309 visitatori in 24 ore
 16 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 309

16 persone sono online
Autori online: 15
1 lettore online
Poesie pubblicate: 321’015
Autori attivi: 7’366

Gli ultimi 5 iscritti: Laura Cl - Meggy - Lothar mago - Augusto Cervo - Gaia
Chi c'è nel sito:
♦ Pietro De Simone Messaggio privato ♦ Luigi Ederle Messaggio privato ♦ Roberto Stella Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppe Vullo Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereEmilia Otello Messaggio privatoClub Scriverezani carlo Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub ScrivereSara Acireale Messaggio privato ♦ aquilablu59 Messaggio privato ♦ Valentino Mazzuca Messaggio privato ♦ gianni manca Messaggio privatoClub ScrivereRita Stanzione Messaggio privato ♦ Maria Francesca Barbaria Messaggio privato
Vi sono online 5 membri del Comitato di lettura









Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Crudelia, l'immortale

Azione e Guerra

Crudelia, la madre di tutte le guerre è vecchia come il tempo, è sempre esistita dall’inizio della vita ed ha il potere dell’immortalità.

Aveva sposato un uomo dal nome Fucile e insieme fecero un sacco di figlie .

E’ una mamma perfida Crudelia che non si fa scrupoli a mandare tutti i suoi nipoti in battaglia senza curarsi di quanti torneranno vivi e quanti resteranno sul campo.

Sorseggia un bicchiere di whisky Crudelia e conta con cinismo i suoi morti.

Io ricordo solo alcune delle sue figlie partorite come fossero noccioline.

E’ nata una bambina, come la chiamiamo? Punica prima rispose Crudelia

E’ nata un’altra bambina, come la chiamiamo? Punica seconda rispose Fucile

E’ nata un’altra femmina, come la chiamiamo? Punica terza rispose la bambina stessa

E poi tante altre figlie.

Ricordo quando nacque in Inghilterra Due Rose e Cent’anni. Più tardi in America nacque Secessione, un po’ prima in Italia nacquero Indipendenza prima, Indipendenza seconda e Indipendenza terza. Nel novecento nacquero le sue figlie più cruenti: Mondiale prima che visse quattro anni e Mondiale seconda.che visse cinque. Subito dopo nacque una bambina morta, Fredda, solo che si impossessarono del suo spirito due grandi potenze che tennero il mondo sotto scacco fino al crollo di un muro tedesco. A quel punto la piccola poté riposare in pace.

Sempre in quegli anni, Crudelia partorì un sacco di figlie in Africa. Tutti i paesi vollero lottare per la loro libertà contro la colonizzazione inglese, francese, olandese. Negli anni sessanta sempre del '900 nacque Vietnam, che visse a lungo e fece un altissimo numero di morti.

Sembrava essersi calmata, ma le sue gravidanze si susseguivano di anno in anno. Nacque una figlia in Israele, e in tutto il Medio Oriente, poi in Iran, in Iraq, in Afganistan,

Contemporaneamente al crollo del muro tedesco nacque Jugoslavia, Albania, Kossovo,

Io mi domando, lo sanno Crudelia e Fucile che esistono i contraccettivi? Il preservativo, la pillola, la spirale, il diaframma. Non comprendo perché per dei semplici coiti debbano generare simili mostri. Il corpo indistruttibile di Crudelia non vuole sentire parlare di sterilizzazione perché il dottore Pace che la pratica, non va d’accordo con le sue figlie.

Anche ora è incinta Crudelia, pare che siano due gemelle.


Asso di picche 19/12/2010 09:34 3 721

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Asso di picchePrecedente di Asso di picche

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Ritmo incalzante e scelta di tempi e di eventi perfetta.
Mi chiedo chi siano le due gemelle.
Il racconto lascia emergere l'unica capacitą umana di risolvere le divergenze secondo il metodo di preistorica datazione del "vinca il pił forte"»
Azar Rudif

«Condivido il giudizio di chi mi ha preceduto č innegabile la padronanza dell'Autrice nel narrare opere di fantasia ma che pungono e arrivano dove vogliono arrivare,
aggiungo a Crudelia dovrebbero espiantare le ovaie e a Fucile caricarlo a salve togliendo i pallettoni!»
mp47pasquino

«L' aborto non si augura mai a nessuno, ma in questo caso i gemelli sarebbe meglio non nascessero. Un racconto che ottiene proprio l'effetto desiderato. Perlomeno su di me!! Brividi!! Ed anche tanta riflessione.!! E' stato in gamba l'autore ed ha dimostrato di avere una fantasia molto vasta usando la metafora della fecondazione e del parto per suggerire al lettore le immagini cruente di tante guerre. Molto apprezzato.»
Vivģ

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Asso di picche ha pubblicato in:

Libro di poesieAnime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Libri di poesia

Ritratto di Asso di picche:
Asso di picche
 I suoi 17 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La strana lettera di un defunto (24/11/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La metą che non so essere (24/11/2011)

Una proposta:
 
Voglio anch' io il portaborse e l'auto blu (16/12/2010)

Il racconto più letto:
 
Per la seconda volta la prima mestruazione (25/11/2010, 1748 letture)


 Le poesie di Asso di picche

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it