Autore Topic: Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà  (Letto 623 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luigi

Come potete vedere dalla pagina delle donazioni (http://scrivere.info/donazioni.php), i fondi per il rinnovo del server scarseggiano. Alla scadenza del 19 marzo probabilmente riusciremo a rinnovarlo per sei mesi e non per un altro anno. Il fondo è meno della metà di quello che servirebbe per rinnovarlo per un altro anno. Anche le iscrizioni al Club Scrivere sono calate, quindi l'ossigeno per il sito è scarso. Insomma pare che molti autori diano il sito per scontato, c'è, è lì, c'è chi ci pensa... magari pensate invece che se voi non ci pensate, il sito è inutile che esista. Magari una volta all'anno invece di partecipare a questo o quel concorso letterario (che poi vi manderà anche il bollettino postale per pagare le copie per l'autore) pensate che vi serve che esista il sito, che senza il sito molti non avrebbero avuto l'occasione di pubblicare, farsi conoscere, crescere, confrontarsi...
« Ultima modifica: Domenica 18 Febbraio 2018, 11:26:54 da Luigi »

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 877
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #1 il: Domenica 18 Febbraio 2018, 14:22:36 »
Concordo al fatto che ognuno di noi "potrebbe" fare uno sforzo economico affinché il sito Scrivere possa continuare ad esistere... A breve mi impegno a dare il mio contributo...
Però vorrei cercare di capire del perché gli autori stiano "nicchiando", sembra che ultimamente ci sia un "clima diverso" su Scrivere... Più di ostilità che condivisione.
Esorterei tutti, proprietà, redazione, autori a riflettere su tutto ciò..  affinché si ritrovi la giusta serenità e di contribuisca tutti assieme al "sentito e piacevole" cammino di Scrivere.

Ch.S
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline Amara

Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #2 il: Domenica 18 Febbraio 2018, 22:28:17 »
credo sarebbe il caso di rivalutare una quota minima di iscrizione, si contribuirebbe tutti con una cifra accessibile, magari da un certo numero di testi all'anno in sù
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Peppe Cassese

Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #3 il: Mercoledì 21 Febbraio 2018, 07:19:49 »
A mio modesto parere, lascerei le cose come stanno ma farei qualcosa per far sentire il sito come qualcosa di proprio, alimentando il senso di appartenenza a SCRIVERE (faccio mio anche l'appello di chi non può servirsi di paypal per inviare quote e contributi).

Offline Rosanna Peruzzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 231
  • Sesso: Femmina
  • Nasco al tuo lume naufrago...sera d'acque limpide
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #4 il: Mercoledì 21 Febbraio 2018, 09:08:02 »
Concordo con Peppe Cassese, avevo scritto nel post che purtroppo per sbaglio si è cancellato, che molti autori con cui sono in contatto, ed io stessa ho incontrato difficoltà con il metodo di pagamento, non possedendo carte di credito o carte prepagate, perché poi non le utilizzerei in nessun altro modo. Quindi ho fatto un bonifico all'IBAN usato per iscriversi al Premio Scrivere per rinnovare l'iscrizione al Club Scrivere e potendo così versare qualcosa in più per fare una donazione. Per cui secondo me se si potesse fare tramite bonifico bancario, per molti sarebbe più semplice. I concorsi a cui si partecipa usano questo secondo metodo di pagamento, motivo per cui si partecipa con più facilità.

La mia è solo una considerazione, nulla di più.
Un saluto a tutti
Rosanna

Offline Rossi Alessio

  • Cancellati
  • Autore
  • *
  • Post: 89
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #5 il: Mercoledì 21 Febbraio 2018, 20:13:52 »
Buonasera, mi permetto di fare una riflessione che ha lo scopo di far(mi) capire meglio la situazione. Se il sito Scrivere, come si evince dal Regolamento, è gratuito, mi risulta difficile capire la motivazione di questo post del Sign. Luigi Bruno ( con cui, preciso, non ho e non ho mai avuto motivi di conflitto da ormai 7 anni (la mia iscrizione risale a inizio 2011). Se qualcosa viene proposta per gratuita, così dovrebbe rimanere. Il fatto della richiesta di contributo per la sopravvivenza del Sito ( che come tutti sappiamo ha dei costi seri, perchè l'affitto di un server non è uno scherzo ) mi sembra una pura e semplice contraddizione. O meglio, non lo sarebbe se, che ci siano abbastanza donazioni o meno , il Sito venga comunque portato avanti senza battere ciglio.
Alla luce del post sopracitato , mi sembra di capire che quelli che non contribuiscono vengano considerati un po' come dei furboni che danno i Sito per scontato, senza preoccuparsi minimamente della sua sopravvivenza. In realtà, ciò che fanno è semplicemente attenersi al Regolamento, che dice a chiare lettere che così come non si viene pagati per pubblicare, per pubblicare non serve pagare.
Mi chiedo quindi, che bisogno c'è di porre attenzione al fatto che non ci siano abbastanza donazioni?
La cosa, personalmente, mi lascia perplesso...
Proporre una quota di iscrizione minima a chi ha voglia di rimanere, forse sarebbe digerito meglio , da me per primo.

Offline Azar Rudif

  • Autore
  • *
  • Post: 283
  • Sesso: Maschio
  • Non esiste mondo sotto le mie ali, ma sopra sì
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #6 il: Giovedì 22 Febbraio 2018, 02:25:55 »
Concordo con Peppe Cassese, avevo scritto nel post che purtroppo per sbaglio si è cancellato, che molti autori con cui sono in contatto, ed io stessa ho incontrato difficoltà con il metodo di pagamento, non possedendo carte di credito o carte prepagate, perché poi non le utilizzerei in nessun altro modo. Quindi ho fatto un bonifico all'IBAN usato per iscriversi al Premio Scrivere per rinnovare l'iscrizione al Club Scrivere e potendo così versare qualcosa in più per fare una donazione. Per cui secondo me se si potesse fare tramite bonifico bancario, per molti sarebbe più semplice. I concorsi a cui si partecipa usano questo secondo metodo di pagamento, motivo per cui si partecipa con più facilità.

La mia è solo una considerazione, nulla di più.
Un saluto a tutti


Voto anche io a favore del bonifico, più semplice e più sicuro di una carta Paypal
La Legge è uguale per tutti, ma non tutti sono uguali per la Legge e non cercate la Legge Umana. Essa è statica ed imperfetta, cercate ciò che evolve e mai è uguale a sè stesso e ribolle del Bene e del Male

Offline Amara

Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #7 il: Venerdì 23 Febbraio 2018, 16:08:38 »
l'intervento di Alessio Rossi, a mio parere, tocca i punti giusti, il sito si offre come gratuito pertanto non ha senso colpevolizzare (cosa mai piacevole) gli autori che non possono/vogliono contribuire
tra l'altro sappiamo che il forum è poco frequentato e scriverne qui credo porterà a poco

d'altronde, quando il sito è nato c'era molto meno di tutto e quindi, penso, minori necessità di spazio sul server (ipotizzo perché non ne capisco proprio nulla)
quindi penso che non ci sia nulla di 'male' se, visto l'espandersi del sito e dei costi, che sono diventati insostenibili dalla proprietà, si informi che, per poter mantenere aperto il sito, si sia resa necessaria una piccola quota di iscrizione (o più alta e unica che capitalizzi per un bel po' di anni, o bassa e annuale)
converrete che non è molto giusto che l'utilizzo di molti si basi sul contributo di pochi, tra l'altro a me del sito basterebbero solo le funzioni base e la pagina personale, ma ho qui molti testi e lo uso come una specie di 'drop box' ben organizzato

sono, quindi, convinta che sia molto più opportuna e limpida una variazione che tocchi tutti, decidendo magari quote proporzionali all'utilizzo, perché un contributo volontario rimane tale e non può diventare pretesa (detto senza alcuna polemica, naturalmente)

p.s. d'accordissimo sui concorsi, ma ognuno è libero di scegliere :)
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 111
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Rinnovo server: senza la partecipazione degli autori il sito non resisterà
« Risposta #8 il: Giovedì 1 Marzo 2018, 21:52:31 »
ESPRESSIVAMENTE
A 100 autori per 2 opere non caduche ma caduniche (4 se brevi, haiku o aforismi più 2) fanno 200 che sono pagine, cui  si aggiunge l'onere, che ci può stare, d'acquisto minimo di 2 o 3 copie (una personale e 2 da regalare – che in alcune circostanze leva la fatica dello stabilire quel "non so proprio cosa regalare"-). Appurato l'onere di 4 per le spese che soli, certo  non possono restare, soffrirebbero di solitudine, altri 4 corrono in soccorso a far loro compagnia. E 8 non è gran spesa per un bel regalo ed un problema in meno. Il resto potrebbe venire da se ... quell'oltre le 3 copie.  Dunque non meno di 800, e a ben guardare, un attimo a sforare 1.200. Ed il passomi diviene breve, per esser oltre metà  ... dell'opera.
Ma ... ma per per una poesia tutta sta metematica?
Dividendo e moltiplicando, più o meno è il mio pensiero, il bello è che mi risulta meglio ...