4942 visitatori in 24 ore
 170 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4942

170 persone sono online
Lettori online: 170
Poesie pubblicate: 322’500
Autori attivi: 7’358

Gli ultimi 5 iscritti: Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini - Marco Miserini
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereVito Marco Giuseppe Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Lo scialle maledetto

Horror

Marco viaggiava con la sua auto in una strada solitaria in una notte di luna piena quando all'improvviso apparve un'ombra e dovette frenare. Era una ragazza vestita con abiti strani e ancora più strano era il suo incarnato pallido e quasi diafano. Scese dalla macchina per verificare che la ragazza non avesse riportato ferite e contusioni ma era sicuro di non averla investita. La ragazza disse di chiamarsi Samantha e di essersi perduta e chiese se poteva avere da lui un passaggio. Dopo alcuni km la ragazza disse di essere arrivata, lo ringraziò e scese dalla macchina. La casa era una villa che appariva antica e un po' decadente e a Marco fece venire i brividi sulla pelle perché sembrava una di quelle ville che appaiono nei film dell'orrore. Marco proseguì per la sua strada senza più pensare alla ragazza. Il giorno dopo si accorse che dal sedile dove era stata la ragazza era scivolato lo scialle e pensò di andare a restituirlo. Quando arrivò alla villa non trovò nessuno. La casa sembrava disabitata da anni. Non vi erano altre abitazioni vicine e quindi non poteva nemmeno chiedere informazioni su quella strana ragazza. Decise di lasciar perdere e di donare lo scialle a Roberta la sua fidanzata. A Roberta lo scialle piacque molto perché lei amava le cose strane e particolari. Nei giorni seguenti Roberta incominciò a stare male e divenne sempre più pallida. I medici dissero che non riscontravano alcuna malattia e non riuscivano a trovare una spiegazione e un rimedio per far guarire la donna. Dopo una settimana di inutili cure Roberta morì. Il giorno del seppellimento Marco rimase al cimitero fino a tarda ora e mentre usciva vide qualcosa che si muoveva nel vento. Si avvicinò e per poco non svenne. Impigliato su una croce vi era uno scialle uguale a quello che aveva donato a Roberta. Guardò la foto sulla lapide e rabbrividì per l'orrore. La donna della foto era la stessa alla quale aveva dato un passaggio, aveva lo stesso cognome di Roberta e le stesse date di nascita e di morte con un secolo di differenza. Ora che ci pensava vi era una certa somiglianza tra le due donne e magari vi poteva essere un rapporto di parentela. Il giorno dopo tornò alla villa e non trovò nessuno ma stavolta vide un signore che coltivava il suo terreno e gli chiese informazioni su quella villa e sulla ragazza che vi abitava. Egli rispose che quella villa era disabitata da due secoli e si diceva fosse invasata da fantasmi. In quella villa era stato commesso un omicidio e pare che la vittima prima di morire avesse lanciato un maleficio. La vittima venne seppellita con quello stesso scialle che Marco aveva donato a Roberta. L' omicidio era stato commesso da un certo Luigi Tagliaferri e il maleficio era stato lanciato contro le donne della famiglia a ogni secolo di distanza affinché le date coincidessero con quella dell'omicidio. Per una strana coincidenza infatti la sorella dell'assassino era nata lo stesso giorno della vittima e morì lo stesso giorno dell'omicidio in seguito al potente maleficio. Il sortilegio era destinato comunque a finire con Roberta perché la famiglia si era estinta con lei. Marco non riuscì mai a dimenticare quanto era accaduto e finì in un istituto privato di cura per malattie nervose nel quale morì dopo dieci anni.


Cuccu Anna Maria 26/11/2012 08:02 5123

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Cuccu Anna MariaPrecedente di Cuccu Anna Maria

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Complimenti, breve e d'impatto. (Raffaele Pezzano)



Cuccu Anna Maria ha pubblicato in:

Libro di poesieAnime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Libro di poesieFoto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie

Pagine: 200 - € 14,00
Anno: 2009 - ISBN: 978-88-6096-494-6


Libro di poesieSan Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 110 - Anno: 2010


Libro di poesieSan Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino

Pagine: 68 - Anno: 2009


Libro di poesieFesta delle Donne 2009
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia

Pagine: 50 - Anno: 2009


Libro di poesieSalutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"

Pagine: 68 - € 9.53
Anno: 2009


Libri di poesia

Ritratto di Cuccu Anna Maria:
Cuccu Anna Maria
 I suoi 53 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Una vita normale (05/08/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Una porta sull'Infinito (19/06/2016)

Una proposta:
 
Una porta sull'Infinito (19/06/2016)

Il racconto più letto:
 
Lo scambio (24/11/2012, 36179 letture)


 Le poesie di Cuccu Anna Maria

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it