3022 visitatori in 24 ore
 257 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3022

257 persone sono online
Autori online: 5
Lettori online: 252
Poesie pubblicate: 343’762
Autori attivi: 7’496

Gli ultimi 5 iscritti: France52 - Violetta Daniela Laurito - Luciano - NISenlbon - Andreacop
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereRiccardo Piunti Messaggio privatoClub ScrivereAntonio Terracciano Messaggio privatoClub Scriveresanto aiello Messaggio privatoClub Scriveredavide manago’ Messaggio privatoClub ScrivereCarmine Ianniello 1 Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Attraversando la strada - 5 novembre 2011

Biografie e Diari

Avevo appena parcheggiato l’auto e mi diressi verso le strisce che attraversavano la tangenziale. Le automobili sfrecciavano veloci. Arrivammo nello stesso momento, io e una signora, che con uno slancio si stava buttando, senza guardare né a destra, né a sinistra.

L’ afferrai per un braccio, sembrava la fabbrica del dolore. Forse si stava buttando o forse no, ma cominciò a parlare bevendo lacrime, che stranamente non le cambiavano la voce.

Scorrevano, senza interruzione. La faccia sembrava una di quelle mele rosse che si lucidano e poi si mettono nelle cassette. Una mela lucida che parla.

- E’ difficile vivere ancora – disse.

La guardai intensamente, aveva gli occhi neri e fissi.

- Mio figlio, 20 anni, si è sparato. Col fucile da caccia. Era soldato .-Sono morta anch’ io. Non mi ero accorta che soffrisse. Era a casa da due giorni, in licenza. Era andato nella cantina, sotto al portico. Poi, ho sentito lo sparo.

- Ho raccolto i suoi capelli e la sua carne sulla parete. Non c’è stato nulla da fare.

Non riuscivo a parlare: un dramma assurdo e crudele. Già stanco di vivere a 20 anni, e nessuno l’ aveva intuito.

- Aveva qualche problema, non sopportava la distanza dalla famiglia o dalla fidanzata? – provai a chiedere forse solo nella mia mente, perché non mi rispose.

L’ abbracciai, e tenendola stretta attraversammo la strada. Sentivo e vedevo il suo rimorso: era una mela rossa bucata da due rubinetti vuoti che stillavano acqua.

Lei mi porse la fotografia del figlio. Alto e bello, con gli occhi vuoti e tristi, come quelli di sua madre.

L’ ho portata in un bar, a prendere un caffè, ho provato a consigliarla di farsi seguire da qualche psicologo. Chissà se lo farà!

Oggi ho scritto una poesia, forse riuscirò a non pensarla più.



rosanna gazzaniga 06/12/2011 21:31 5 717

Creative Commons LicenseQuesto racconto è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di rosanna gazzanigaPrecedente di rosanna gazzaniga

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Il racconto mi ha lasciato sgomento
perché, oltre a raccontare una storia triste,
analizza in modo sublime lo stato d'animo
della madre del suicida.
Complimenti!
PS Mi piacerebbe leggere anche la poesia...»
Sergio Melchiorre

«La tua sensibilità ha evocato gli occhi smarriti, perduti, di quella donna. Senza che tu ti sia accorta della sembianza del tuo volto tramutato, nelle mille espressioni di dolore. Il tuo riflesso istintivo e corporeo come fosse stato stagliato nettamente in uno specchio dimensionale, in iridi le tue costanti, che ci narrano della materna sofferenza infinita. Molto interessante la tua descrittiva interiore, che attinge il proprio pennello esistenziale e femmineo nel colore armonico del tuo animo. Un bacio di cuore amica mia.»
Giuliano leandro loy

«Un racconto di un'esperienza vissuta che non può non lasciare il segno.
Arriva tutta al lettore la drammaticità dei fatti.»
Cinzia Gargiulo

«Doloroso, sofferto, una crepa nel cuore. Da leggere e rileggere per la grande capacità di racchiudere tutto in poche righe. Complimenti davvero»
Giomiri

«Ho letto la poesia che ho già commentato... bella poesia, molto toccante e molto commovente anche il racconto. Brava Rosanna...»
Sara Acireale

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Conservo con cura...buona notte (Sara Acireale)

Già sai quanto mi tocca...Buona festa... (Cinzia Gargiulo)

Toccata nel profondo...molto bella! (Lena Orfeo)

Racconto suggestivo e ben scritto! (Sergio Melchiorre)



Ritratto di rosanna gazzaniga:
rosanna gazzaniga
 I suoi 19 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Polvere d'amore - 3 settembre 2011 (06/11/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Cambiamenti antropici e Greta Thunberg (09/10/2019)

Una proposta:
 
Solo (28/09/2019)

Il racconto più letto:
 
Chi la fa (19/03/2012, 1772 letture)


 Le poesie di rosanna gazzaniga

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it