4’709 visitatori in 24 ore
 155 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’709

155 persone sono online
Lettori online: 155
Ieri pubblicate 56 poesie e scritti 72 commenti.
Poesie pubblicate: 325’160
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
♦ Nadia Mazzocco Messaggio privato

SpiegaAutore della settimana
Berta Biagini


Berta - nata a Firenze l'8.9.1947, sono quindi una donna con una certa età, anche se oggi sembra che...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Rosetta Sacchi


"Gabbiani" - Vincenzo Cardarelli -

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino ...(continua)

Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Dicembre 2017  
do lu ma me gi ve sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12

L'ebook del giorno

La virtù di Checchina

"La virtù di Checchina", capolavoro della Serao, fu pubblicato, secondo le abitudini del tempo, prima a (leggi...)
€ 0,99


Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Trasmigra il giorno di Felice Serino
Nascoste di Berta Biagini
I mesi dell’anno di Alberto De Matteis
Momenti indimenticabili di Maria Luisa Bandiera
Tenera foglia d’aprile di Gaetano De Rosa

SpiegaPoesie riproposte
Ricordi di Annamaria Gennaioli
Destino cruel (destino crudele) di franca merighi 42
Don Riboldi (e la stretta di mano) di Antonio Terracciano
Una walchiria a Berlino 1 di Giuseppe Vullo
Natale ad Aleppo di Michelangelo La Rocca
La lamentela del dialetto napoletano di Antonio Terracciano
Avrei voluto amarti qui di Emilia Otello
Nebbia di Carmine Ianniello 1
Dispersa di Antonella G
Un sogno di fole di Vivì

I 10 autori più recenti:
Poeta prosdocimo: 1 poesie
Poeta Andre: 1 poesie
Poeta Okinawa: 4 poesie
Poeta Giuseppe Caporuscio: 2 poesie
Poeta Antonio Telestie: 1 poesie
Poeta Lara: 6 poesie
Poeta Gianluca Leissring Lauricella: 3 poesie
Poeta Gentilino Cipriano: 1 poesie
Poeta Angelo Margarone: 6 poesie
Poeta Manuela Mancini: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Daniela Mazzotta
(12 Dicembre 2017)
Autore del giorno Martin
(11 Dicembre 2017)
Autore del giorno Orpheus
(10 Dicembre 2017)
Autore del giorno Domenic
(9 Dicembre 2017)
Autore del giorno Edark
(8 Dicembre 2017)
Autore del giorno Fippo2
(7 Dicembre 2017)
Autore del giorno Antonio Foschini
(6 Dicembre 2017)

Autori del mese
Autore del mese Rosetta Sacchi
(Dicembre 2017)
Autore del mese Mau0358
(Novembre 2017)
Autore del mese Patrizia Ensoli
(Ottobre 2017)
Autore del mese Rasimaco
(Settembre 2017)
Autore del mese Melina Licata
(Agosto 2017)
Autore del mese Giovanni Ghione
(Luglio 2017)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie
Questa poesia è inserita in:
 Ruggero di Azar Rudif(14 poesie)
 Il Pirata di Dio

Gennaio 2010: un avvenimento narrato in poesia
1314 prima della battaglia di Bannockburn (Scozzesi contro Inglesi).
E' l'ultima di 5 poesie (le altre 4 non le ho ancora ritrovate, ma non dispero, le carte da sistemare sono ancora tante) che narrano la storia parallela di alcuni cavalieri (probabilmene non scozzesi e di arte guerriera diversa) che decisero le sorti della battaglia e indirettamete si collegano alla storia principale delle altre poesie sul Pirata di Dio.

I dodici cavalieri (V La Partenza)

Cronaca
I dodici cavalieri (V La Partenza)
Nere nubi venivan dal mare
solcando cieli come vascelli.
Già lasciavan cadere il mare
dalla pianura agli alti merli.
Fin dentro la città, sulla pianura
e sul fiume, grosse gocce cadevano
nell'oscurità del giorno.

Il giovin principe e novello cavaliere
vagava nei vicoli dove giocò
condottiero dei suoi coetanei.
Perso nel suo passato era, ma
una mano lo riprese al presente.
Era il fabbro delle armi,
era il saggio consigliere del re,
era il mago, era Elkam.

Vuota gli porse la mano,
una lancia, disse, stava dando.
La tua mente deve ideare,
il tuo cuore deve forgiare.
Sol una tal lancia potrà
il cuore trafiggere
del nero dragone
custode carceriere
della luce viva.
Dalla torre guarda
quando il fiume tornare vedrai
allora partirai.

Sull'alta torre dalla pioggia battuta
il fiume guardava e, bagnato,
assaggiò quella pioggia caduta
sulle sue labbra.
Era dolce, sì era dolce come il fiume.
Come quel fiume che scorreva lì avanti
lungo la pianura e giù fino al mare.
Fino a quel mare salato ove il fiume
vi fondeva le sue dolci acque.

Ed ancora oltre correva lo sguardo,
fino a quell'orizzonte ove le nuvole
sembravan nascere e da lì verso terra venire.
Dalle nuvole del salato mare
la pioggia dolce scendeva
su prati e valli dolce bagnava,
dolce come quel fiume che al mare scendeva.
Or quelle nuvole dal mare venute,
sul fiume e sui monti stavan cadendo.

Lì su quei monti dove il fiume nasceva dolce
or le nuvole del mare salato piovevano dolce.
Un fiume scorreva tra monti e pianure
fino al mare ed un altro fiume sulle alture
scorreva tra aria e nuvole.

Era il segnale: era il fiume che tornava.

E vide quel cavaliere venire dalle colline
e gli altri che l'attesa era al fine.
Solo uno in quella città rimarrà
dalle alte mura e di loro narrerà.

Il ponte lavatoio si aprì sulla valle
ove il cavaliere attendeva.
Tutti si avviarono verso valle,
l'ultimo si voltò a guardare ancora
quella città che l'aveva custodito finora.

Sull'alta torre il suono antico e amico
di chi amico gli era stato finora.
Suonava per lui, suonava il canto dell'addio,
il canto del ricordo di ciò che fù.

Nella città il pianto di due donne.
Una l'aveva generato
ed una bianca tunica gli aveva dato,
l'altra ne custodiva l'ultima rosa
e quel fiore mai colto.

Ma il cavallo portò via quel giovin cavaliere
con il pianto dei suoi ricordi
e si fermò là,
avanti quel cavaliere
che altri ricordi aveva lasciato sui monti.
Ma or li avrebbe condotti da altri
come loro e contro un tiranno
andavano in armi.

Le sue vesti di tela erano di acqua
e battuto da nordica aria,
era fermo nell'umida terra
con nel cuore il fuoco.
Prese le sue armi or forgiate
e partirono lungo il fiume
e nell'acqua di quel fiume
che dalle marine nuvole cadeva.
Poesia in esclusiva
Poesia inserita in una raccolta
Azar Rudif 15/01/2010 01:42 4| 2926

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Azar RudifPrecedente di Azar Rudif

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Intensa e forte, letta e riletta con grande interesse.»
Club ScrivereCarlo Sorgia (16/01/2010) Modifica questo commento

«Poesia colta, strutturata a mò di chanson de geste, coinvolge il lettore anché in virtù di un verseggiare lineare e armonico. La lirica appare molto impegnata, significativa e pregiata. La conservo.»
Gianni Marras (15/01/2010) Modifica questo commento

«Una poesia altamente suggestiva e dal sapore medioevale. Molto intensa ed evocativa. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (15/01/2010) Modifica questo commento

«Cronaca molto poetica. La figura del cavaliere solitario è intensissima. Apprezzata.»
Clodiaf0904 (15/01/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Azar Rudif:
Azar Rudif

Azar Rudif
Le sue poesie Le sue 254 poesie

La prima poesia pubblicata:
Prima poesia 
Nel Silenzio del Porto (14/03/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
Ultima poesia 
Partenza (30/07/2015)

Azar Rudif vi propone:
Poesia proposta Figura d'Infinito (27/10/2012)
Poesia proposta Un Sasso nella Folla (23/08/2014)
Poesia proposta Al Tempo, alla vita, alla morte, all’Alba (22/02/2015)

La poesia più letta:
Poesia più letta 
Che di Tramonti (06/11/2009, 9575 letture)

Azar Rudif ha 2 poesie nell'Albo d'oro.

Racconti di Azar Rudif
Leggi i racconti di Azar Rudif

Raccolte di poesie di Azar Rudif Le raccolte di poesie di Azar Rudif


Autore del giorno
Autore del giorno il giorno 04/07/2017
Autore del giorno il giorno 21/05/2015
Autore del giorno il giorno 15/11/2013
Autore del giorno il giorno 18/04/2012

Autore della settimana
Autore della settimana settimana dal 21/07/2014 al 27/07/2014.

Cerca la poesia:




biografia Leggi la biografia di questo autore!
messaggio Invia un messaggio privato a Azar Rudif.

Azar Rudif pubblica anche nei siti:
Poesie scelte RimeScelte.com
Poesie d'amore ParoledelCuore.com
Poesie per le donne DonneModerne.com
Poesie per bambini AquiloneFelice.it
Portfolio personale PortfolioPoetico.com


Link breve Condividi:

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita





Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito

Copyright © 2017 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it