3180 visitatori in 24 ore
 264 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3180

264 persone sono online
Autori online: 14
Lettori online: 250
Poesie pubblicate: 321’210
Autori attivi: 7’368

Gli ultimi 5 iscritti: maria grazia savonelli - Laide vanesia - Elena Arlotta - Laura Cl - Meggy
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereGiuseppe Vullo Messaggio privato ♦ Daniela Cavazzi Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privato ♦ Paolo Delladio Messaggio privato ♦ Raffaele48 Messaggio privato ♦ Paola Paolina Segatto Messaggio privatoClub ScrivereSara Acireale Messaggio privato ♦ Libera Mastropaolo Messaggio privato ♦ Carmine Ianniello 1 Messaggio privato ♦ RossellaP Messaggio privato ♦ adrianab Messaggio privatoClub ScrivereGiovanni Chianese Messaggio privatoClub ScrivereAnna Rossi Messaggio privato ♦ Solaris Messaggio privato
Vi sono online 4 membri del Comitato di lettura









Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

La lettera

Biografie e Diari
Avevo iniziato a scriverti una lettera.

Volevo parlarti, e dirti di getto come sempre, le cose che ti comunicavo come se le mie parole potessero arrivarti e io con loro.

Ho iniziato a toccare la tastiera come se dovessi accarezzarla, pensando fossi tu, e in qualche modo volevo ringraziarti, dirti che ti apprezzo, che poche persone riescono ad estrapolarmi tenerezza dal cuore e soprattutto rapirmi la mente.

Volevo raccontarti dei miei continui fallimenti, della mia paura, del mio vivere in equilibrio, della saggezza che il tempo mi sta regalando.

Era certamente un farti dono di me, quell'aprirmi che mi caratterizzava. Mi sarei aperta ancora e tu avresti colto tutto.

Una lettera di questi tempi è un dono che si fa a qualcuno: aprire un messaggio e trovarvi dentro un'anima che ti si offre sincera, un'anima che attende un cenno, anche solo la bozza di un sorriso.
Avevo bisogno di raccontarmi, di farmi capire, di trovare comprensione.
Ad un tratto mi si sono bloccate le dita.
Mi sono guardata, e ho visto la donna che sta continuando a vivere spesso arrancando perchè non è facile: nulla è facile.
Serve la condivisione mentre io annaspo in me, trovo sorgenti nuove ed infinite che mi erano sconosciute, che non avevo elaborato.
Trovo le mie parole cambiate, nuove, lucide, intatte ma nuove.
Sillabe che cercano una cornice per essere contenute, come io forse, avrei voluto essere contenuta da te, avvolta.
Quante cose avrei voluto, e sul fine anno tiro le somme delle mancanze, dei volti perduti in dodici mesi e non si parla di morte, no, la morte ho imparato che è un'altra dimensione dove vanno le persone con cui non posso parlare. Ma le nuove assenze accumulate mi portano a bastarmi e sono amica ora, sono una nuova amica di me stessa, sono il primo nome della mia rubrica, in alto.
Non devo ricordare compleanni o date e posso fare regali ogni giorno, amarmi, essere benevola con me stessa.
Il tuo volto si è confuso, siete diventati tanti volti: uomini che credevo sinceri ma soprattutto parole, parole che pensavo reali ma erano soltanto suoni o lettere accatastate senza cura.
Non ho più distinto la fisionomina, nè la tua nè quella delle persone che credevo importanti e addirittura meritevoli del mio amore, della mia carità, del mio darmi senza pause.
Allora ho capito.
Ho chiuso la pagina delle mail, ho spento il computer, ho cambiato prima il sito perchè volevo arrestare il pc senza vedere l'ultima pagina visualizzata, non volevo cronologie, non voglio passato, il passato e i ricordi sono spesso quello che avremmo voluto ma non è stato.
Io voglio l'oltre, il dopo, la speranza che si è addormentata in me ma ancora c'è.
Non riceverai i miei auguri di Buon Natale quest'anno.
Sarebbero una blanda ipocrisia, un fare per abitudine.
Non sarai nei miei pensieri quando sentirò i fuochi d'artificio di mille solitudini che brindano, e non cercherò la tua ombra o luce, sarebbe la stessa cosa.
Quest'anno troverai la posta più vuota, io mi sarò assentata-
Quest'anno ricorderai chi ti pensava sempre, chi voleva solo un cenno, una parola piccola per sentire il sapore dell'affetto.
Quest'anno gli auguri sono per me, per la donna che sono diventata, per il brulicare di gente che intorno mi ha carpito amore, dolore, attenzione.
L'attenzione, quella, la forma più grande di amore che non è facile da dare e difficile ricevere.
Quest'anno sono mia, mi appartengo, non ho più possibilità di scriverti, non ti sento più accanto al mio cuore.

andena tatiana 18/12/2014 10:13 324

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di andena tatiana

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di andena tatiana:
andena tatiana
 I suoi 9 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La lettera (18/12/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
16 maggio 1992 (16/05/2017)

Una proposta:
 
16 maggio 1992 (16/05/2017)

Il racconto più letto:
 
Fioche luci (06/12/2015, 357 letture)


 Le poesie di andena tatiana

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it