Autore Topic: Commentiamo insieme la poesia "Dimmi che voglia hai"di Giacomo Scimonelli  (Letto 71 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rosanna Peruzzi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 177
  • Sesso: Femmina
  • Nasco al tuo lume naufrago...sera d'acque limpide
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Per il tema "Dimmi che voglia hai e ti dirò chi sei" commentiamo insieme:



DIMMI CHE VOGLIA HAI
di Giacomo Scimonelli



" Non aver paura...
dimmi che voglia hai
e ti dirò chi sei "

iniziò così
la nostra magica avventura

storia improvvisa
di amanti complici
di euforico piacere
e intensi attimi.

In quella notte buia
parola dopo parola
ti spogliai

le nostre voci accaldate
si accarezzavano
plasmando uguali fantasie

guidando mani incontrollabili
con focosi sussurri penetranti
di frasi proibite
e di labbra arrese sulle curve bagnate.

Immagine dopo immagine
l’inconfessabile voglia
si trasformava in rovente passione
dove tu eri la protagonista
ed io, il servo tuo veggente.

Ogni singolo capriccio
estasiava il cervello...
e mentre ansimavi
la pelle di brividi si rivestiva.

Respiravo dentro il tuo sogno...
assecondavo i tuoi segreti
identici ai miei.

Alla fine
raggiante e soddisfatta
tra le braccia della quiete
ti lasciavi andare.

Adesso
resta solo il ricordo...
e non aver paura
quando torni indietro con il pensiero

dimmi... dimmi pure
che voglia hai

oggi come ieri
ti dirò chi sei...

Musa del piacere
e Regina del desiderio.



http://www.scrivere.info/openThis.php?poesia=460125





«Una storia magica di passione e desiderio che inizia con il ricordo di momenti vissuti, dove protagonista è lei, musa del piacere e Regina del desiderio, assieme alle sue voglie che si materializzano sul suo corpo, per opera del suo amante, suo servo veggente, pronto ad ascoltare, assecondare e prevedere le sue voglie. Un sogno che diventa realtà e a distanza di tempo da quel momento in cui la passione ha preso il sopravvento, lei se vuole può ancora raccontare e sussurrargli le sue voglie segrete, perché lei rimane l’unica musa del piacere per lui ed il sogno può rivivere ancora.»
Rosanna