3’596 visitatori in 24 ore
 289 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 3’596

289 persone sono online
Autori online: 6
Lettori online: 283
Ieri pubblicate 23 poesie e scritti 35 commenti.
Poesie pubblicate: 343’702
Autori attivi: 7’494

Gli ultimi 5 iscritti: L G - Andreacop - Loreta Carcaterra - GalenBist - Ridgecen
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereLuigi Ederle Messaggio privatoClub Scriveresanto aiello Messaggio privatoClub ScrivereDaniela Cavazzi Messaggio privatoClub ScrivereAugusto Cervo Messaggio privatoClub ScrivereGabriella Giusti Messaggio privatoClub ScrivereCarmine Ianniello 1 Messaggio privato

_



Seguici su:



Dicembre 2019  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5

L'ebook del giorno

Il burlone - L’angoscia

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Un amore... La vita di Raffaello Conca
Vita trasversale di Felice Serino
Lei di Berta Biagini
Abbasso gli artifici di poeta per te zaza
Cinque tentativi di salvezza poetica di Salvo Scamporrino

SpiegaPoesie riproposte
Sentimenti saldati di rita damonte
L’ultimo inverno di Giuseppe Mauro Maschiella
Viva la vita di Elena Spataru
Senza titolo di Adele Vincenti
Attrazione fatale di Maria Luisa Bandiera
A voi di Bruno Leopardi
Onnipotente, onnipresente, onnisciente di Antonio Terracciano
All'alba d'inverno di Elena Artaserse
Echi di vita di Antonella Garzonio
Baishù 6 di Sara Acireale

I 10 autori più recenti:
Poeta Loreta Carcaterra: 3 poesie
Poeta Artfol: 2 poesie
Poeta Rosalba Fieramosca: 3 poesie
Poeta Marinella: 1 poesie
Poeta oikosmm: 1 poesie
Poeta giuseppe palumbo: 2 poesie
Poeta Patrizia Savi: 1 poesie
Poeta Carmine Ianniello 1: 43 poesie
Poeta Paolina Segatto: 2 poesie
Poeta Maurizio Tessarin: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Lara
(30 Aprile 2019)
Autore del giorno Demetrio Amaddeo
(29 Aprile 2019)
Autore del giorno Danilo Tropeano
(28 Aprile 2019)
Autore del giorno Lara
(27 Aprile 2019)
Autore del giorno Francesco Rossi
(26 Aprile 2019)
Autore del giorno Mauro Santi
(20 Marzo 2019)

Autori del mese
Autore del mese Silvia De Angelis
(Giugno 2019)
Autore del mese Amara
(Maggio 2019)
Autore del mese Saverio Chiti
(Aprile 2019)
Autore del mese Franca Canfora
(Gennaio 2019)
Autore del mese Andrea Palermo
(Dicembre 2018)
Autore del mese Cinzia Gargiulo
(Novembre 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Da mare a mare

Da mare a mare
Ti sei alzata presto, per essere un sabato qualunque,
e appena sveglia hai ripreso ad incoraggiare gli scambi;
con una nuova fascia attorno al collo e un maglione
che ha un colore che non affascina più come quando
avevi i capelli lunghi e rimanevi a letto fino alle nove.
Il problema vero è riuscire a sgusciare gli scampi,
mantenendosi dritti sulle sedie e ridendo di questo
e di quello, mentre montagne di occhi ti vibrano intorno,
come spaventose e illuse lucciole di passaggio
alla disperata ricerca di una leva stabile.
Sarebbe solo un nuovo giro a quest’ora del mattino,
nel silenzio investito da un libro dai risvolti
poco convincenti, e il coraggio di una vicina di casa
che sbatte i tappeti come farebbe con un nemico vivo.
Vorresti dirle che non ha speranza ma è eterna
la tua indecisione sopra ciò che vi è di più concreto,
e allora ti sdrai cinque minuti nel tuo pozzo preferito,
senza tazza in mano e rispetto per chi
da qualche parte in alto aspetta che il ritmo
stanco della tua camminata si rinnovi
sulla schiena come il tuono dopo l’accecante
bagliore di un milione di primavere sommerse.

Non c’è l’ardore che portava alla ricerca
di piccole scaglie di muro in cima a viatici strani
che poco e niente sapevano di quanto
avessi smarrito il desiderio di ricostruire
il cerchio di corallo rosa che aveva un nome
lungo, incartapecorito tra pagine e pagine
di sventure cieche ma fascinose, ancor più
delle scarpe col tacco che amavi mostrare
a chi ti diceva che l’equilibrio è un mestiere
per gente seria. E la virgola poi, dopo quella frase
che interessava gli svincoli sotto la grande autostrada
dalle ossa rotte, ogni volta; con la parete spaccata
da trent’anni di miserie, e la pace misteriosa
della piccola baia, quando anche i pensieri brutti
tramontavano in picchi meravigliosi di luce
azzurrina dietro le baracche delle pizzerie
nel loro giorno di riposo. E ti vedrei ancora,
come tu vedresti una mano alta
che si allarma in difesa, se non ci fosse l’occlusione
là in mezzo, ad interrompere il flusso poco chiaro
delle orme su spiagge di pietre grosse
quanto teste di animali abbandonati per sfizio.
Un piccolo orto dei racconti di primavera,
e poi chissà, potrebbe esserci dell’altro.
Se sei capace di allucinanti attese, raccolte
a mani giunte e poi lasciate riposare in un angolo
della stanza, protette da sedie robuste
e cuscini di raso. Un vecchio che scarta i suoi denti
e la tua allegria nel fermarlo prima che sia troppo tardi.
Con la cattiveria gentile di un orlo gotico
sul bollino giallo dello sconto in copertina.

Potresti, domani ancora e il giorno dopo,
portare indizi a tuo favore, scambiare la gloria
degli specchi per vanghe capaci di scavare
per metri e metri senza chiedere aiuto
a chi sta sopra e si diverte, e poi perdere la testa
per un viandante solitario. Che peserebbe più
del tuo cuore azzannato dai lupi e messo da parte
per impressionare le ragazzine di primo pelo,
nell’ora che precede l’arrivo dell’acqua alta.
Avessi chiesto un favore alla sorte, sarebbe finita
da un pezzo e invece è un nuovo inizio:
cinquecento parole a regolare lo spazio
tra chi sa lavorare la materia molle
e chi passa le ore ad intrattenere i nervi,
riducendo la creta in farina gialla.
Da costa a costa sono quasi quattro giorni
di viaggio, se non prendi troppi caffè
e sai guidare anche quando gli altri dormono.
Da mare a mare è un discorso diverso,
e non ti basterebbe una vita col vento a favore.
Poesia in esclusiva
Salvatore Ferranti 02/12/2017 13:05| 233

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Salvatore FerrantiPrecedente di Salvatore Ferranti

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Salvatore Ferranti ha pubblicato in:

Libro di poesieFesta delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 107 - Anno: 2010


Libro di poesieAddio Alda
Autori Vari
Poesie per Alda Merini

Pagine: 92 - Anno: 2010


Libri di poesia

Salvatore Ferranti:
Salvatore Ferranti

Salvatore Ferranti
Le sue poesie Le sue 625 poesie

La prima poesia pubblicata:
Prima poesia 
Desiderio di donna (14/10/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
Ultima poesia 
Fissi su ciò che in eterno si ripete (04/04/2019)

Salvatore Ferranti vi propone:
Poesia proposta Desiderio di donna (14/10/2009)

La poesia più letta:
Poesia più letta 
Mia sorella (12/02/2010, 18071 letture)


Autore del giorno
Autore del giorno il giorno 20/03/2019
Autore del giorno il giorno 20/03/2019
Autore del giorno il giorno 20/03/2019
Autore del giorno il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
Autore della settimana settimana dal 13/07/2010 al 19/07/2010.
Autore della settimana settimana dal 01/12/2009 al 07/12/2009.

Cerca la poesia:




biografia Leggi la biografia di questo autore!
messaggio Invia un messaggio privato a Salvatore Ferranti.

Salvatore Ferranti pubblica anche nei siti:
Poesie scelte RimeScelte.com
Poesie d'amore ParoledelCuore.com
Poesie erotiche ErosPoesia.com
Poesie per le donne DonneModerne.com
Portfolio personale PortfolioPoetico.com


Link breve Condividi:

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Tristezza Uomo Vento Vita





Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito

Copyright © 2019 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it