Autore Topic: Tre spunti di-versi - 137a Edizione  (Letto 4388 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Josiane Addis

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 24
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #45 il: Venerdì 29 Settembre 2017, 17:14:36 »
Il rospo in posa

Sul sentiero di palude che circonda
l'acquitrino, su una foglia giallo oro
noto un rospo di colore marroncino
Piano, piano mi avvicino.
Suvvia! non calcare quello sguardo
m'impaura, uno scatto, solo uno
e poi torno a seguire la mia strada.
Bello,in posa lui mi ascolta
click! foto chiara, soddisfatta
e poi si tuffa.

Somiglia ad una favola che  che fiorisce tra i versi della poetessa. L'incanto d'una visione che si scatta...regalata al lettore.
josiane

Offline Josiane Addis

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 24
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #46 il: Venerdì 29 Settembre 2017, 17:19:41 »
Filastrocca del pesciolino

Disse il rospo al pesciolino:
dove vai solo soletto?
Cerco casa, un nascondino
rispose l’infreddolito animaletto.
Come è noto ben si sa
faccio gola, per tanti saziare
quindi di calcare non mi va
fiumi, laghi, e perfino il mare
voglio vivere in libertà
e gustarmela in quantità.

Un viaggio attraverso la filastrocca  dell'autore. Fa pensare a quelle favole dello scrittore francese, La Fontaine. Un componimento pregno di buon senso, con una morale che spicca.
josiane

Offline Josiane Addis

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 24
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #47 il: Venerdì 29 Settembre 2017, 17:23:06 »
'' L'amore non si elemosina ''

Dentro il petto diventato stagno
salta come un rospo il cuor mio

ammutolito ma sempre vivo
non aspetta nessun bacio
e non vuol calcare le parole
se l'amore si nasconde e resta zitto...

noto è il risultato...
quando il sentimento si elemosina
non serve e non ritorna

meglio aspettare la sua prima mossa...


Una poesia struggente e pregna d'un certa lucidità "l'amore non si elemosina". Smuove qualcosa dentro il lettore.
josiane

Offline Josiane Addis

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 24
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #48 il: Venerdì 29 Settembre 2017, 17:37:21 »
Un rospo sullo stomaco

Ho un rospo sullo stomaco da ieri,
da quando mi hai lasciato sull’altare,
impotente tra pianto e dispiaceri
un triste palcoscenico a calcare.
Ora sei noto come un malandrino,
senza spina dorsale né rispetto
per chi t’amava e di star vicino
a te bramava e uno stesso tetto.

Intanto so ti segneranno a dito
anche le altre ragazze da marito.



Si oscilla tra indegnazione e dolore...l'autrice porta i lettori su quelle  onde dolorose che  s'infrangono nel loro cuore.
josiane

Offline Delinquente

Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #49 il: Sabato 30 Settembre 2017, 07:22:03 »
Sarò buona

Tu sei brutto e cattivo, da quel dì
che mamma tua, nolente, partorì;
sei noto come avanzo di galera
ed ogni accusa che ti prendi è vera.
Mi sembri un rospo, zotico e villano
ma calcare non voglio, sai, la mano...
Sotto sotto, ma neanche poi tanto, c'è una dolcezza nelle parole che trasuda la volontà di una donna nel cercare di redimere il suo amato, nella speranza che l'amore trionfi

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #50 il: Sabato 30 Settembre 2017, 14:19:18 »
Run di Jo Kondelli Ghezzi

Calcare piazze strade e scene
col rospo in gola non conviene
è noto a tutti che il dio giocondo
canta per pochi e vagabondo
suona d’estate in ogni dove
se splende il sole oppure piove.

Risposta di Zaza

Mi è noto lo sguardo affilato e sfacciato
di chi il mio mestiere ha mal giudicato,
ma mando giù il rospo e continuo a calcare
le strade e le scene del mio recitare.


di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline enza fontana

Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #51 il: Sabato 30 Settembre 2017, 16:29:11 »
Dieci versi che mi sono piaciuti  :) ;) :D

          DIECI X DIECI

Merighi 42   Nel calcare le orme del destino
Bello           la luna ingoio quando ti spegne il giorno
Sini             è la sfida d'affrontare.
D'Auria        Più vasto e oscuro l'antro del futuro,
Buro            non chiedermi ora dove si trova il peccato
Chiti            la vita spesso è più un'arena
Scimonelli    se l'amore si nasconde e resta zitto.
Lolli             Il foglio intonso tu dovrai lasciare
Radice64     è noto il volto vuoto, allo specchio della sera
Bello           non avido di latte come un rospo.
la vita è come uno specchio ti sorride se la guardi sorridendo
(jim morrison)

Offline enza fontana

Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #52 il: Sabato 30 Settembre 2017, 17:02:08 »
Sarò buona di poeta per te zaza

Tu sei brutto e cattivo, da quel dì
che mamma tua, nolente, partorì;
sei noto come avanzo di galera
ed ogni accusa che ti prendi è vera.
Mi sembri un rospo, zotico e villano
ma calcare non voglio, sai, la mano...

Risposta di Enza

Accidenti!
Per fortuna non vuoi calcare la mano
mi giudichi rospo,zotico e villano
ma noto tra le righe un interesse
alquanto strano.
Inutile negarlo, bello e dannato
da sempre per le donne
è l'uomo sexy
più desiderato


« Ultima modifica: Sabato 30 Settembre 2017, 17:23:35 da poeta per te zaza »
la vita è come uno specchio ti sorride se la guardi sorridendo
(jim morrison)

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 877
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #53 il: Sabato 30 Settembre 2017, 19:57:27 »
Dieci versi che mi sono piaciuti  :) ;) :D

          DIECI X DIECI

Merighi 42   Nel calcare le orme del destino
Bello           la luna ingoio quando ti spegne il giorno
Sini             è la sfida d'affrontare.
D'Auria        Più vasto e oscuro l'antro del futuro,
Buro            non chiedermi ora dove si trova il peccato
Chiti            la vita spesso è più un'arena
Scimonelli    se l'amore si nasconde e resta zitto.
Lolli             Il foglio intonso tu dovrai lasciare
Radice64     è noto il volto vuoto, allo specchio della sera
Bello           non avido di latte come un rospo.

Bè ne verrebbe fuori una bella poesia...
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 137a Edizione
« Risposta #54 il: Domenica 1 Ottobre 2017, 19:59:18 »
:) ;) :D

CALCARE - NOTO - ROSPO

In chiusura di questa bella 137a Edizione, voglio ancora ringraziare:

 :) il banditore (impunito) Peppe Cassese e il suo noto rospo che ci ha fatto calcare la mano in 26!
 
gli  interventi per commenti, osservazioni  e Risposte, da parte di:

 :)  Peppe Cassese, Antonio D’Auria, franca merighi 42, Josiane Addis, Delinquente, enza fontana, Saverio Chiti  :)

 (ma ricordate che c’è ancora tempo sino a mezzanotte per intervenire)

 :) auguro in bocca al lupo ad Antonio D’Auria, banditore della 138a Edizione di Tre spunti di-versi, domani lunedì 2 Ottobre 2017!

Siamo forti, siamo bravi:
con gli spunti come chiavi
spalanchiamo in compagnia
porte aperte alla poesia!



« Ultima modifica: Domenica 1 Ottobre 2017, 20:12:47 da poeta per te zaza »
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...