene concessa per crescere noi stessi, nel leggere i versi degli altri autori con maggiore attenzione, cercando ove possibile di raccogliere le emozioni trasmesse, anche se differenti da quelle che voleva esternare l'autore stesso, e contestualmente permettere, qualora fosse opportuno, all'autore di comprendere eventuali correzioni o aggiustamenti nel proprio modo di esprimersi. Il giorno che ciò accadrà forse i giudizi dei commentatori del mese saranno più diversificati, e attuali e soprattutto gli stessi commenti saranno più intelligenti, educativi ed obiettivi.