4721 visitatori in 24 ore
 206 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4721

206 persone sono online
Autori online: 10
Lettori online: 196
Poesie pubblicate: 325’165
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereSara Acireale Messaggio privato ♦ emiliapoesie39 Messaggio privato ♦ Giuseppe Vullo Messaggio privato ♦ Gianni Spada Messaggio privato ♦ neropaco Messaggio privatoClub ScrivereGiacomo Scimonelli Messaggio privatoClub ScrivereNunzio Buono Messaggio privato ♦ Luigi Ederle Messaggio privatoClub Scriverecarla composto Messaggio privato ♦ Antonio Terracciano Messaggio privato
Vi sono online 6 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Il giorno degli aranci

Fantasy

Un giorno di un tempo lontano, tanto lontano che neppure i vecchi se ne ricordano più, un giorno di un mese che non so più, in quel giorno appunto, accadde che crebbero alberi d'arancio nel bel mezzo delle strade di tutto il paese. Apparvero di notte, mentre la gente dormiva e tutti erano immersi nei loro sogni, fu una meraviglia. I primi a vederli furono i gatti che scesero subito dai tetti e vollero annusare quella bella novità. Scesero pure i mici innamorati e si misero a miagolare sotto quelle splendide e profumate piante. Scese pure dal suo appartamento Luigi che, non dormiva le notti, smise pure di scrivere le sue poesie, riponendo la penna sul foglio ancora vuoto. Che meraviglia disse, con gli occhi sbarrati dallo stupore. Rimase lì ad osservare la novità, anche perché personalmente non aveva mai visto un vero albero d'arancio... con frutti appesi. Così rimase fuori fino a che non arrivò l'alba illuminando di luce le belle arance mature che pendevano dai rami. Sembrava un giorno come mai era stato prima. C'era un mormorio di gente stupita che non credeva ai propri occhi. Non si pensava più di correre per andare a lavorare, anche perché le strade erano diventate ormai un grande giardino profumato. A tutti sembrò di svegliarsi da un sogno, ed i bambini ancora in pigiama si misero a giocare e fare i girotondi attorno agli alberi colmi di frutti. Arrivarono anche i poliziotti armati e non sapevano davvero cosa fare. Arrivarono a piedi anche i pompieri e qualche infermiere in tuta bianca . Tutti restarono a bocca aperta, confusi e sorpresi. Verso mezzogiorno si vide in giro pure la televisione che filmava e intervistava la gente per strada, tutti dicevano più o meno la stessa cosa.. Bellissimo, che cosa stupenda, un miracolo! Dappertutto c'erano alberi d'aranci pieni di frutta e nessuno osava mangiarne, quasi avessero paura di qualche minaccia o scherzo della natura. Cosi passò quel giorno e in tanti nacque un desiderio nuovo di una vita diversa, di felicità mai vissute. Qualcuno non ebbe neppure il coraggio di rincasare per timore che tutto svanisse, o di risvegliarsi nella vecchia routine. Alcuni rimasero fino a tardi a parlare di se, ascoltare le vite degli altri. Fu un giorno speciale, quel giorno di un tempo lontano, cosi lontano che neppure i vecchi se lo ricordano più. Un giorno unico, forse un sogno collettivo, non si sa. La cosa che si sa ancora è che successe e cambiò la vita ad alcuni, ad altri no. Se sia accaduto questo non lo posso dire. Dovrei saperlo per primo, non ti pare?


santo aiello 02/02/2014 14:57 699

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di santo aielloPrecedente di santo aiello

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Racconto molto particolare e ispirato. Bello. (Paolo Gugnoni)

piaciuto, messaggio positivo. (emiliapoesie39)

molto bello bravo (carla composto)

Storia fantascentifica affascina i sensi, bravo. (Giovanni Licata)



Ritratto di santo aiello:
santo aiello
 I suoi 15 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il semaforo Pedro (24/07/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un mattino (03/11/2017)

Una proposta:
 
Un mattino (03/11/2017)

Il racconto più letto:
 
Il semaforo Pedro (24/07/2013, 1320 letture)


 Le poesie di santo aiello

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it