Autore Topic: Limitazione commenti  (Letto 2005 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Amara

Limitazione commenti
« il: Giovedì 2 Aprile 2015, 22:06:16 »
Tempo addietro, nel tentativo di limitare i commenti 'amicali' è stato introdotto un limite, per cui non si può commentare lo stesso autore per  due volte consecutive, si dovrebbe fare altri 2 o 3 commenti ad autori diversi prima di poter ricommentare.
Ora, credo che questo non abbia frenato chi, con determinazione, commenta a priori gli amici, mentre per chi, come me, trova raramente motivazione al commento, se vuole commentare più di una volta lo stesso autore perché sinceramente mosso dal suo testo, si trova nell'impossibilità di farlo.
Chi si muove con la mia stessa sincerità nel sito, difficilmente apporrà altri commenti ad m.... giusto per poter fare quelli che gli andrebbe di fare, per questo mi sento fortemente penalizzata su qualcosa che ritengo un approccio corretto.

Quindi sono qui a chiedervi di valutare se non sia il caso di ripensare questa norma che, chi vuole, può eludere facilmente e chi, invece, vorrebbe potersi muovere secondo il proprio modo di sentire, trova a barriera.

Grazie.
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline zani carlo

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 62
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limitazione commenti
« Risposta #1 il: Giovedì 2 Aprile 2015, 22:20:16 »
Penso che le ragioni dell'autrice Amara abbiano solide fondamenta ma...E chi l'ha stabilito che perché un commento è  amicale sia di per se stesso scorretto o sbagliato?
Credo che nella infinita produzione di poesie scritte in questo
sito il navigare liberi davvero sia impossibile e vuoi per limite di tempo o di qualsiasi altra ragione il fossilizzarsi in cerchi concentrici di aquisite "amicizie" diventi una pura e semplice esigenza di galleggiamento....quindi sembra una forzatura pura e semplice il criticare comportamenti di altri autori che
leggano e commentino solo alcuni tralasciando la moltitudine di autori che gravitano attorno...se avessimo a disposizione altre sette vite forse ma....io proprio non ce le ho.

Offline Amara

Re:Limitazione commenti
« Risposta #2 il: Giovedì 2 Aprile 2015, 22:30:24 »
Il tema dei commenti di scambio e similari (che non condivido) è già stato ampiamente dibattuto e non vorrei tornare sull'argomento in questo topic.
Ti ringrazio molto per il contributo.
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 398
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limitazione commenti
« Risposta #3 il: Venerdì 3 Aprile 2015, 00:26:45 »
Anch'io, Amara, mi sono trovato un paio di volte davanti a questo ostacolo. Ma sai come ho fatto? Ho atteso qualche giorno, ho aspettato che uscisse un'altra poesia sulla quale avevo davvero qualcosa da dire, l'ho commentata, e poi ho finalmente fatto il commento che inizialmente mi era stato vietato. Mi sono accorto che è forse ancora più bello fare un commento in ritardo (l'ultimo che ho fatto riguarda una poesia di addirittura sei anni fa, riproposta: mi ero allora appena iscritto al sito, ed essa mi era sfuggita) .

Offline Duilio Martino

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 139
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limitazione commenti
« Risposta #4 il: Venerdì 3 Aprile 2015, 00:27:28 »
...E chi l'ha stabilito che perché un commento è  amicale sia di per se stesso scorretto o sbagliato?

Nessuno stabilisce questo... solo che, se il sito si presume sia una casa (non dico tempio) di poesia... sarebbe meglio che, nrllo stesso, si evidenziassero (motivando con criterio) quali sono le poesie... per essere un po' meno duro... mi correggo... dico le belle poesie. Ha ragione Amara. Io leggo molto, un po' tutti quando ho tempo, anche i commenti d' altri autori, e mi consola il fatto che proprio i commenti mi aiutano a discernere... chi vale la pena continuare a leggere da quelli che passerranno (in futuro) ai miei occhi invisibili. Un commenti è metterci la faccia attestazione della propria capacità o incapacità, mi pare lapalissiano.
I commenti dovrebbero rilevare aspetti straordinari... significativi e significanti... finezze e raffinatezze non essere  solo attestazione di devozione ad amici.
Ci guadagnerebbe la poesia... e quelli che vogliono migliorare troverebbero spunti interessanti sui quali ragionare per crescere.

Saluti Dimart

Offline Amara

Re:Limitazione commenti
« Risposta #5 il: Giovedì 18 Giugno 2015, 12:57:42 »
nessuno ha dato risposte utili al topic, peccato..

non mi riferisco a chi ha partecipato, che ringrazio..
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Luigi

  • Administrator
  • Autore
  • *
  • Post: 1895
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Limitazione commenti
« Risposta #6 il: Giovedì 18 Giugno 2015, 17:18:28 »
Anch'io, Amara, mi sono trovato un paio di volte davanti a questo ostacolo. Ma sai come ho fatto? Ho atteso qualche giorno, ho aspettato che uscisse un'altra poesia sulla quale avevo davvero qualcosa da dire, l'ho commentata, e poi ho finalmente fatto il commento che inizialmente mi era stato vietato. Mi sono accorto che è forse ancora più bello fare un commento in ritardo (l'ultimo che ho fatto riguarda una poesia di addirittura sei anni fa, riproposta: mi ero allora appena iscritto al sito, ed essa mi era sfuggita) .

Questo intervento mi sembrava abbastanza risolutivo, nello spirito in cui era stata presa quella decisione.

Offline Amara

Re:Limitazione commenti
« Risposta #7 il: Giovedì 18 Giugno 2015, 19:59:48 »
Questo intervento mi sembrava abbastanza risolutivo, nello spirito in cui era stata presa quella decisione.

non dal mio punto di vista :)
ma se ritenete di non poter modificare, pazienza..

grazie
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)