Autore Topic: Cambiamenti dal 15 aprile  (Letto 1297 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luigi

Cambiamenti dal 15 aprile
« il: Lunedì 8 Aprile 2019, 15:44:26 »
ATTENZIONE
Dal 15 Aprile potranno pubblicare gratuitamente gli autori iscritti da meno di tre mesi e gli iscritti al Club Scrivere.
Quindi potranno pubblicare gli autori iscritti da meno di tre mesi e potranno pubblicare i soci del Club Scrivere, attivi e Sostenitori.
Quando un autore si iscrive, per tre mesi può pubblicare gratuitamente, dopo di ché dovrà iscriversi al Club Scrivere per poter pubblicare.
Ovviamente staremo attenti affinché non ci siano i furbetti che si iscrivono ogni tre mesi con un nick diverso.
« Ultima modifica: Lunedì 15 Aprile 2019, 15:39:09 da Luigi »

Offline Peppe Cassese

Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #1 il: Martedì 9 Aprile 2019, 18:38:11 »
Luigi, puoi chiarire? Su Scrivere parli di 3 mesi e qui di 6 mesi. Io sono iscritto come socio ordinario, ma chi è solo iscritto e pubblica gratuitamente da sempre, dal 15 aprile o paga la quota annuale o è fuori? Se è così, le sue poesie che fine faranno, se non paga la quota di iscrizione?
Te l'ho chiesto perche' ho diversi amici virtuali, sparsi in tutta Italia, in queste condizioni.
Grazie

Offline Rossi Alessio

  • Cancellati
  • Autore
  • *
  • Post: 89
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #2 il: Sabato 13 Aprile 2019, 16:51:38 »
Buonasera, sì, in effetti sono molto curioso anch'io, visto che sono iscritto dal 2011 e ho circa 700 poesie sul sito...

Offline Salvatore Ferranti

Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #3 il: Domenica 14 Aprile 2019, 18:56:38 »
Secondo me non è una "politica" corretta. Molti autori che hanno sempre pubblicato sul vostro sito lasceranno il sito.
E' vero che fino ad oggi ci avete permesso di pubblicare gratis, ma è anche vero che le pagine sono piene di pubblicità. E questo significa che voi ci guadagnate. O mi sbaglio?

Buona serata.

Offline Elena Poldan

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 260
  • Sesso: Femmina
  • oceano in tempesta e nostalgia di purezza...
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #4 il: Domenica 14 Aprile 2019, 21:13:57 »
Non mi sembra che Luigi abbia detto che si perdono le poesie pubblicate, ma solo che non si potra più pubblicare gratuitamente.
Elena

"Abbraccio il sole anche di notte, ho fra le dita polvere di stelle, sotto i piedi sabbia bagnata e due piccole ali nascoste fra i pensieri"

Offline Luigi

Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #5 il: Lunedì 15 Aprile 2019, 15:45:17 »
Non mi sembra che Luigi abbia detto che si perdono le poesie pubblicate, ma solo che non si potra più pubblicare gratuitamente.
Si potrà sempre pubblicare gratuitamente, ma questa possibilità sarà limitata ai registrati nel sito da meno di tre mesi ed ai soci del Club Scrivere, sia ordinari che sostenitori. Non è la pubblicazione a pagamento, infatti non c'è differenza se pubblichi zero o 7 poesie, ma la possibilità di pubblicare riservata ai soci del club scrivere.Le poesie di chi non si vorrà iscrivere rimarranno nel sito, l'autore vi avrà accesso e potrà modificarle o cancellarle. L'autore non iscritto potrà anche commentare le poesie degli altri autori. Non avrà disponibilità di pubblicare, anche se già avesse centinaia di poesie nel sito e fosse registrato da anni ma non iscritto la club scrivere.

Offline Rossi Alessio

  • Cancellati
  • Autore
  • *
  • Post: 89
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #6 il: Lunedì 15 Aprile 2019, 17:41:03 »
Grazie del chiarimento Luigi. Ho però molta difficoltà ad accettare la politica che questo sito ha preso,adesso né più né meno paragonabile ad un editore a pagamento.
Poco cambia se si parla di 20 € o di 1 €, è il principio stesso che non apprezzo.
Ho conosciuto questo sito anni fa e per anni,pur con i suoi difetti,l'ho sempre considerato il migliore, (pur con i suoi difetti),ma visto la politica che si è deciso di adottare, una persona che ragiona come me e che non ama pagare per la soddisfazione di vedere un suo scritto pubblicato, si sente un ospite che non ha più motivo di rimanere nella casa che per anni lo ha accolto.
Con questo messaggio voglio salutare chi per anni mi ha donato il suo tempo leggendomi e il sito Scrivere che mi ha dato la possibilità di non lasciare le mie opere in un cassetto o lette da pochi intimi.
Cancellerò il mio profilo non appena avrò modo di "raccogliere le mie cose" e trovargli adeguata sistemazione.
Un cordiale saluto a tutti

Offline Elena Poldan

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 260
  • Sesso: Femmina
  • oceano in tempesta e nostalgia di purezza...
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #7 il: Lunedì 15 Aprile 2019, 21:56:43 »
È una scelta, forse in linea con i tempi, può essere discutibile, ma considera che € 20,00 in un anno sono una cifra che non incide, anche se comprendo che il tuo discorso scaturiva da altre ragioni.
Se il sito ti piace, allora sostienilo, magai in momento di crisi, o quantomeno, nel frattempo, non andare via, ma lascia pure le tue poesie, puoi leggere e commentare e continuare a farti leggere.
Pensaci! In ogni caso, ogni scelta è rispettabile.
Elena

"Abbraccio il sole anche di notte, ho fra le dita polvere di stelle, sotto i piedi sabbia bagnata e due piccole ali nascoste fra i pensieri"

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 864
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #8 il: Martedì 16 Aprile 2019, 08:33:19 »
 A nessuno piace "pagare"
Tantomeno per pubblicare poesie...
Eppure ci sono autori che pagano volentieri case editrici pur di vedere i propri scritti relegati in raccolte o libri.
Scrivere, di cui ho il piacere di farne parte da una decina d'anni, nel tempo ha affrontato e sta affrontando un momento difficile, inutile non dirlo...
Ha più volte chiesto un contributo sia per l'abbonamento al server, sia per continuare ad esistere...
Una piccola donazione, bastava quella!
Eppure c'è chi ora come allora, dice che tutto ciò è immorale, che non è giusto...
Non mi soffermo su questo, ognuno di noi sa dentro sé ciò che è o non giusto o consono per lui, è una libera scelta...
A nessuno piace pagare! Altrimenti in Italia non avremmo problemi con le tasse!
È una libera scelta, credo anche ben ponderata dalla proprietà del sito Scrivere.
Sarà per fare quadrare i bilanci? Per speculare sul sito? Ognuno di noi trovi la risposta a queste domande.
La realtà è che le cose sono cambiate...
Comunque credo che in questo caso si sia scelto una soluzione democratica...
Una piccola quota per tutti, anziché donazioni...
Non venitemi a dire che 20 euro scomodano... Guardate attorno a voi in casa, vedete bene cosa effettivamente vi serve e cosa avete in più!
Forse in molti ne fanno un fatto morale...
Perché devo pagare per pubblicare?
E magari qualcuno dirà anche che "io che innalzo la qualità degli scritti" io che ho il mio seguito" "io che di fatto, faccio un piacere al sito, pubblicando qui le mie opere"...
Bene! Può darsi che qualcuno si senta così, e che magari lo è, un Vero Autore, stimato, apprezzato e già "famoso"...
Magari sarà proprio lui a voler contribuire per primo.
Personalmente non mi piace l'idea di pagare, visto che ci sono molti siti di poesia dove non è previsto nessuno esborso! Ma sapete una cosa... A me, Scrivere piace! Infatti da un po' di tempo risulto come "socio sostenitore"...
Cosa che fra l'altro non mi ha dato e non mi dà privilegi, nessuno mi leggeva prima, nessuno mi legge ora... Quindi il mio essere socio non mi dà nessun vantaggio, e mai lo vorrei...
Quindi secondo me, aiutare in questo momento di flessione, Scrivere, si può fare... Evitiamo polemiche assurde, e se ne facciamo un problema morale, bè non rimane che fare la propria scelta.
È buffo che io, proprio io, mi trovi a difendere Scrivere... Ho sempre avuto un rapporto altalenante con questo sito...
Tanto mi ha dato, tanto ho avuto da ridire...
Ma su questa cosa (quota di partecipazione) mi trovo d'accordo con la proprietà...
Scusatemi il mio "prolisso" post...
Era solo per spiegare il mio pensiero.
Ch.S
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline Lara

  • Cancellati
  • Autore
  • *
  • Post: 42
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #9 il: Martedì 16 Aprile 2019, 11:39:25 »
Il termine "pagare" per pubblicare mi sembra esagerato, visto la piccolissima somma che il sito chiede
all'anno, lo chiamerei piuttosto contributo. Quando viene meno la stima verso chi lavora, perchè
ci sono persone che lavorano per il funzionamento di questo spazio, meglio lasciare senza fare polemiche.
Se la redazione ha preso questa decisione avrà i suoi motivi, le cose cambiano con il passare degli anni.
Questo è il mio pensiero. Buona giornata a tutti.
                                  Lara


Offline Wilobi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 109
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #10 il: Martedì 16 Aprile 2019, 18:18:51 »
TEMPO SCADUTO

Cambiano i tempi
e in cattedra sale
- a gettar pepe -
propensione bieca
nel cupo adeguamento
all'andamento globale.

Oggi devi penare
se di una penna
vuoi essere artista,

 più non basta
l'anima che getta
in mente elaborante
più o meno
tappezzata di cultura
e da madre natura aiutata
con pregi, difetti
e i suoi silenzi
d'armonia ricolmi
piatti d'acquolina spiccia
da privar la pelle all'oca
anche se col suo bagnar giungesse
di fertilizzante giovamento
a maggior godimento
di un illogico pagamento,

e scendere a compromesso:
metti ... se compri.

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 400
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #11 il: Martedì 16 Aprile 2019, 23:20:29 »
Siccome, per mia scelta, non potrò più pubblicare in questo sito, sento il dovere di ringraziare, una volta per tutte, coloro che hanno finora letto le mie modeste poesie (e magari pure qualche misero mio racconto) , e ancor più quelli che ne hanno, sia pur minimamente, apprezzata qualcuna. La Redazione, vietandomi di pubblicare, involontariamente realizza un mio sogno: ammiratore, tra gli altri scrittori, di Kafka, ho sempre segretamente desiderato bruciare o, meno pericolosamente, cancellare le mie opere (che spesso ritengo lacunose, difettose, un po' fredde e superficiali, prive di quella perfezione che dovrebbe essere un requisito imprescindibile di ogni lavoro pubblicato) , ma, come il praghese, non ne ho mai avuto il coraggio; trovo ora nel sito un alleato, un amico: come Max Brod non bruciò gli scritti di Franz, ma li conservò, così il sito non mi cancella le poesie (e i raccontini) , ma almeno me le blocca, me le cristallizza (dandomi la soddisfazione di immaginare che, se esse avranno ancora alcune letture, queste saranno quanto mai preziose per me, perché fatte, suppongo, con il solo scopo di immergersi nel mio pur ben poco interessante mondo interiore) .

Offline Saverio Chiti

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 864
  • Sesso: Maschio
  • " C’è un vuoto nel mio giardino..."
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #12 il: Martedì 16 Aprile 2019, 23:41:11 »
Siccome, per mia scelta, non potrò più pubblicare in questo sito, sento il dovere di ringraziare, una volta per tutte, coloro che hanno finora letto le mie modeste poesie (e magari pure qualche misero mio racconto) , e ancor più quelli che ne hanno, sia pur minimamente, apprezzata qualcuna. La Redazione, vietandomi di pubblicare, involontariamente realizza un mio sogno: ammiratore, tra gli altri scrittori, di Kafka, ho sempre segretamente desiderato bruciare o, meno pericolosamente, cancellare le mie opere (che spesso ritengo lacunose, difettose, un po' fredde e superficiali, prive di quella perfezione che dovrebbe essere un requisito imprescindibile di ogni lavoro pubblicato) , ma, come il praghese, non ne ho mai avuto il coraggio; trovo ora nel sito un alleato, un amico: come Max Brod non bruciò gli scritti di Franz, ma li conservò, così il sito non mi cancella le poesie (e i raccontini) , ma almeno me le blocca, me le cristallizza (dandomi la soddisfazione di immaginare che, se esse avranno ancora alcune letture, queste saranno quanto mai preziose per me, perché fatte, suppongo, con il solo scopo di immergersi nel mio pur ben poco interessante mondo interiore) .

Credo che se ti cancelli dal sito, pure le poesie vengano cancellate...
Quindi puoi sempre "esaudire" il tuo nascosto desiderio...
Ma spero che tu non lo faccia...
Sarebbe inutile e fra l'altro nemmeno giusto, ognuno di noi, di solito, lascia traccia dei suoi passi...
Comprendo la tua scelta, non posso dire che l'approvo, ma nemmeno la denigro...
Sempre, ognuno di noi, dentro sé, sa quale sia per lui il percorso giusto...
Spero di leggerti o ri-leggerti ancora.
...lì dove ti avevo lasciato
neanche il sole fa più capolino...

Offline Amara

Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #13 il: Mercoledì 17 Aprile 2019, 01:02:53 »
Come ho già avuto modo di dire, avrei preferito un contributo obbligatorio, magari di importo inferiore per essere accessibile a tutti, piuttosto che l'obbligo di iscrizione al club, ma, pur scrivendo ormai molto poco, non me ne vado certamente per questo, essendo ormai credo 10 anni che mi trovo qui.
Preferivo indubbiamente il sito di allora (non per la gratuità) ma per l'atmosfera che regnava e per la presenza di alcuni validi autori che nel tempo hanno abbandonato, però, per me che amo gli angoli, rimane il mio angolo 'famigliare'.
Mi dispiace il fatto che sicuramente molti altri abbandoneranno e, temo, anche tra i miei autori preferiti, vedremo cosa verrà da questo e se davvero continuerà a valerne la pena (come spero), perché una quota non garantisce qualità.
Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza
(J. L. Borges)

Offline Lightm25

Re:Cambiamenti dal 15 aprile
« Risposta #14 il: Mercoledì 17 Aprile 2019, 05:30:13 »
Ok : ho trovato il post sincronico  (!)
Con il mio post aperto nella sezione club scrivere
Che risponde (M s perdoni me maiuscole ad inizio rigo ma non so come eliminarle) al mio stupore della negazione della pubblicazione gratuita .
Noto, inoltre il mio stesso stupore o forse dovrei dire, lamentela per l'improvvisa negazione d pubblicazione gratuita .
E scopro (motivo del mio intervento anche qui ) della fatidica data direi non a caso ultra sincronica  e rivelatoria  del 15 aprile : giorni in cui m è stato negato dopo 9 anni d pubblicare gratis le mie poesie musicali ( la musa cocreatrice )
....ecc ecc.
Ok non voglio esser prolisso come spesso m accade ed arrivo al dunque : per me 20 euro ALL' anno, non m cambiano la vita ( così penso per tutti ) .Non credo che una tale irrisoria ( quasi simbolica ) cifra, possa sminuire o espandere la qualità delle ns poesie .
Anzi, spesso il denaro può dare visibilità a qualche artista cantante poeta ( Il denaro d' solo uno strumento ) .
In questo caso, invece, 20 euro annui servono per supportare il sito,
I gestori, i tecnici, i collaboratori che da anni, s occupano d giudicare ( operazione spesso difficile)  i nuovi poeti .
E poi diciamola tutta : questo sito è uno dei più grandi o forse il più grande d tutti in Italia in fatto d : qualità, quantità, e visibilità poetica
50 euro annui  forse sarebbero stati eccessivi, ma 20 euro ( cioè memo d 2 euro al mese ) penso sia una cifra abbordabile da tutti .
Quindi, eviterei in questo caso, qualsiasi pensiero cinico complottista contro il sistema che vuole ( fottere) fregare proprio nella più intima e libera ispirazione personale : la poesia, spesso coIudiuvata dalla musica .ars, artis ( Ecco come vedete dal cel m mette le maiuscole alla casco d cane, complotto ) .

Ok fra maggio e giugno m iscrivero' al club scrivere:
Pagando  le misere 20 euro annue  .
In questo periodo ho molto da fare e non posso .
Entro giugno faro : L upgrade poetico
Grazie a tutto lo staff ed ai poeti per la partecipazione

Ps 20 euro annue il sito : le vale tutte

Grazie

Peter pan
Pietro
Piero