3307 visitatori in 24 ore
 229 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3307

229 persone sono online
Autori online: 7
Lettori online: 222
Poesie pubblicate: 342’104
Autori attivi: 7’510

Gli ultimi 5 iscritti: chiara giuranna - MarioPam - brichardnog - Paola Segatto - Mister Gios
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereLuigi Ederle Messaggio privatoClub ScrivereCaterina Zappia Messaggio privatoClub ScrivereRosetta Sacchi Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Ghione Messaggio privatoClub ScriverePatrizia Iannetta Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

_ Poesia Perenne - 22/11/2000

Biografie e Diari

… ho sempre cercato d’ incastrarmi tra le varie giunture della vita quotidiana. Ma un pensiero ha da sempre assillato le mie cervella. Non riuscendo a nominare le vicissitudini d’ un male che non vuole essere identificato, provo ad immergermi a fondo in varie questioni, senza uno scopo “ necessario”. Questa notte ho deciso di indagare l’ arte- fatto unicamente umano dello scrivere. Mi si presenta ossessivamente la domanda del perché e per quale motivo l’ uomo abbia cominciato a scrivere! La riflessione più profonda, tuttavia, è andata oltre e si è imperniata sull’ atto del mio personalissimo scrivere. E accettando per il momento di parlare del sostanziale dualismo della realtà, identifico questa dualità nei due emisferi del mio cervello. Se da una parte so che l’ emisfero sinistro impartisce ordini, necessita di schematizzazioni, sensi e binari vari. Dall’ altra so del costante fluttuare dell’ emisfero destro nell’ universo dei colori, dei sapori, degli attimi, dei viaggi e dei non- sensi. Se da una parte l’ emisfero sinistro aiuta e pare “ necessario” per risolvere le problematiche dell’ attualità, quello destro, invece, attinge il momento e si lascia trasportare dalle molecole di ogni piccolo attimo della sua piccola esistenza. Sorrido a pensare al destino di taluni poeti, che in troppi non sono riusciti a superare i trent’ anni di vita. E riflettendo sulla mia speciale vocazione, ho capito che è tutto merito del lato destro del cervello il fatto che io riesca ad annegare il viso tra le onde salate ed infuocate della poesia. Mentre la parte sinistra del mio cervello cerca di affrontare la quotidianità, quella destra vaneggia costantemente attingendo l’ assoluto dell’ attimo, e così, mentre la sinistra si adopera e s’ ingegna per cercare di dare un senso a tutto questo, quella destra controlla la mia mano sinistra mentre scrive, mentre vive vanamente l’ effimero diverbio tra essere e non- essere ed è libera di spaziare, a tratti, nell’ etere dell’ universo del momento.
Non cerco di dare spiegazioni a me stesso, perché so per certo che arriverà il giorno per cui l’ emisfero destro potrà vantarsi d’ aver sempre avuto ragione, perché come nella favola della cicala e della formica, ha cantato ogni sera il suo lento svanire come la luce soffusa che canta il tramonto dell’ immane destino. Il tutt’ uno del niente.


N. S.


Willy Zini 29/03/2014 04:15 482

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Willy ZiniPrecedente di Willy Zini

Nota dell'autore:
«tratto dal diario di Narciso Soares»

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Willy Zini:
Willy Zini
 I suoi 17 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Suicidio in grande stile (18/02/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
11/03/1997 - Lo sciamano rapito (09/09/2014)

Una proposta:
 
_ Poesia Perenne - 22/11/2000 (29/03/2014)

Il racconto più letto:
 
Suicidio in grande stile (18/02/2013, 1026 letture)


 Le poesie di Willy Zini

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it