4299 visitatori in 24 ore
 258 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4299

258 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 249
Poesie pubblicate: 322’385
Autori attivi: 7’357

Gli ultimi 5 iscritti: SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini - Marco Miserini - SimoneMeini85
Chi c'è nel sito:
♦ Eolo Messaggio privato ♦ Michaelsanther S Messaggio privato ♦ Anna Elvira Cuomo Messaggio privato ♦ andrea veccelli Messaggio privato ♦ gianni manca Messaggio privato ♦ Ela Gentile Messaggio privatoClub ScrivereNemesis Marina Perozzi Messaggio privato ♦ Antonio Terracciano Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Un funerale piuttosto animato

Biografie e Diari

Nella mia recente visita alla parrocchia di Santa Maria Della Neve, a Villamassargia,, come osservassi i miei ricordi, restai sorpresa, tutto sembrava più piccolo, l’ altezza dei muri le cappelle… che fine aveva fatto l’ angelo della Gioiosa Guardia, che pare provenisse dal Castello appartenuto al Conte Ugolino? Si trovava nella nicchia al centro della prima navata, fu spostato quando la Signora Pulvirenti, era sovrintendente alle belle arti, per essere restaurato, dopo quaranta anni, la nicchia è ancora vuota. In una delle architravi di ginepro che sorreggono il soffitto, c’è scritto un nome: Vincenzo Sais, mio Bisnonno. Era il falegname e anche pittore del paese, molti simulacri dei santi presenti nella Parrocchiale, furono restaurati da lui, chissà perché senti il bisogno di lasciare la sua firma! Nonno Vincenzo era bellissimo, conservo una sua foto che lo ritrae con i miei zii, Letizia e Peppuccio , la sua lunghissima barba bianca e i suoi occhi azzurri ne fanno un uomo affascinante. Lo ricordo bene grazie alle monellerie combinate da mia madre quando da ragazzina frequentava giornalmente la casa di nonno, tutte le volte che finiva una bara, mia madre si divertiva a infilarsi dentro e vedere come si stava. Morì un signore lasciando nella più completa desolazione moglie e figli, nonno Vincenzo costruì una bara, mamma chiamò la sorella Letizia, le disse: desidero regalare un po’ d’ allegria alla moglie del morto, quando mi sarò infilata nella bara metti il coperchio, zia Letizia non riuscendo a capire la gravità della cosa, prese il coperchio chiudendo Mamma che si premurava di sollevare con le ditta il coperchio perché entrasse un po’ d’ aria. Vennero quattro persone , pressa la cassa, uscirono per strada seguiti da nonno Vincenzo con un martello e i chiodi che sarebbero serviti per sigillarla. I quattro si lamentavano: come è pesante! Pare che dentro ci sia qualcuno. Nonno rideva ben lontano dall’ immaginare cosa stesse accadendo, giustificandosi: è pesante perché di legno fresco, il resto è suggestione. Arrivati a casa del defunto, la moglie, alla vista della cassa, cominciò ad urlare disperatamente, seguita dal pianto dei presenti che cercavano di darle conforto. Mamma intanto pensava all’ attimo che tolto il coperchio avrebbe dovuto spiccare un salto molto veloce. Quando nonno sollevò il coperchio con un balzò schizzò fuori , la vedova che li per li non capiva, urlò ancora di più, la confusione fu grande le donne non realizzarono chi fosse e si unirono alle urla, solo nonno riconoscendo la nipote le lanciò il martello urlando: sei un demonio! Come previsto da mia madre, quando gli astanti capirono, chi era e cosa aveva combinato, scoppiarono in una risata, quel funerale ebbe in dono un po’ di macabra d’ allegria. Nonno, sotto la barba, forse rideva anche lui.


Annamaria Cherchi 08/12/2013 10:07 846

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Annamaria CherchiPrecedente di Annamaria Cherchi

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Annamaria Cherchi:
Annamaria Cherchi
 I suoi 55 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Sembra un giorno qualunque (02/09/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Emozioni... (19/08/2017)

Una proposta:
 
Emozioni... (19/08/2017)

Il racconto più letto:
 
Un funerale piuttosto animato (08/12/2013, 847 letture)


 Le poesie di Annamaria Cherchi

Cerca il racconto:



     



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it