4’259 visitatori in 24 ore
 234 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’259

234 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 225
Ieri pubblicate 46 poesie e scritti 13 commenti.
Poesie pubblicate: 332’322
Autori attivi: 7’454

Gli ultimi 5 iscritti: Riccardo Migani - angeloyzf - Carlo Molinari - Felice Ruggiero - maria attanasio
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereGiovanni Monopoli Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ Omar Vitali Messaggio privato ♦ Andrea Guidi Messaggio privato ♦ Marco dS Messaggio privato ♦ Antonio Terracciano Messaggio privato ♦ romeo cantoni Messaggio privatoClub ScrivereMarco Forti Messaggio privato ♦ Demetrio Amaddeo Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Rosita Bottigliero


Insegnante, curiosa delle cose impossibili. Tutto ciò che faccio lo dedico con il cuore, non sono...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


_



Seguici su:



Luglio 2018  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15

L'ebook del giorno

La trovatella di Milano

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Raccolte di poesie Raccolte di poesie
In un remoto altrove di Felice Serino
Haiku di Maria Luisa Bandiera
Haiku, Tanka e ... volo libero di Salvo Scamporrino
I temi di Zaza di poeta per te zaza
Cuori di porcellana di Lara

SpiegaPoesie riproposte
Semplicemente di Carmine Ianniello 1
Ignavus di rita damonte
La vetta di Antonio Terracciano
Parlarti... amarti di Giovanni Monopoli
Benvenuta Primavera di Sara Acireale
Tanka 12 di Sara Acireale
Tanka 14 di Sara Acireale
Non sei più niente per me "NN6 + NTXM" di Salvatore Azzaro da Giarratana
Di luglio e altre intemperanze di carla vercelli
Fatto di foglie di Annalisa

I 10 autori più recenti:
Poeta Riccardo Migani: 3 poesie
Poeta Carlo Molinari: 2 poesie
Poeta maria attanasio: 2 poesie
Poeta Zigzagato: 1 poesie
Poeta Abi: 3 poesie
Poeta Gioirose: 2 poesie
Poeta Andrea De Flora: 12 poesie
Poeta IrenePizzimenti: 1 poesie
Poeta lucio61: 1 poesie
Poeta Maria Castronuovo: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Francesco Rossi
(15 Luglio 2018)
Autore del giorno Giacomo Precone
(14 Luglio 2018)
Autore del giorno Daniele miraflores
(13 Luglio 2018)
Autore del giorno angelo cora
(12 Luglio 2018)
Autore del giorno Patrizia Ensoli
(11 Luglio 2018)
Autore del giorno Marcello Caloro
(10 Luglio 2018)
Autore del giorno paolo corinto tiberio
(9 Luglio 2018)

Autori del mese
Autore del mese Giovanni Chianese
(Luglio 2018)
Autore del mese Amara
(Giugno 2018)
Autore del mese Giovanni Monopoli
(Maggio 2018)
Autore del mese Nunzio Buono
(Aprile 2018)
Autore del mese Mariasilvia
(Marzo 2018)
Autore del mese Azar Rudif
(Febbraio 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie
Novembre 2011: un avvenimento narrato in poesia
Genova...
La rabbia è comprensibile, soprattutto quando c’e’ tanto dolore.
Modifica questa poesia

Désespoir

Cronaca
Désespoir
Je n’ose pas relever les yeux
vers l’ Être Suprême.

Que fait- il alors que le soleil
se voile de noir

et vêtu de deuil,

le ciel manifeste sa douleur
pleurant à chaudes larmes?

Les fleuves débordent
de décombres.

Ils envahissent les rues
et les maisons même.

Les montagnes
dévalent à pic.

J’entends le bruit
et l'écho.

Arbres morts

couchés comme le jour
sous le poids des heures

précipitent

portant derrière eux
tout ce qu’ils rencontrent.

La mort proche...
la mort!

La nature expire,
perd ses couleurs,

tout se cache de peur.

Il se peint à mes yeux
ce qui se passe

au fond de l’âme
des malheureux

qui ont tout perdu

et mon imagination
fait sentir et voir

la douleur
qui teinte leur visage.

C’est Satan maintenant
qui remue les fils

et jette dans l’abîme
tout ce qu’il croise.

Ô, Mon Dieu,
où es- tu?

Regarde les yeux
transpirants de pleurs et limon

de ces mortels
dont le cœur désespère.

Ils ont perdu l’éclair
de ta face divine...

Ils se croient à l’enfer.

Mon Dieu
qu’espèrent- ils

si même le plus vivant
des vivants,

est mort dans l’âme?

Ils ont perdu
la foi.

Ils se laissent aller
au désespoir.

Ils pleurent leurs chers
et leurs avoirs.

Les vautours aux aguets
crapules sans scrupule,
ont faim de leur misère

et vont se rassasier
dans les décombres
de leurs demeures.

Les maudits,
ils se nourrissent
de leur même vermine

et les malheureux,
se demandent...

« pourquoi mon Dieu
nous abandonnes- tu? ».

Le doute s’est levé!

« Existes- tu, ou n'es- tu
qu’une légende?».

Le soleil se noie
sans que personne
ne le remarque.

L’air exhale
des cris déchirants
et des plaintes furtives.

Ô, désespoir!

Où es- tu mon Dieu
alors que tout meurt?
.
- - - - - - - - - - - - - - -
.

Disperazione!
.

Non oso alzar gli occhi
all’Essere Supremo.

Cosa fa quando il sol
si tinge di nero

e vestito di lutto
il cielo

svela il suo dolore
piangendo a calde lacrime?

I fiumi straripano macerie,
invadono vie e case.

Le montagne
precipitano a picco.

Ne sento il tonfo
e l'eco.

Gli alberi morti,

coricati come il giorno
al peso delle ore,

digradano a valle
trascinando ogni cosa.

E' la morte vicino...
la morte!

La natura spira,
perde i suoi colori.

Tutto si nasconde
per paura.

Ai miei occhi

appare l'infelicità
di chi ha perso tutto

e l'immaginazione

mi fa sentire e vedere
la sofferenza di quei volti.

È Satana adesso

che manovra i fili
ingoiando ogni cosa...

Oh, mio Dio,
dove sei?

Guarda gli occhi
madidi di lacrime e limo

di questi mortali
dal cuore che dispera.

Hanno perso la luce
del conforto divino...

Si ritengono all'inferno.

Mio Dio
cosa sperano,

se anche il più vivo
dei vivi

è morto nell'anima?

Hanno perduto
la fede.

Si rilasciano
alla disperazione.

Piangono i loro cari,
i loro averi.

Infami senza vergogna
azzannano la loro miseria,

saziandosi fra le rovine
delle loro dimore...

Gli sciacalli si crogiolano
nella propria abiezione

e gli infelici si chiedono
“ perché, o Dio, ci abbandoni?”.

Il dubbio è sorto...

“ Esisti, o non sei
che una leggenda?”.

E il sole annega
senza che lo si noti.

L’aria esala

grida strazianti
e lamenti furtivi.

Oh, disperazione!

Dove sei mio Dio,
allorché tutto muore?
Poesia in esclusiva
Poesia in Francese
Jeannine Gérard 10/11/2011 12:09 2| 1974| Traduci il testo della poesia

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Jeannine GérardPrecedente di Jeannine Gérard


Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Non so dove fosse Dio... so soltanto che ci lasciò decider tutto su questa terra, dopo averci creato... anche costruir ove non si poteva, trascurar gli argini dei fiumi, disboscare senza criterio. E la natura si riprende i propri spazi, quelli che non si dovevano violare! Dio penso ci sia... e dispiaciuto muove il capo in un triste dissenso. Cosa può fare dinanzi a questi uomini che creò, ma che stupidamente s'elessero a olimpici dei? Credo che il libero arbitrio donatoci stia distruggendo il mondo (le bombe d'acqua che han causato tutto sono il prodotto inevitabile dell'effetto serra, colpa nostra!)... Quindi credo che la domanda esatta sia: Dove sei uomo? Quello ch'Iddio pensò buono? e che si fece Satana? Belli i versi comunque...»
Antonio Filippelli (02/12/2011) Modifica questo commento

«Poesia bellissima per forma e contenutli profondi. L'interrogativo che si pone l'Autrice è infinito e insondabile ed ha torturato l'animo umano da sempre "...state contente, umane genti, al quia/ che se potuto aveste veder tutto/ mestier non era parturir Maria..."»
Claudio Toccafondi (10/11/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Jeannine Gérard ha pubblicato in:

Libro di poesieAnime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Libri di poesia

Jeannine Gérard:
Jeannine Gérard

Jeannine Gérard
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Susurre (20/07/2010)

La prima poesia pubblicata:
 
Le parfum des roses (10/07/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Soif de présence (28/08/2015)

Jeannine Gérard vi propone:
 Merci d'exister, "Pensée!" (23/10/2010)
 Ton nom! (05/10/2010)
 Le don de savoir aimer (20/08/2010)

La poesia più letta:
 
Échauffe- moi la vie (18/08/2010, 13684 letture)

Jeannine Gérard ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Jeannine Gérard!


Leggi i racconti di Jeannine Gérard

Jeannine Gérard su Facebook


Autore del giorno
Autore del giorno il giorno 20/01/2017
Autore del giorno il giorno 24/12/2014
Autore del giorno il giorno 02/07/2013
Autore del giorno il giorno 01/07/2011

Cerca la poesia:




biografia Leggi la biografia di questo autore!
messaggio Invia un messaggio privato a Jeannine Gérard.
Indirizzo personale di Jeannine Gérard: jeanninegerard.scrivere.info


Link breve Condividi:

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita





Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito

Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it