Ritornavi ogni volta

Fantasia
Ritornavi ogni volta
Stilla di vago silenzio
nell'angolo del cielo
frammento di un riflesso
sospeso in controluce

Ritornavi qui ogni volta
per annunciare quiete
fra il margine scuro
e quel rintocco breve

Non disegnavi parole
ferma nel tuo cuore
accennato da un bagliore
per ricamare i sogni

Ritornavi ogni volta
come traccia nella notte
e non conoscevi i giorni,
le luci nate da un clamore

Né alcune nuvole scure
tramate piano a temporale,
gioco di un destino sottile
respirato nel sussurro

Prima stella di un vento
nato per dimenticare affanni.
Poesia in esclusiva
Tonia Fracella 10/04/2013 15:04 1| 776

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.




Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«la nascita di una stella, forse di un cuore in sboccio o di un ricordo vago lasciato sfumare nel calore di un alba... stupenda e suggestiva...»
Club ScrivereStefano Drakul Canepa (11/04/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley molto bella Tonia..FANTASIA,e anche AMORE, (rita damonte)



Link breve Condividi:



Chiudi