Autore Topic: Come mai?  (Letto 983 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Claudio Sciarretti

  • Autore
  • *
  • Post: 19
  • Sesso: Maschio
Come mai?
« il: Venerdì 8 Gennaio 2016, 12:27:34 »
Ma come mai non esiste la categoria "Filastrocche"?
Sono comunque pubblicate in poesie sperimentali?

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 860
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Come mai?
« Risposta #1 il: Venerdì 8 Gennaio 2016, 12:49:56 »
Esiste comunque la categoria -fiabe o -fantasia..
Certo può non essere la stessa cosa...
Però meglio di niente...
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Come mai?
« Risposta #2 il: Venerdì 8 Gennaio 2016, 15:07:25 »
 :) Secondo me, il termine filastrocca non è automaticamente sinonimo di poesia minore.

Pertanto, non occorre nessuna categoria a parte per catalogarla.
Una filastrocca, come una poesia qualsiasi, può essere proposta in Festività - Famiglia - Natura -  Amore  ecc. ecc.

Ovvio, per vederla pubblicata, non dev'essere una baggianata, come per le poesie.
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...