Pubblicare poesie

Premio di Poesia Scrivere 2016

L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) Spirituale


Primo classificato: Stefano Dracul Canepa

Nessuna preghiera

È l’anno santo della misericordia
il volto nuovo della guerra
il vento che non hai voluto
di un Dio più forte e sconosciuto

È la porta che non si è mai aperta
verso un cielo che profuma
di vergogna per una violenza
gridata e senza più giustizia

È il silenzio divenuto odio
di chi conosce solo il tradimento
senza carezza per chi non crede
ad una fede con un altro nome

È la paura di andare in strada
ed il sospetto verso un nuovo giorno
la mia mano ferma e teso il pugno
nessuna preghiera verso notte

Per un nemico con un altro colore.

 Stefano Dracul Canepa

Secondo classificato: Berta Biagini

Un anno da ricordare

Aspetta invano quella porta
laggiù
sommersa da una marea di turisti
non respira

aleggia nell’aria
desiderio di accogliere peccati
e poi detergere con forza suprema

una schiera di angeli sorvola
come padroni di casa
invitano ad entrare
amici d’infanzia non tradiscono

basta poco
un sorriso un inchino
ed il cuore ha un sussulto

generosità il punto forte
cammeo da stringere tra le dita
ossequiando per rispetto
alone improvviso scuote

segno della croce
capo chino
ringrazio.

 Berta Biagini

Terzo classificato: Francesco Rossi

Generosità

Camminavo piegato
sfiorante le mura
per simulare il mio vanto.
L’assoluta convinzione
della inevitabilità,
inciampando, cadendo, sradicando
l’attrattiva primaria
della mia età.
La mia innocenza era bruttura,
la mia indolenza: chiusura.
Poi, la comprensione
della mia fragilità
e ti ritrovo “misericordia”
amica della mia età.
Ho ritrovato le tracce, i contorni
dove si ammucchiavano gli slanci
verso i cieli, quando le tempeste
isolavano nel fluire senza fine.
Persi l’orientamento,
persi il tuo slancio,
e, ti inseguii contando i cerchi
che si aprivano vastissimi.
Disegnando la circonferenza
ho trovato il segno dello slancio.
Raccogliendoti senza più abbandonarti,
“misericordia”.

 Francesco Rossi


La poesia e il Poeta Impressioni


Primo classificato: Nunzio Buono

Respiro

Mi abiti da sempre
in ogni lettera che ascolto stilla d'oro
ogni sillaba d'inchiostro
dalla bocca dei pensieri.

Mi hai trovato
tra le cose perdute, nuovo
di questo plurale vivere il non conoscerci
che in un volto di parola

Suonano le pareti. Respiro
dalle cime del vento la gravità della memoria
il non caduto

quando mi torna nella bocca
e si dona sulle tue labbra il mio sorriso

 Nunzio Buono

Secondo classificato: Rosanna Peruzzi

Eremo canto

Rime stonate
nell'eremo canto
di cerebrale impulso

sradico parole
da voce narrante
che graffia la mente
in fantastiche evoluzioni

segno emozioni
dietro carte truccate
di una partita
sempre aperta
con le idee che brulicano
in trame d'inchiostro

non sono poeta
ma visionaria paesaggista
di tuffi carpiati dell'anima
dove perdo il tramonto

colorando tele
in versi sciolti

 Rosanna Peruzzi

Terzo classificato: Pierangela Fleri

Tu Poeta

Solo e smarrito tra sordi e indifferenti
dal selciato senti schiudere il germe sotto il sole
ascolti cicale intente a frinire
di luci e profumi ti lasci inebriare

Sei corda pizzicata dal dolore del mondo
stupito da un tramonto, una stella che cade
e l’innocenza negli occhi di un bimbo

Diffondi armonia in versi di teneri distillati di cuore
apri orizzonti, cogli le essenze tra accordi
intonati tra il reale e il miraggio

Nei pugni chiusi di un pensiero
che lento scivola via
cerchi il passato nel futuro e in ogni verso
un pezzo di te che non torna

 Pierangela Fleri


La Terra, culla della vita Natura


Primo classificato: Peppe Cassese

Gaia e i dubbi del suo essere

E’ tutta ciccia e brufoli
alquanto consumata
ma gode nel sembrare
la donna più quotata.

Sperduta nel suo essere ambulante
si guarda intorno certa di piacere
e naviga nel tempo e ad ogni istante
si attarda a rotolare con mestiere
e anche se il suo abito è sdrucito
lo indossa con orgoglio indefinito.

Sul trono della storia
lei cerca una ragione
e il cuore canterino
le scrive un’ovazione.

Regina della vita il suo domani
è scritto ancora in bianco tra le stelle
e il suo inventore tempi non lontani
le brucerà la faccia e pur la pelle
del volto che segnato dal progresso
un giorno muterà financo il sesso.

Il tutto è ormai deciso
e Gaia la sorprendente
ci indicherà il traguardo
che taglierà vincente.

Madre coi suoi pargoli in gramaglie
sopporta integralmente il folle volo
e stende all’aria franche le tovaglie
che l’uomo senza tema ha preso a nolo
ma ha la certezza di trovare il porto
del sole che da’ luce al dio risorto.

 Peppe Cassese

Secondo classificato: Cinzia Gargiulo

Ed il sole sta a guardare

Eppur sorge il sole
danzando con riflessi dorati
sulle bolle di sapone
della distesa azzurra.

L’antica nenia dell’onda
consola il pescatore
restio ad arrendersi
tirando in barca reti vuote.

E soffia il vento
sulle pendici dei monti
baciando foglie
d’un bosco franato.

E ancor sul far della sera
si tinge di vermiglio il cielo
seppur la tela
sia sporca di fumi.

E Madre Terra malata
non smette di cullare
quei figli ingrati
a cui dona frutti di vita.

Eppur sorge il sole…

 Cinzia Gargiulo

Terzo classificato: Patrizia Ensoli

Sospiro del pensiero

Vieni
resta con me
oh vita, oh terra.

Qui, dove tace l'aria che mi offristi
nei riverberi fulgenti delle ginestre
bacche di ginepro, falci d'oro
ché se mi parli, miete grano il cuore nel ristoro.

Madre 
che mi nutri di bellezza
dal tuo ventre agli occhi
ai campi incolti.

Più dolorosa e piena
negli abbracci 
snodi una spirale di strumenti
tra gorgoglii d'acque e gli ori di frumento.

Tu
così materna, dura nei recessi
sgorghi di vita, morte e d'infinito.

 Patrizia Ensoli


Poesia a tema libero


Primo classificato: Angela Merletti

L’uomo vestito di creta

Il vento è mutato
su quell’uomo vestito di creta
dal sorriso increspato.
Si lecca la luce dalla pelle
e raccoglie sigilli di fede spezzati.
Ha un amo nella bocca
e un bacio testimone sulla guancia
vessillo d’amore
lasciato in avamposto sconfitto.
Soffi di metafore
sono luce danzante
tra segreti sepolti
nei bassifondi della mente.
Crisalidi di memorie
- desideri irrealizzati rimasti nelle retrovie -
bucano bozzoli di presente.
Si alza in volo l’uomo vestito di creta
a inseguire angeli ciechi
fino a essere assorbito
da un ologramma d’arcobaleno
lasciando cadere
giù
un cappello variopinto da giullare
e la solitudine abbandonata
in un dolore invalido.

 Angela Merletti

Secondo classificato: Rasimaco

Forse è solo il tempo

Mi piacerebbe pensare diverso
ma forse
è solo il tempo ad aver ragione.

Non importa il resto
o altre mani soavi sulla pelle
anelo solo
alle luci degli occhi tuoi.

Ma tutto va...
come folata di vento
or qui e
tra un po' chissà dove.

Ricordo ora le tue parole
e mi chiedo se
gioia o lacrime celano
quando il buio entra.

La ragion mi chiede
è questo il nostro vero cammino? -
e gli ultimi ricordi sbocciano
come rossi fiori di montagna

all'ultima carezza del vento.

 Rasimaco

Terzo classificato: Andrea Palermo

L’imbroglio dei colori

Così è,
il sottile confine
della sera,
quando il sole declina il capo,
verso il testardo
argine dell’amore,
nell’ebano fatale,
di cui il volto mio
reticente s’appropria.
Sta tutto lì,
nell’imbroglio dei colori,
che sanno di dover restare
dentro il margine per avere
un senso.
O forse,
è solo l’irridente
piega di un’ombra vuota,
che vive,
per illudere lo sguardo
assente
di colui che ama,
quando rubò
l’ultima goccia di rugiada
ad un germoglio
d’aprile.

 Andrea Palermo


Tutte le poesie partecipanti

L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale)
Spirituale

Rinasci uomo (Grazia Annicchiarico)
Luce di Misericordia (Annamaria Barone)
Un anno da ricordare (Berta Biagini) Secondo premio
Misericordia del Signore (Grazia Bianco)
O Padre celeste (Lorella Borgiani)
Non una porta (Peppe Cassese)
Misericordia (Aldo Cerri)
Nell’anno del Giubileo (Giovanni Chianese)
Misericordia (Saverio Chiti)
Miserere nobis (Gerardo Cianfarani)
Se tu sei Dio (Cristiano De Marchi)
Misericordiae (Patrizia Ensoli)
Apolide (Bartolomeo Errera)
L’anno Santo della Misericordia (Tonia Fracella)
Patti dell’altro mondo (Cinzia Gargiulo)
Spalanca l'anima (Giovanni Licata)
Un seme di luce (Melina Licata)
Misericordia e perdono (Maria Assunta Maglio)
Piangono le nuvole (Rita Minniti) Menzione di merito
Malinconia dei perduti giorni (Pagu)
Il ramoscello d’ulivo (Andrea Palermo)
Eleviamo un canto (Rosanna Peruzzi)
Acqua limpida (Patrizia Pizzoleo Gaeta)
Generosità (Francesco Rossi) Terzo premio
Germogli di rose (Selene Rossi)
La Misericordia, stile di vita… (Rosetta Sacchi)
A te, Padre della divina misericordia (Loreta Salvatore)
Nel silenzio (Carlo Sorgia)
L'anno santo (Elena Spataru)
Nessuna preghiera (Stefano Dracul Canepa) Primo premio
Amare d'amore (Piera Tola)
Sassi in fondo al mare (Raffaele Ventola) Menzione di merito
Gratuità (Carla Vercelli)

La poesia e il Poeta
Impressioni

Ali della mente (Delfina Andolfi)
Impressioni (Grazia Annicchiarico)
La mia Musa (Annamaria Barone) Premio speciale della Giuria
Bouquet nuziale (Berta Biagini)
Io e la Poesia (Grazia Bianco)
Noi poeti di poesia (Lorella Borgiani) Menzione di merito
Respiro (Nunzio Buono) Primo premio
Poesia apocrifa (Pier Giorgio Cadeddu)
Giudizio e follia (Fiammetta Campione)
Poeta (Peppe Cassese)
Come Montale (Aldo Cerri)
Piange il crepuscolo tra i colori del sole (Giovanni Chianese)
Volano i versi, volano (Saverio Chiti)
L’esorcista (Cristiano De Marchi)
Un amore così grande (Patrizia Ensoli)
Il profumo della poesia (Bartolomeo Errera)
Tu Poeta (Pierangela Fleri) Terzo premio
Il nome del poeta (Tonia Fracella)
Il pozzo dei poeti (Cinzia Gargiulo)
Immensi pensieri (Giovanni Licata)
Il respiro dentro le parole (Melina Licata)
Poesia rifugio dell’anima (Maria Assunta Maglio)
Il poeta e la notte (Angela Merletti)
Dimmi poeta (Rita Minniti)
L'ombra lunga del cuor (Pagu)
Amore incastrato (Andrea Palermo)
Eremo canto (Rosanna Peruzzi) Secondo premio
Sguardi e fantasie (Patrizia Pizzoleo Gaeta)
Scrivere (Gianluca Regondi)
Dal poeta alla Poesia (Francesco Rossi)
Onde immortali (Selene Rossi)
Così io penso il verso (Rosetta Sacchi)
Numinoso (Loreta Salvatore)
Emozione che vibra (Giacomo Scimonelli) Menzione di merito
Rinascita nella notte (Lina Sirianni)
Quel grande poeta (Carlo Sorgia)
Giovani dentro (Elena Spataru)
Il poeta (Stefano Dracul Canepa)
Oltre il volo (Piera Tola)
Il poeta e la sua linfa (Valentina Tortora)
Tu forse non lo sai (Raffaele Ventola)
Poeta e poesia (Idalgo Visconti)

La Terra, culla della vita
Natura

Ulivo… sei vita (Grazia Annicchiarico)
Canto alla vita (Annamaria Barone)
Parole non saranno mai abbastanza! (Berta Biagini)
Madre Terra (Grazia Bianco)
Terra nostra (Lorella Borgiani)
Genesi (Nunzio Buono)
L’altare della terra (Pier Giorgio Cadeddu)
Risorgere (Fiammetta Campione) Menzione di merito
Gaia e i dubbi del suo essere (Peppe Cassese) Primo premio
Pomeriggio sul Lago Maggiore (Aldo Cerri)
Tu che sei la culla (Saverio Chiti)
Nutrice estrosa (Cristiano De Marchi)
Sospiro del pensiero (Patrizia Ensoli) Terzo premio
Questa terra (Tonia Fracella) Menzione di merito
Ed il sole sta a guardare (Cinzia Gargiulo) Secondo premio
Piange natura (Giovanni Licata)
Il vestito più bello (Melina Licata)
Gialla camelia e implume tortorella (Maria Assunta Maglio)
La terra ascolta (Rita Minniti)
Spirito che la vita culla (Pagu)
Cose perdute (Andrea Palermo)
Generosa madre (Rosanna Peruzzi)
Terra, culla di vita (Angela Rainieri)
Nel gaudio (Francesco Rossi)
Terra stuprata (Selene Rossi)
La voce d’un albero (Rosetta Sacchi) Premio speciale della Giuria
Aurorale (Loreta Salvatore)
La terra, culla della vita (Giacomo Scimonelli)
Sinfonie (Carlo Sorgia)
Attraverso le parole (Elena Spataru)
A lavare la terra (Stefano Dracul Canepa)
Generosa è la vita sulla terra che trema (Piera Tola)
Che cos’è la terra? (Valentina Tortora)
Guarderò il cedro crescere (Raffaele Ventola)

Poesia a tema libero

Negli occhi (Grazia Annicchiarico)
Solo il ricordo (Annamaria Barone)
Frugando in quei cassetti centellinando amore (Berta Biagini)
Il Silenzio mi parla (Grazia Bianco)
Luce di vento (Lorella Borgiani)
Moltiplicandosi a Gennaio (Nunzio Buono)
Antagonisti al cielo (Pier Giorgio Cadeddu)
Poi scoppiò il tramonto (Fiammetta Campione)
Regalami il tuo sorriso... sempre! (Luciano Capaldo)
Se vuoi l’arcobaleno (Peppe Cassese)
Al tramonto (Aldo Cerri) Menzione di merito
E poi ci sei tu (Saverio Chiti)
Smarrimento (Gerardo Cianfarani)
Illusorie maree (Carla Colombo)
L'assoluzione (Dami)
I sogni e le Cicogne (Cristiano De Marchi)
Quando mio padre (Nicole Del Santo)
Il cerchio della vita (Antonino Di Maio)
Sopra al cielo (Patrizia Ensoli)
Torneranno le farfalle (Bartolomeo Errera)
Nel tempo che manca (Pierangela Fleri)
La notte e la luna (Tonia Fracella)
L’Autunno del cuore (Cinzia Gargiulo)
Sorriso d’angeli (Giovanni Licata)
Mani maledette (Melina Licata)
Arcobaleno di sogni a colori (Maria Assunta Maglio)
Si riavvolge la pellicola (Maria Manzari)
L’uomo vestito di creta (Angela Merletti) Primo premio
Brina di luna (Rita Minniti)
Vittoria sempre canterà (Pagu)
L’imbroglio dei colori (Andrea Palermo) Terzo premio
Sogni d'erba (Rosanna Peruzzi)
Eleganza e cotillion (Patrizia Pizzoleo Gaeta)
Forse è solo il tempo (Rasimaco) Secondo premio
Indaco tramontato (Gianluca Regondi)
Luci e ombre (Francesco Rossi)
Amore ombra (Selene Rossi)
Nel silenzio del mattino (Rosetta Sacchi)
Verità di un celato Infinito (In memoria del padre) (Loreta Salvatore)
Cuor mio piange (Giacomo Scimonelli)
Ad occhi chiusi (Lina Sirianni) Menzione di merito
Mille petali (Carlo Sorgia)
Quasi sparita (Elena Spataru)
La luce dopo il tramonto (Stefano Dracul Canepa)
Dentro Me (Piera Tola)
Ultime riflessioni (Idalgo Visconti)


Tutte le edizioni del Premio Scrivere



Opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it