Autore Topic: Tre spunti di-versi - 147a Edizione  (Letto 3618 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Maria Assunta Maglio

Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #30 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 18:53:32 »
Segreti dell'anima

Rifugge cuor dai segreti dell'anima
quando pensier rincorre ultimo
gioco del sole.
Sguardo basito... sorregge  mano
a disegnare magico scenario della natura.
Nell'immensità dei cieli
spazi  di luci ondeggiano sul mare.


« Ultima modifica: Giovedì 7 Dicembre 2017, 20:57:59 da poeta per te zaza »

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 370
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #31 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 21:48:58 »
Spazi infiniti

Nei segreti del cuore
spazi infiniti dell’anima 
a disegnare segrete aurore
d’amore.




« Ultima modifica: Giovedì 7 Dicembre 2017, 22:13:59 da poeta per te zaza »

Offline Giovanni Licata

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 370
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #32 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 22:24:18 »
Chimere e segreti

Albe profumate 
a disegnare spazi
di luci, alimentano
le chimere
i segreti
che spaziano,
amanti
d’universo
tra sogni infiniti



« Ultima modifica: Giovedì 7 Dicembre 2017, 22:36:27 da poeta per te zaza »

Offline Peppe Cassese

Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #33 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 22:47:02 »
Segreti

Segreti
segregati
nella sfera eugenetica
quadrati da triangoli sconnessi
perduti a disegnare la follia
negli spazi icastetici in vetrina
tra il bianco e il nero rancido di brina
di un passo edulcorato del passato
per spingere a tarare la sentenza
ratificando tutta un’esistenza.

Offline Peppe Cassese

Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #34 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 22:49:39 »
Spazi interconnessi

Spazi
connessi e interconnessi
da questo tuo vagare in basso e a lato
del mio presente avido di chiesa
tra cenere l’incenso e i salmi a schiera
con l’angelo che intona l’alleluia
e parla dei segreti a Satanasso
intento a disegnare incontri arcani
tra un’Eva e il nuovo Adamo col blue-jeans
nell’Eden mezzo nudo e immacolato
sull’albero del male e del peccato.




Offline Ventola raffaele

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 90
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #35 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 23:30:25 »
Parole senza voce

Sono quelle sere in cui parlano i silenzi
dove mi trattengo di più ad osservarti.
Quando volano via parole senza voce
e una bugia è solo un bacio nascosto tra le labbra.
A disegnare spazi sulla tela della notte
dove i nostri sogni vanno ad incontrarsi
in quelle piccole ore che raccontano di noi
delle nostre anime accartocciate nell'ombra.
Intanto cade la neve e porta nuovi profumi
sotto di essa stanotte... dormiranno i segreti.
 


« Ultima modifica: Venerdì 8 Dicembre 2017, 08:58:11 da poeta per te zaza »

Offline Antonio D’Auria

Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #36 il: Giovedì 7 Dicembre 2017, 23:47:48 »
Paralleli

Stupirsi ad incrociare sguardi pieni
e a trarre ispirazioni da spazi vuoti
dove dimorano i segreti.

Ed infine, osare disegnare piogge
sulle rive aride del caos.

Offline radicedi64

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 60
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #37 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 00:39:17 »
STRALCI D'INCUBI

Scintillio,
gelida intermittenza tra propaggini d'inverno,
fagocita segreti.

Solo ombre
a disegnare spazi.

Traslucide paure rigurgitate
da lontanissimi occhi
e stralci d'incubi
di bimba.

Offline Paola Pittalis

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 316
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #38 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 07:23:12 »
Dichiaro chiusa la 147a edizione del gioco tre spunti di-versi con le parole chiave spazi -segreti -disegnare  (promotrice poeta per te zaza)

A questa edizione hanno partecipato 23 autori con 37 componimenti che ringrazio per  le loro interessanti e belle poesie qui di seguito elencati.




1    -    franca merighi con I tuoi segreti e Regalami i tuoi segreti
2    -    poeta per te zaza con Così piccola e così sicura di sé e Cieli persi
3    -    Saverio Chiti con Matita e Traccio un segno
4    -    Antonio Terracciano con Astronomica e Psicanalitica
5    -    Diego Bello con Nei segreti del vento
6    -    Pinotota con Illusione e La vita è un gioco
7    -    Rita Stanzione con Punte al carbonio
8      -  Jo Kondelli Ghezzi con Secrets e My spaces
9      -  Marcella Usai con Quadri dell’anima
10    -  Ela Gentile con I miei segreti e Ti disegno
11    -  adriana sini con Segreti del cuore e Carl Gustav Jung
12    -  Wilobi con Spazio vitale
13    -  Tonia La Gatta con Alla ricerca degli spazi e  Gli spazi interiori
14    -  Giuliano Esse con Tre spunti e Scrivere
15    -  Azar Rudif con Spazi interni  e Bianco su bianco
16    -  Giuseppe la Marca con Scolastica e Filosofando
17    -  Giacomo Scimonelli con I segreti
18    -  Maria Assunta Maglio con  Segreti dell’anima
19    -  Giovanni Licata con Spazi infiniti e Chimere e segreti
20    -  Peppe Cassese con Segreti e Spazi interconnessi
21    -  Ventola Raffaele con Parole senza voce
22    -  Antonio D’Auria con Paralleli
23    -  radicedi64 con Stralci d’incubi


Ringrazio ancora Rita Stanzione che mi aveva invitato alla conduzione di questa edizione, e come sempre la nostra poeta per te zaza che con la sua maestria riesce a coinvolgere molti autori in questo forum

 augurando a tutti una buona e serena giornata dell'immacolata  invito da ora e fino a domenica 10 dicembre tutti gli autori a commentare


invito l'autore Giacomo Scimonelli a condurre da lunedì 11 dicembre la 148a edizione

Paola Pittalis





« Ultima modifica: Venerdì 8 Dicembre 2017, 09:05:33 da poeta per te zaza »

Offline Giacomo Scimonelli

Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #39 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 10:01:01 »
Ringrazio l'autrice Paola Pittalis e la promotrice Mariangela-Poeta per te Zaza per l'invito a guidare la 148esima edizione di Tre spunti di-versi. Accetto con piacere immenso e vi aspetto lunedì 11 dicembre con le mie 3 Parole.
Un caro saluto a tutti e buon fine settimana.
Giacomo Scimonelli

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #40 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 10:15:26 »
:) ;) :D

DISEGNARE – SEGRETI – SPAZI

Cieli persi

Avevamo pochi spazi
per disegnare segreti
a colori fiammanti
mai visti prima

(il mio duemillesimo post sul Forum)

Alla  147a Edizione di  di Tre spunti di-versi della banditrice Paola Pittalis  :)  (grazie!) hanno partecipato 23 autori con 37 poesie.   

New entry:  nessuno.

Laboratorio esperimenti:

 :) il bravo Giuliano Esse, con l’abituale naturalezza, fa gli acrostici di TRE SPUNTI e SCRIVERE nelle omonime poesie;

Solo lui? Ditemi chi non ho visto, per favore.

Laboratorio teatrale: chiuso per turno.

"Dal Venerdì alla Domenica, oltre ai commenti, ogni autore ha la possibilità, dopo la lettura delle proposte altrui, di continuare il gioco con l'esperimento  - LA RISPOSTA  - sempre utilizzando i tre spunti obbligatori e ferme restando le medesime regole indicate in apertura.
Trattasi di inserire appunto una Risposta a tono e non un rifacimento o rivisitazione della poesia postata da un altro autore.
Per farvi un'idea, potrete leggere qualche esempio sulle passate edizioni e imbarcarvi anche in questo esperimento.
A tutela della buona riuscita dell'Esperimento, ogni RISPOSTA sarà vagliata dalla Moderatrice del gioco."

Totale autori del gioco: 121 autori

(Record poesie 54 – autori 36 alla 100a edizione)
(Record di acrostici: 8 alla 127a edizione)

di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #41 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 10:40:12 »
 :) ;) :D

DISEGNARE – SEGRETI – SPAZI
I miei commenti:
   
PRIMA  PARTE

I TUOI SEGRETI di franca merighi 42 – Riflessioni


Condividere i segreti di chi si ama, anche quelli amari, per farli sciogliere al calore dell’amore che ridona il sorriso, sempre e comunque: adatta per il partner e per le vere amicizie.

REGALAMI I TUOI SEGRETI       di franca merighi 42  - Amore

Regalami i tuoi segreti
 cercherò un luogo dove nessuno
 li potrà mai trovare,
 e imparerò a disegnare
 le parole dei poeti
 per donarti gli spazi
 che ti offre il mio cuore...

 
Replica della prima, ma adatta solo per il partner.

Matita di Saverio Chiti - Introspezioni

Disegnare spazi segreti
nel cuore e nell'anima...
Nascondere a tutto il resto
il vero significato della vita
e nulla ci parrà avere valore
se non il possedere quella matita
chiamata coscienza.


Dare l’importanza alle cose e ai sentimenti che contano, ascoltando la propria coscienza.

Traccio un segno di Saverio Chiti – Fantasia/Riflessioni

Nella vita abbiamo usato mille colori per mille diversi stati d’animo e situazioni vissute.
Quanto è già tracciato e dipinto è inalterabile, dobbiamo solo capire che valore abbia adesso il dipinto della nostra  vita.

ASTRONOMICA di Antonio Terracciano - Riflessioni

L’astronomia è una materia affascinante delle scienze, che coniuga rigore scientifico ad una dose di fantasia planetaria, galattica, marziana che dir si voglia… Giusti endecasillabi riflessivi sull’argomento. D’altronde, solo cent’anni fa era solo una fantasia che l’uomo un giorno posasse i piedi sula Luna…

PSICOANALITICA di Antonio Terracciano - Riflessioni

Segreti spazi a disegnare
s'accinge sovente il poeta,
gli spazi che psiche, sì pare,
nasconde in regione un po' inquieta.

Non sempre il disegno riesce,
perché il Super-Io si frappone,
ma infine ciò che fuoriesce
a analisi funge da sprone.


Pochissimi di noi riescono a rendere in versi il proprio animo, nelle sfaccettature più intime, per pudore o per orgoglio a mantenere certi spazi invulnerabili anche a se stessi. Chi ci riesce, aiutato dalla ricerca dal dire poetico, viene indotto a fare automaticamente una psicoanalisi di se stesso cui non avrebbe altrimenti pensato …

Nei segreti del vento di Diego Bello - Brevi

Ho visto disegnare la vita
con un morso su un pezzo di pane
affondare le grida
dentro gli spazi offesi della crosta
e poi una lacrima che asciuga
nei segreti del vento.


Io ci vedo l’amore per la vita da parte di tutti, al di là delle proprie ricchezze spirituali e materiali, perché per qualunque uomo ci sono segreti portati dal vento del destino che rasserenano lo spirito.

ILLUSIONE di Pinotota – Amore

Aride foglie d'autunno al balzo delle ore
scrutano odorosi sensi e segreti spazi...


Sulla vita di un amore e sulla sua illusione …

Con punte al carbonio di Rita Stanzione - Riflessioni

Avanzi di spazi, vorrei
disegnare dove vanno di sera
il calore e la pietra
la cenere e il fumo lungo
falcata di pensieri eucarioti.
Vorrei, con punte al carbonio
graffiare il vento dolente
che da una gerla sparpaglia
segreti, come stracci qualunque.


Ricerca dei propri spazi interi, non separati come la cenere dal fumo e il calore dalla pietra alla sera.
E pensare di graffiare il vento che ci flagella la vita, strappandoci di dosso i nostri segreti… “come stracci qualunque”…

Secrets di Jo Kondelli Ghezzi - Amore

Io segreti non ne avevo
il mio canto è il mio sollievo
che giocondo cerca spazi
nei tuoi fulgidi topazi...


Lui segreti non ne aveva … prima di incrociare due fulgidi topazi  negli occhi di lei ...

My spaces di Jo Kondelli Ghezzi - Amore

Ho gli spazi un poco usati
nella mente limitati
dal tuo andare controvento...


Le si mette controvento e lui si trova gli spazi limitati, ma insiste …

Quadri dell'anima  di Marcella Usai

Inconfessabili segreti
quadri graffiati dell'anima
oscurano entusiasmi.
Sementi silenti di fiele
da lavare con rugiada
di perdono.
Vaganti spazi
da colmare di abbracci
da disegnare a stelle
per rischiarare
orizzonti di saggezza e libertà


Sulla tela dell’anima si compone un quadro che nessuno vede tranne chi lo dipinge, e come ci sono graffi di segreti ad oscurare entusiasmi, ci sono spazi da disegnare a stelle per rischiarare l’anima.»

I miei segreti di Ela Gentile - Riflessioni

Da piccoli, si è gelosi anche dei nostri lavoretti, le composizioni che parlano di noi, che ci appartengono come se fossero vestiti di cui abbiamo bisogno di circondarci, e privati.

Ti disegno di Ela Gentile - Impressioni

Scorro con la mano
i tuoi occhi e le tue labbra,
voglio disegnare nella mente
il tuo profilo e inciderlo per sempre

sulla parete del cuore.


Ela si mette alla prova nel disegno dei tratti dell’amato.

Segreti del cuore di adriana - Impressioni

Li puoi disegnare
con mine e pastelli

Puoi farne graffiti,
mosaici, acquerelli

Son occhi socchiusi
son coccole e baci

Son sguardi perduti
che invocano spazi

Son muti, i segreti,
mai analfabeti


Parlano dentro un loro linguaggio, i nostri segreti, li disegni e li dipingi a occhi chiusi… “son sguardi perduti che invocano spazi…”

Carl Gustav Jung di adriana - Riflessioni

Giuste osservazioni, mutuate da un grande della psicanalisi, Carl Gustav Jung, fautore della “psicologia analitica" o "psicologia del profondo".  E oltre al disegno, la poesia aiuta, e la scrittura in genere!

SPAZIO VITALE di Wilobi - Riflessioni

Spazi esistono al
sereno disegnare.
Segreti avversi

negano spazi
perché il disegnare
resti segreto...


I segreti trapelano inconsciamente sulla tela e si possono fare scoprire …

Alla ricerca degli spazi di Tonia La Gatta - Brevi

Disegnare non so fare
coi segreti ho i miei divieti
come Orazio coi Curiazi
io ricerco ampi spazi.


Tonia, tu ricerchi ampi spazi? Io ricerco gli ampi spazi … Mi sembra di “scivolarci meglio”.

Gli spazi interiori di Tonia La Gatta - Brevi

Dentro me son spazi immensi
a lottare contro i sensi
per cui corro a disegnare
i segreti da svelare.

Catarsi  artistica.
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #42 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 17:25:52 »
 :) ;) :D

DISEGNARE – SEGRETI – SPAZI
I miei commenti:   
SECONDA PARTE


Tre spunti di Giuliano Esse - Riflessioni

Tre spunti negli spazi da colmare
Ricordo di segreti da negare
E con il resto passo a disegnare.

Segreti non ne scrivo e non ne ho
Prudente nel parlare io sarò
Un giorno per gli spazi da riempire
Nel gioco della vita da scoprire.
Tra il cielo riscoperto e un’avventura
Io torno a disegnare l’aria pura .

Acrostico di TRE SPUNTI.

Scrivere di Giuliano Esse - Riflessioni

Spazi ne scrivo quanti più ne vuoi
Con la matita nera degli eroi
Rigati coi colori del mio vero
Io posso disegnare il mondo intero.
Vale la pena osare coi segreti
E attendere la notte dei divieti
Ruggendo verso il cielo e donna luna
E poi colmando in fretta ogni lacuna.

Acrostico di SCRIVERE.

Spazi interni di Azar Rudif - Riflessioni

Volano gli ultimi papiri
nei pensieri tra le chiome
come venti tra le foglie
ove infinito crea spazi e nulla…
 

alle vie silvestri parlo
e nel folle vento passeggio.

Sembra una danza ispirata dai segreti interiori, ondeggiante  linea di tratti e spazi, nel folle vento tra le vie silvestri…

Bianco su bianco di Azar Rudif – Riflessioni
 

Negli spazi tra gli olivi
un banchetto per disegnare vivi
pentagrammi con matite rosse
e per le note matite blu notte.
 

Segreti celano armonie
nelle danze di anime sorde.
 
All’alba siede un genio nel banchetto,
negli spazi tra gli olivi e nel vento,
gira tra le mani un foglio bianco
scritto con matita bianca.


(dell'Arch.Versi che ogni tanto ruba il pc ad Azar)

Note vive di musica tra gli olivi.

Dall’Autore: L'arch. Versi è il lato folle di Azar, non segue troppe regole e vede solo il mondo con gli occhi di un mago.
Nella poesia, il genio, è colui che cerca segreti, ma i segreti sono scritti su un foglio bianco con una matita bianca, quindi sono illeggibili.
Le immagini della poesia appartengono alla fantasia ed ai ricordi dell'arch. che scrive in maniera automatica per cui non chiedetemi perché usa certe immagini. A me dice sempre che quando scrive non regge mai la penna.


Scolastica di Giuseppe  La Marca  - Breve

Gli spazi sono i temi di Leonardo
coi suoi segreti mai svelati e cinti
il disegnare come i suoi dipinti
mi fa pensare all’essere un boiardo.


Scolastica è il termine con il quale comunemente si definisce la filosofia cristiana medioevale, in cui si sviluppò quella scuola di pensiero detta anche scolasticismo.
Il termine boiardo, tra il X e il XVII secolo, indicava un membro dell'alta aristocrazia feudale russa, rumena, ucraina e bulgara ( capi militari ndr), che per potere e influenza erano inferiori solo ai principi regnanti.
Con tutto ciò, a parte i segreti militari, non capisco il nesso coi boiardi (ma io ho fatto studi tecnici).

Filosofando di Giuseppe La Marca – Riflessioni/Filosofia

Nella storia del pensiero e delle scienze
l’uomo gode nel colmare vuoti e spazi
conoscenze molto ampie e limitate
tesi vane che sembrano frittate.
In Parmenide è una solida estensione
e non sembra concordare con Platone
ma i segreti li conserva il Demiurgo
che con gli atomi di Bruno all’infinito
pensa solo a disegnare con un dito
che si estende con Spinoza ai pie' di Amburgo.


Troppo difficile per me approfondire, ma intuisco che il ragazzo è preparato. In bocca al lupo per l’esame di Stato!

" I SEGRETI " di Giacomo Scimonelli - Introspezioni

Negli spazi infiniti della mente
momenti magici da disegnare...
brevi istanti di vita
che nessuno potrà mai cancellare.

I segreti vivono nella mente che li custodisce … se sono momenti magici, nessuno ci può impedire di riviverli quando vogliamo, nostri per sempre.

LA VITA E' UN GIOCO di Pinotota - Riflessioni

La vita è piena di cose desiderate, di spazi dell’anima segreti e non basta mai il tempo per riempirla come vogliamo.

Segreti dell'anima di Maria Assunta Maglio – Impressioni/Natura

Rifugge cuor dai segreti dell'anima
quando pensier rincorre ultimo
gioco del sole.
Sguardo basito... sorregge  mano
a disegnare magico scenario della natura.
Nell'immensità dei cieli
spazi  di luci ondeggiano sul mare.


Non si indulge più ai nostri segreti pensieri quando siamo presi dai giochi di un tramonto e par di vedere in cielo spazi di luci galleggiare come onde sul mare. Ed è una bella distrazione...

Spazi infiniti di Giovanni Licata - Brevi

Nei segreti del cuore
spazi infiniti dell’anima 
a disegnare segrete aurore
d’amore.


Un bel flash del Licata.

Chimere e segreti di Giovanni Licata - Riflessioni

Romanticismo all’alba, sforando nell’universo, proiettati da sogni infiniti.

Segreti di Peppe Cassese - Riflessioni

Segreti segregati
nella sfera eugenetica
quadrati da triangoli sconnessi
perduti a disegnare la follia
negli spazi icastetici in vetrina
tra il bianco e il nero rancido di brina
di un passo edulcorato del passato
per spingere a tarare la sentenza
ratificando tutta un’esistenza.


Qui l’Autore parla di chi fa poesia solo per sé, anche quella intima e introspettiva, ma, rendendola pubblica, si sottopone di fatto al giudizio di chi legge, che spesso ignora il messaggio del poeta, o lo travisa o sentenzia su cose che non sa e sulla persona dell'Autore che non conosce.

Spazi interconnessi di Peppe Cassese - Riflessioni

Spazi connessi e interconnessi
da questo tuo vagare in basso e a lato
del mio presente avido di chiesa
tra cenere l’incenso e i salmi a schiera
con l’angelo che intona l’alleluia
e parla dei segreti a Satanasso
intento a disegnare incontri arcani
tra un’Eva e il nuovo Adamo col blue-jeans
nell’Eden mezzo nudo e immacolato
sull’albero del male e del peccato.


Della serie: il bene e il male, nella vita, si rasentano, non sono troppo distanti l’uno dall’altro-

Parole senza voce  di Ventola Raffaele - Impressioni

Sono quelle sere in cui parlano i silenzi
dove mi trattengo di più ad osservarti.
Quando volano via parole senza voce
e una bugia è solo un bacio nascosto tra le labbra.
 A disegnare spazi sulla tela della notte
 dove i nostri sogni vanno ad incontrarsi
in quelle piccole ore che raccontano di noi
delle nostre anime accartocciate nell'ombra.
Intanto cade la neve e porta nuovi profumi
sotto di essa stanotte... dormiranno i segreti.


Bentornato, Raf, a “disegnare spazi" sulla tela del gioco.



Paralleli di Antonio D’Auria - Impressioni

Stupirsi ad incrociare sguardi pieni
e a trarre ispirazioni da spazi vuoti
dove dimorano i segreti.

Ed infine, osare disegnare piogge
sulle rive aride del caos.


Secondo me,” Rime scelte dal gioco”.

STRALCI D'INCUBI di radice di 64 - Impressioni

Scintillio,
gelida intermittenza tra propaggini d'inverno,
fagocita segreti.

Solo ombre
a disegnare spazi.

Traslucide paure rigurgitate
da lontanissimi occhi
e stralci d'incubi
di bimba.


Secondo me, “Rime scelte” dal gioco.
 



« Ultima modifica: Mercoledì 13 Dicembre 2017, 20:15:47 da poeta per te zaza »
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 402
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #43 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 18:06:49 »
"Carl Gustav Jung" , di Adriana Sini:

Ci sono segreti che straziano il cuore
Son gelide fiamme, non danno calore

Li tieni nascosti nel buio più fondo
Non bastan gli spazi: scavalcan contorno

Ti arrivano in gola, ti prendon la testa
Vorrebbero uscire e urlanti far festa

E tu li comprimi, li spingi didentro
ma son palloncini: rifiutan l'arresto

Così disegnare potrebbe aiutare:
fissarli su un foglio per star meno male

Mia risposta:

Chi con Jung o con Freud a disegnare
quegli spazi d'inconscio assai segreti
si mette, non si può certo lagnare,
dopo, per dei responsi poco lieti

(si pensi a quegli antichi Pompeiani:
era bello il Vesuvio, ben si stava
alle pendici, perché i loschi piani
del "monte" moltitudine ignorava) .

(Ai tipi impressionabili, comunque,
consiglio Jung, che meno giunge al dunque. )

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 147a Edizione
« Risposta #44 il: Venerdì 8 Dicembre 2017, 21:15:13 »
Matita di Saverio Chiti

Disegnare spazi segreti
nel cuore e nell'anima...
Nascondere a tutto il resto
il vero significato della vita
e nulla ci parrà avere valore
se non il possedere quella matita
chiamata coscienza.


Ch.S

Risposta (irriverente) di Zaza 

Se la coscienza dirige la matita,
e i suoi tratti a disegnare spazi
segreti nell’anima e nel cuore,
lei non vorrà segreti perniciosi
o triviali o men che decorosi.
È così che stan le cose, insomma?
Non se ne parla qui di usar la gomma?



 :)


« Ultima modifica: Sabato 9 Dicembre 2017, 08:40:49 da poeta per te zaza »
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...