4798 visitatori in 24 ore
 206 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4798

206 persone sono online
Autori online: 16
Lettori online: 190
Poesie pubblicate: 325’258
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
♦ Thomas Rivolta Messaggio privatoClub Scriveresergio garbellini Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Monopoli Messaggio privato ♦ Antonio Terracciano Messaggio privato ♦ Davide Zocca Messaggio privatoClub ScrivereLuciano Capaldo Messaggio privato ♦ Umberto De Vita Messaggio privatoClub Scriveresanto aiello Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privato ♦ Paola Riccio Messaggio privato ♦ Hariseldom Messaggio privato ♦ Anna62 Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privato ♦ Giovanni Chianese Messaggio privato ♦ Maddalena Gatto Messaggio privato ♦ Patrizia Cosenza Messaggio privato
Vi sono online 8 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Il quadro 4

Amore

Un gesto improvviso e la cornetta era tornata nella sua mano. La strinse forte come se fosse un'arma, un coltello.. Rimase un po a osservarla e si rese conto che era di un colore squallido, indegna pensò.. Con un oggetto cosi non si dovrebbe chiamare nessuno, nessuno che sia importante. Si rischierebbe di essere fraintesi, mal capiti o persino odiati per averlo fatto.
La strinse ancora e la girò per guardarla meglio.
Poi sospirò profondamente e con decisione compose quel numero che non conosceva, lo fece con gesti decisi e ritmati.. Si senti coraggioso in quel momento, come quando da bambino confessava alla mamma tutte le sue marachelle prima ancora di essere scoperto. E quella chiamata rischiava di assomigliare troppo a quei momenti. Il telefono cominciò a squillare, e ogni volta sentiva un colpo, un tonfo nel cuore..


La voce era quella di Sara registrata, una segreteria telefonica. Lasciate un messaggio diceva, sono assente. Luca rimase immobile col telefono ancora attaccato all'orecchio e gli occhi nel vuoto. Ci furono alcuni momenti lunghissimi prima che uscisse da quello stato di catalessi, un fermo immagine. Pronto? Balbettò lentamente mentre le parole cadevano a terra appena uscite dalla bocca. Le vide sbriciolarsi davanti a se, erano come un bicchiere di cristallo che si lancia nel vuoto.

Sara? Sara sono io, sono Luca.

Ho trovato il tuo numero nella cassetta da lettere. Una pausa per pensare, un respiro profondo si dilatò nel suo petto. Sono stato a casa tua, ti ricordi che mi avevi dato le chiavi cuore? Volevo dare l'acqua ai tuoi fiori, quelli sul balcone.. Speravo che tornassi mentre ero li. Poi ho visto la tua lettera sul comodino.. Mi manchi ecco. Ieri ho quasi ucciso il gatto con lo sguardo, mi tormenta sempre mentre scrivo. Sai cosa? Lui mi odia. Ce l'ha con me perché sei partita e non si da pace il povero micio. Ma cosa gli hai fatto Sara? A volte lo osservo quando sale sul tavolo e mi punta i suoi occhi addosso. Sembrano due canne di un fucile prima di un'esecuzione capitale e il condannato a morte sarei io. Poi si gira e lentamente se ne va. Sembra che ti dica ecco, per questa volta ti ho graziato, ma non mi sfuggi, lo sai.
Ma quanto dura il nastro della tua segreteria Sara? Niente.. è che volevo parlare con te, con te cuore e non con uno stupido registratore.
Chiamami quando arrivi. Il numero è sempre quello.
Chiuse il telefono e andò in cucina a cercare qualcosa da bere. Vide il gatto sul davanzale della finestra che guardava sospettoso, sembrava che avesse capito tutto quello che aveva detto a Sara. Versò un po di latte in un bicchiere di quelli che si usano per gustare i vini, ne bevve un sorso veloce, guardò il micio e senza neppure rifiatare gli urlò.. Stronzo!
Prese le chiavi di casa e se li infilò nella tasca dei jeans, aveva improvvisa voglia di uscire da quella casa, di sentire la gente giù nel viale. Era quasi alla porta quando il telefono squillò..


santo aiello 21/08/2013 16:43 1 449

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di santo aielloPrecedente di santo aiello

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Leggendo il Quadro nelle sue sfumature si apprezza l'enorme capacitą descrittiva dell'autore, minuziose sono le diverse sfacettature che emergono man mano che si va avanti nella lettura, nelle diverse puntate emerge questa figura femminile molto interessante con una determinazione palpabile anche se ancora non emerge completamente... sarą sicuramente una lettura che appassionerą. Complimenti.»
Catia Dinoni

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

BRAVO! ho letto i racconti tutto d'un fiato...sarą (Catia Dinoni)

sicuramente una bella lettura il proseguo...ciaooo (Catia Dinoni)

Sei attento e descrittivo, grande :D (Patrizia Ensoli)



Ritratto di santo aiello:
santo aiello
 I suoi 15 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il semaforo Pedro (24/07/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un mattino (03/11/2017)

Una proposta:
 
Un mattino (03/11/2017)

Il racconto più letto:
 
Il semaforo Pedro (24/07/2013, 1320 letture)


 Le poesie di santo aiello

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it