Autore Topic: Tre spunti di-versi - 139a Edizione  (Letto 2954 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #30 il: Mercoledì 11 Ottobre 2017, 22:10:04 »
Tre spunti

Tre spunti ed il principio sa alla fine
Recidere il tuo volo sul confine
E se lo vuoi io spiazzo le tossine.

Spiazzo in fretta il malaffare
Panni sporchi da lavare
Un principio maledetto
Nel segreto del tuo letto.
Tu a recidere sei bravo
In un attimo il ricavo.

Offline Giuliano Esse

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #31 il: Mercoledì 11 Ottobre 2017, 22:10:51 »
Scrivere

Scrivo in principio come a te non piace
Con le parole senza dir “mi spiace”
Redatto sullo spiazzo in carta bianca
In modo tanto strano e se mi manca
Vi metto un segno nero molto netto
E intono con arguzia un do di petto.
Recidere il destino è la mia sorte
E allora chiudo tutto anche le porte.


Offline Marcella Usai

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #32 il: Mercoledì 11 Ottobre 2017, 22:25:25 »
Pensieri e nuvole

Si schierano nuvole

e pensieri densi

a recidere stelle.

Spiazzo di cielo

proietta fulmini

suicidi sui comignoli.

Incatenato crepuscolo

semina ribellione

anelito sospinto

da principio di tempesta.
Nessuno ha mai scritto, dipinto, scolpito, modellato, costruito o inventato se non, di fatto, per uscire dall'inferno.

Antonin Artaud

Offline Giuseppe La Marca

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #33 il: Giovedì 12 Ottobre 2017, 07:56:41 »
Lo sfratto

“Il principio non lo so
ma il mio bacio non lo do.
Se mi passi la versione
sarò buona e con ragione”.

“Cara mia fatti più in là!
ce ne sono in quantità
senza scopo né lezione.
Io ti spiazzo e a ben ragione
per recidere il contratto
dal mio cuore amor ti sfratto.”

Offline Giuseppe La Marca

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #34 il: Giovedì 12 Ottobre 2017, 07:57:34 »
Filosofia

Fila fi filosofia
il principio vola via
sia per Kant che per Cartesio
il mio sole è di magnesio
e se spiazzo il tuo pensiero
per recidere il mistero
mangio pane col prosciutto
e così comprendo tutto

Offline Antonio D’Auria

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #35 il: Giovedì 12 Ottobre 2017, 20:11:01 »
Scrutare nel buio

Cerco il senso delle stagioni che non tornano,
dei suoni che ha l’aria prima del piovere.

Invece spiazzo frequentemente ordini ed idee;
sequenze casuali di terre e macchine d’uomo
mirano in fondo al loro principio cercando la fine.

Ancora le parole, in formule e litanie,
sapranno soli scoprire,
atomi dividere,
vuoti recidere.

Offline Peppe Cassese

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #36 il: Giovedì 12 Ottobre 2017, 21:24:50 »
Il principio delle cose – 1

Il principio delle cose
sta nel cuore della fine
e col fine se principio
vendo e compro il participio
per recidere la vita
con la fede giacobita
sullo spiazzo dell’essenza
ma facendone pur senza
io ti spiazzo e mi incasino
per l’effetto del tuo vino

Offline Peppe Cassese

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #37 il: Giovedì 12 Ottobre 2017, 21:26:41 »
Il principio delle cose - 2

Anche sbronzo e rimbambito
io principio e non ti invito
sullo spiazzo e la ragione
sai conclude che Platone
per recidere il pensiero
quello falso o veritiero
si collega con il nesso
apparente e manomesso
nel gran piatto dell’avere
dal principio del piacere.



Offline Marina Lolli

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 27
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #38 il: Giovedì 12 Ottobre 2017, 22:40:44 »
l'ira funesta.

E’ per principio e guai chi contraddice
lesta lo spiazzo col fervore
di una castigatrice,
se al mio pensiero nessuno mai si addice.
E senza star li troppo a ribattere
mi appresterò lesta a recidere
eliminando l’onta di chi senza pudore
Mi vuole contraddire.


« Ultima modifica: Venerdì 13 Ottobre 2017, 18:54:38 da poeta per te zaza »

Offline radicedi64

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #39 il: Venerdì 13 Ottobre 2017, 00:50:44 »
TALEA

A recidere una talea si fa sempre
troppo presto.

Libera e nuda, nella sua sporca autenticità
in principio era radice.

Oscura arteria urgente di vita
ad ingannare l'ipocrita spiazzo recintato
di un superficiale "non si può".

Lo sa l'uccellino sul ramo lassù
che, sotterranea,
io volo!

Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 103
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #40 il: Venerdì 13 Ottobre 2017, 07:54:36 »
Alt, basta, chiuso, concluso, end, fine, stop, terminato, zeta (così è decretato snif)

SPIAZZO – RECIDERE – PRINCIPIO

139a edizione di Tre spunti di- versi, promotrice poeta per te zaza,
nel dichiararla conclusa - e di ciò me ne dispiaccio tanto - 
vi elenco le risultanze sue. Si sono viste un totale di 39 opere – e che opere -
presentate da 25 autori – e che autori -, nell'elenco – un normale elenco - che segue:

1 POETA PER TE ZAZA con Io spiazzo le persone   / e /    Un po' di catechismo

2 ROSANNA PERUZZI con Goccia di memoria

3 GIACOMO SCIMONELLI con Non amo il litigio

4 FRANCA MERIGHI 42 con Principio e fine      / e /     La vita è tutta un pianto

5 DONATELLA PEZZINO con La svolta

6 PINOTOTA con Apatia della non curanza      / e /     I sensi e l'estate
 
7 DELINQUENTE con Piccole cose

8 ANTONIO TERRACIANO con Così parlò James Joyce  / e /  Così parlò Marcel Proust

9 ELA GENTILE con Mi accorgo   / e /  Sesto senso

10 DIEGO BELLO con Come il vento propizio delle rose

11 ANTONELLA B ANTOEQUI con LUNGO LA FERROVIA (come muoiono le rose)

12 ENZA FONTANA con Luce e mistero /e / Maga maghella

13 SAVERIO CHITI con  Principio morale / e / Moralmente solo

14 RITA STANZIONE con Di te sconfino

15 JO KONDELLI GHEZZI con In and out / e / Viva la donna

16 ADRIANA SINI con Violenza domestica / e / Violenza domestica (2)

17 TONIA LA GATTA con Mesto quarantotto / e / Con le rose tra le spine

18 PIERA TOLA con Del principio un principio / e / Languidamente

19 GIULIANO ESSE con Tre spunti / e / Scrivere

20 MARCELLA USAI con Pensieri e nuvole

21 GIUSEPPE LA MARCA con Lo sfratto / e / Filosofia

22 ANTONIO D'AURIA con Scrutare nel buio

23 PEPPE CASSESE con Il principio delle cose – 1 / e /  Il principio delle cose – 2

24 MARINA LOLLI con L'ira funesta 38

25 RADICE 64 con Talea


Questi i miei commenti:

Ometto ogni riferimento a poeti e co. per non far torto a nessuno. Molti, sono certo, riconosceranno il proprio:

(strani effetti sembran far fare i bianconeri, meno male ad altri colori io son propenso)
(mens sana in corpore sano)
(senza baratto: pane, amore e fantasia)   
(prima d'ogni battaglia i segni sono evidenti) 
(spiazzo cala il bis anche in principio senza recidere) 
(raro nella pratica un verde e un verde più bello)   
(toglieteci tutto ma non l'anima quella ci serve) 
(segue)
(strane le esche dall'uomo seguite)
(solo la morale ti'innalza ... a ti rende solo) 
(il mistero della luce, magheggio o desiderato privilegio?) 
(concreta espressione di vita rubata alla vita)
(auto maschi, auto femmine, automatiche e auto  ... con una marcia in più)   
(potrei, potrei scaraventarlo, anzi dovrei defenestrarlo) 
(Quand’ebbe compiuto il trentesimo anno,  lasciò la sua patria e il lago natìo, e si recò lì di fianco)   
(non è pretesa, inattesa la soddisfazione ti raggiunge quando meno te l'aspetti) 
(vita, percorso nella valle di lacrime) 
(acrostico di principio per l'attesa della vita o vita d'attesa)   
(bella teoria dello spiazzare per evitare inutili scontri)   
(tutto per bene ... sino al libero arbitrio)     
(prima di scoprirsi è meglio verificare ... il tempo)

Ringrazio tutti i partecipanti,  l’autrice- promotrice Poeta per te Zaza e l’autore Antonio D'Auria per avermi invitato come banditore.

Passo il testimone a poeta per te zaza  per aprire la 140a edizione del gioco lunedì 16 ottobre.

Vi attendiamo per letture e commenti, sempre graditi.


Cordialità   Wilobi



« Ultima modifica: Venerdì 13 Ottobre 2017, 18:27:08 da poeta per te zaza »

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #41 il: Venerdì 13 Ottobre 2017, 09:31:18 »
 :) ;) :D

SPIAZZO – RECIDERE – PRINCIPIO

Cosa ci fa recidere ogni dubbio e presentarci in 25 in questo spiazzo del Forum, da Wilobi :), al principio della sua esperienza da banditore, per ispirarci con i  suoi spunti?

Alla 139a edizione  di Tre spunti di-versi  hanno partecipato 25  autori con  39  poesie.

New entry:  :) Antonella B antoequi – 116a! - Benvenuta!

Laboratorio esperimenti:

 :) il bravo Giuliano Esse, con l’abituale naturalezza, fa gli acrostici di SCRIVERE e di TRE SPUNTI nelle omonime poesie, in quest’ultima col doppio inserimento dei tre spunti;
 :) la brava franca merighi 42 fa l’acrostico dello spunto PRINCIPIO nella sua “Principio e fine”;

Solo loro? Ditemi chi non ho visto, per favore.

Laboratorio teatrale:

 :) la brava adriana sini mette in scena un’opera - genere sociale - in due atti dal titolo “Violenza domestica”;
 :) il bravo Peppe Cassese mette in scena un’opera filosofica dal titolo “Il principio delle cose - 1 e 2”.

ATTENZIONE! Per quanto concerne il gioco della RISPOSTA ad un poesia di questa edizione, sempre con l’inserimento dei tre spunti obbligatorio, e con le stesse regole delle poesie inserite, mi riservo eventuali modifiche e correzioni, nonché cancellazioni; chi non gradisca l'eventualità si astenga, grazie.
Aggiungo e  preciso che deve essere quello che significa, ossia una RISPOSTA a tono, non un RIFACIMENTO rivisitato della poesia del gioco che si sia scelta allo scopo – si possono scrivere max due risposte (andate a leggere qualche esempio nelle passate edizioni, se volete).

Totale autori del gioco: 116 autori

(Record poesie 54 – autori 36 alla 100a edizione)
(Record di acrostici: 8 alla 127a edizione)



Prendo volentieri il testimone da Wilobi per la 140a Edizione!




« Ultima modifica: Venerdì 13 Ottobre 2017, 15:17:20 da poeta per te zaza »
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline Delinquente

Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #42 il: Venerdì 13 Ottobre 2017, 11:04:37 »
Io spiazzo le persone

In  principio io spiazzo le persone,
le confondo, mi credono una dura,
finché non vien matura l’occasione
di palesare quella mia natura
autoironica, schietta, delicata, 
che cerca di  portarsi agli altri incontro,
fatto salvo il venire provocata,
perché allora non evito lo scontro.


Ma recidere i legami no, non riesco,
ho tanti usci da cui rientro ed esco…


   
   
                                                                                         
         Ti sei specchiata bene cara suocera, io così ti conosco e ti riconosco.  Non so se sei la causa della mia "confusione", ma tu uccellin di bosco, sempre te la cavi con un cip ... cip. Sei una dura ma fatta di burro ghiacciato, basta lasciarti all'aria e il tuo fare è sdolcinato. chi da te è spiazzato è uno sprovveduto. Chi ti crede cattiva non ha l'anima pura, tu sei Maria e Angela               

 
« Ultima modifica: Venerdì 13 Ottobre 2017, 14:33:10 da poeta per te zaza »

Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 103
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #43 il: Venerdì 13 Ottobre 2017, 12:15:34 »
(segue)

Violenza domestica (3)
(lo Stato dov'è)


Fosse facile il sorriso
problema già dal principio
in eccesso d'avventura
crescita non avvenuta:

rose ... che non son fiorite.
Recidere quel legame
un affare complicato
sangue, marranzanu e stato

così in spiazzo deserto
chiedo aiuto al cipresseto

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 411
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 139a Edizione
« Risposta #44 il: Venerdì 13 Ottobre 2017, 14:28:25 »
Commenti alle pubblicazioni della 139a edizione - parte prima                                                                                       Adriana Sini

Io spiazzo le persone         di poeta per te zaza

Giudicare una persona dopo averla appena conosciuta è purtroppo un deficit sociale legato al mondo contemporaneo, che troppo spazio dedica alle apparenze e troppo poco ai contenuti.
Conoscere a fondo sé stessi e gli altri è la miglior formula per costruire legami solidi, per cui la nostra Zaza sa bene che, superato il primo impatto – legato a filo doppio con il suo essere diretta e precisa – se ci sarà chi le darà modo, potrà riconoscere in lei anche la sua piacevolissima verve auto-ironica e sopratutto la delicatezza che accompagna sempre le parole, a volte severe, di una madre che si rivolge ai suoi “ragazzi” senza però mai allontanarli da sé.

*****************************************************************************

Non amo il litigio         di Giacomo Scimonelli

Solo chi ha saputo costruire la sua forza sulle fondamenta della ragionevolezza può avere in sé la capacità di affrontare, a viso aperto e con un largo sorriso, ogni malvagità e malignità, ogni offesa e insulto, che provocatoriamente gli saranno rivolti per arrivare alla lite.

******************************************************************************

Piccole cose            di Delinquente

A volte ci vuol così poco a ricordarci che la Natura esiste e va rispettata: basta il volo d’una farfalla che “reclama” il suo fiore ad impedire un gesto ingiusto e a far nascere un tenero sorriso.

******************************************************************************

COSI’ PARLO’ JAMES JOYCE         di Antonio Terracciano

E’ davvero piacevole per una pivellina come me imparare da questi pochi versi come il grande poeta irlandese amasse sollazzarsi a rivoluzionare la lingua inglese;
vengo così a sapere qualcosa che un Bignami mai riporterebbe: cioè che egli è stato un personaggio particolarmente ironico e irrispettoso, oltre che un grande scrittore, drammaturgo e poeta di gran fama.

COSI’ PARLO’ MARCEL PROUST    di Antonio Terracciano

Dopo la lettura di questa seconda lirica arrivo a capire che il mitico prof. Terracciano si proponeva di porre a confronto due mentalità antitetiche: Joyce con il suo pensare e scrivere rivoluzionario e Proust con il suo radicato legame con la tradizione; l’uno che si infiamma per rinnovare l’altro che combatte per proteggere quanto acquisito.
Che bel dibattito!
Par proprio di vederli, armati di quell’unico fioretto che è stata la loro differente formazione culturale, mentre tirano affondi e fendenti costruiti su poetici versetti, al solo scopo di convincersi l’un l’altro che propria posizione sia stata la migliore.

**************************************************************************

Sesto senso         di Ela Gentile

Qui mi rivolgo alle poetesse presenti su questo forum: non trovate che Ela Gentile abbia sintetizzato in questi dieci versi quello che noi tutte sappiamo da quando abbiamo imparato a ragionare?
E cioè che l’uomo, per quanto infingardo sia, rimarrà sempre indietro rispetto alla donna?
La quale è dotata fin dalla nascita di un sesto senso che le fa “sentire” - quasi fosse sgradevolissimo olezzo - la menzogna che il suo compagno cerca tanto ingenuamente di propinarle?
Ricordate, uomini, e non v’illudete: che se qualcosa “passa” è perché abbiamo lasciato correr via, non certo per vostra gran capacità di persuasione!

***********************************************************************

Come il vento propizio delle rose         di Diego Bello

E’ poesia allo stato puro;
non saprei diversamente come definire questo componimento che sa metaforicamente spruzzare sulla pelle di chi lo legge un piacevolissimo profumo di rose, una delicata sensazione di voluttà, costruendo verso dopo verso l’impalpabile capolavoro di due amanti il cui unico recinto son le nuvole.
Se mi si chiedesse di scegliere un verso da preferire, non saprei davvero quale, perché s’incastrano talmente bene l’uno nell’altro che non potrei valutarli singolarmente..
Per quanto mi riguarda, rime scelte! Fuor d’ogni dubbio!

***********************************************************************