Autore Topic: Tre spunti di-versi - 133a Edizione  (Letto 2993 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pino Tota

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #15 il: Martedì 22 Agosto 2017, 15:20:08 »
IL GATTO DI BAUDELAIRE

Navigare nel tuo movimento di palpebre
riflessi di  mille iridescenze, squarci vividi
abbaglianti nel mio cuore fremente di vissuto.
Il tuo sguardo raggio fulmineo, scintille,braci,
rotonda voragine di tremule rugiade...
ancora occhi, mai perduti occhi.
Sei come il gatto di Baudelaire
scivolato dal tetto nel grembo del poeta
così matto da amarlo venerato come un amante
impronta indelebile nell'anima di seta...

Offline Delinquente

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #16 il: Martedì 22 Agosto 2017, 18:31:56 »
Fato

Navigare di dolore
nero nel colore

Impronta d'anima triste
orma priva d'energia

aspettando la rotonda
dove gira del piacere
quella ronda

se la fortuna ci sta
cambiar la sorte potrà


« Ultima modifica: Mercoledì 23 Agosto 2017, 08:18:43 da poeta per te zaza »

Offline Diego Bello

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #17 il: Martedì 22 Agosto 2017, 19:04:32 »
Con te ripasso 

L'impronta 
sulla cenere 
del tempo calpestato
verso il buio 
di mare acceso.

Navigare 
l'orma sola
rotonda sulla sabbia 
che attraverso e
con te ripasso.

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #18 il: Martedì 22 Agosto 2017, 20:23:37 »
In the mind

E mi trovo a navigare
nella mente tua inquinata
che rotonda più del mare
lascia intatta la sua impronta
sopra il cuore e nella mente
che gioconda non mi sente.


Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #19 il: Martedì 22 Agosto 2017, 20:25:49 »
Your stamp

Quel che conta è la tua impronta
non quadrata ma rotonda
che si affanna a navigare
sulle onde del tuo mare
che giocondo come il sole
brilla al centro delle viole
che profumano di te
senza dubbi né perché.

Offline Rita Stanzione

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 291
  • Sesso: Femmina
  • Niente hai se di quel niente la bellezza ti sfugge
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #20 il: Martedì 22 Agosto 2017, 23:32:49 »
Impronta

Arriva da un’impronta
storia di sabbia lieve al tempo.
Umida, unica, rotonda.
Fissa su una radice
pazza di mare.

Saprò di navigare
gocce che non asciugano
-onda d’ossigeno
sei qui, mi muovi.
Rita Stanzione

Offline Mariasilvia

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 694
  • Sesso: Femmina
  • Sempre gli occhi fissano lontano una stella
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #21 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 01:04:36 »
Sorriso

Quel sorriso che lascia
l’impronta d’allegria
e illumina il mio viso
come la luna rotonda nel cielo,
il respiro del mare
nel navigare di un tempo felice...

resta con me ancor oggi
in ogni alba e in ogni tramonto.


« Ultima modifica: Venerdì 25 Agosto 2017, 10:14:04 da poeta per te zaza »
Mariasilvia

Offline Tonia La Gatta

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #22 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 07:08:47 »
L’impronta è femmina

L’impronta certo è femmina
e dato che è rotonda
ti trovi a navigare
un po' come ti pare
con tutto l’apparato
maschile e se di lato
stai certa che la fede
intensamente crede.

Offline Tonia La Gatta

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #23 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 07:10:48 »
Navigare non mi va

Navigare non mi va
calcolare che si fa?

Se la vita sia rotonda
costa tanto e tanto ancora.

Per mandarti alla malora
la mia testa non è tonta
e cancella la tua impronta.

« Ultima modifica: Mercoledì 23 Agosto 2017, 07:14:02 da Tonia La Gatta »

Offline Giovanni Monopoli

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #24 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 16:13:21 »
Antichità

L’impronta lasciata sulla via
indelebile colora la storia
gli occhi riportano indietro nel tempo,
il navigare in un altro mondo.
Nulla ha potuto il vento, la pioggia
nulla han potuto le glaciali ere
le guerre, tutto s’è conservato per l’eternità…
la terra… la sua rotonda sfera conserva
per i posteri l’indenne sua antichità.


« Ultima modifica: Mercoledì 23 Agosto 2017, 20:08:26 da poeta per te zaza »

Offline Giovanni Monopoli

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #25 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 16:14:57 »
La rotonda

Bello è il navigare negli spazi dell’amore
è tutto un fiorire ogni giorno che passa
e  cesellato con contorni di grande fervore 
tra pareti investite d'onda che il cuor sconquassa.   

Reca l’impronta di quel memore dì
tra quei passi vissuti con complici silenzi
in un sogno mai sciupato nel suo volere
tra i respiri sconfinati nei suoi evidenzi
con sguardi veloci all’incrociare
nel cammino di quella rotonda in belvedere


« Ultima modifica: Mercoledì 23 Agosto 2017, 20:09:57 da poeta per te zaza »

Offline Marinella Fois

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 42
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #26 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 17:35:16 »
I luoghi del cuore

Cammino sull’orma dell’adolescenza
i muri delle case odorano di mosto
di mani avvezze alla campagna
di borgo antico che
a rimirar i luoghi del cuore mi conduce;
 
la torre aragonese che fu rotonda 
quando la luna troneggiava
sulle danze scatenate di Twist:
     
sull’ albeggiante mare il navigare dell’onda .

« Ultima modifica: Mercoledì 23 Agosto 2017, 17:37:02 da Marinella Fois »

Offline Marinella Fois

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 42
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #27 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 17:39:36 »
Desiderio di te

Navigare senza lasciarmi fiato
solco onde di pensieri
dov’è l’orma della speranza
il volo del gabbiano
che planano sul desiderio?

La linea dell’orizzonte
scompagina il viaggio
dal fiato di luna rotonda
vertigine d’emozione
molla gli ormeggi.

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #28 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 17:43:19 »
Tre spunti

Tre spunti nella mente a navigare
Remando per l’impronta da lasciare
E se rotonda è bello da cantare.

Spunta la luna in alto ed è rotonda
Passione colorata in bianco latte
Ultima mia canzone degna impronta
Nel cuore e sopra il letto a navigare.
Tu nel sorriso hai il tuo meravigliare
Io nel mio verso un mondo da esaltare.


Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 133a Edizione
« Risposta #29 il: Mercoledì 23 Agosto 2017, 17:46:46 »
Scrivere

Se scrivo come vuoi e come sai
Con quella impronta che non porta guai
Registro un sole caldo all’orizzonte
Immensamente grande dietro il monte.
Vale la pena osare e il navigare
E’ come il verso giusto da intonare
Rimando con la frase più rotonda
E il cuore intero l'anima feconda.