4737 visitatori in 24 ore
 146 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4737

146 persone sono online
Autori online: 2
Lettori online: 144
Poesie pubblicate: 322’552
Autori attivi: 7’357

Gli ultimi 5 iscritti: Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini - Marco Miserini
Chi c'è nel sito:
♦ Nadia Mazzocco Messaggio privato ♦ Giuseppe Vita Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info
Questo racconto è inserito in:
 Parte 2 della raccolta "Cuore " di Rosita Bottigliero (5 racconti)

Lasciami te

Fantasy

Era un giorno di vita il vivere senza essere presenti, le parole ascritte raccoglievano respiri e la gioia, perseveranza di pensieri, lasciavano accorgersi del tempo perso.

Era dicembre a essere freddo dire in un pensiero.

Cercare mille idee nei giorni degli inverni attesi, tramonti persi in un angolo del mondo.

Lì ove il silenzio tace, i pensieri ne abitano i sogni e la sera li custodisce nell'oscurità del vivere.

Arrampicati sui sogni si velano di attimi e sospesi lasciano spazio al vento.

Era dicembre, la festa della nascita trastullava nell'aria e parole di foglie rotolavano nelle luci come a chiamare il tempo al ritorno della notte dei tempi.

Non vidi il cuore, stanco, se ne stava a ricordare il bello dei pensieri, e straniti di attimi ne riducevano le illusioni ormai fioche.

Barlume di ieri, era a guardare infiniti occhi quel mare di tanti perché e sentire la voce stroncata al respiro di abbracci.

Ricordi?

Il desiderio svanito del tutto cercava infinite speranze per agguantare la mano del giorno.

E tu?

Percorrendo il tempo avevi già lasciato il vento, sfiorato dalla conoscenza dell'andare.

Si sciolse a neve il tempo, freddo che ne raccoglieva argini di te, si insinuava a vita nella memoria.

Era il cuore a vegliare, parlare del mare, tempesta di onde che ne rimarcavano la vita.

Pensieri alla rinfusa si agitavano nel cuore e si nascondevano al tempo.

Non esisteva spazio, ma solo necessità che ne avvolgeva il calore.

Oggi la neve ha sciolto i sospiri, il vento annaffiato i graffi di un sogno e la scia della mente soffocato il candore del giorno.

Potesse l'inverno uscire dal suo gelo!

L'ombra della notte avvincente sospiro ...regalare il silenzio...

Per un futuro prossimo l'incontro del tempo con la magia possa far rinascere le emozioni di nuovi progetti di vita e solida certezza.

Era lo sguardo a vedere il momento, sentirsi infetti di un desiderio breve seppur efficiente che ne riduceva la sete di speranze inattese .

Ed era il gelo, unico a sentirsi nell'aria... vento che sfiorava e ululava al candore del fuoco.

Si, il fuoco della sopraggiunta estate nei giorni del vivere.

Rami rinsecchiti ne bruciavano le steppe che si trovavano per la strada del ritorno.

Curiosi, si cercavano le cose in un bagaglio di attimi sospesi tra il dire e il fare.


Attese sempre rese ad a ogni tipo di problema, e ricamate, le luci spegnevano un giorno.

Era un vero piacere leggere gli occhi offuscati di polvere e gioia.

Adesso il tempo è nell'aria, cambia al passaggio dell'avvento.

Curioso si affaccia nel suo talamo e la notte si veste di luci.

Scoppiano in aria nel cielo luci di fioche scintille... l'anno nuovo regala la vita e in uno spazio si copre e si cela quello vecchio.

Bellissima la scena del cuore, sguardo risplende nel suo insieme e tu....anno 2015... sei qui.

Lasciami te per dodici mesi....




Rosita Bottigliero 29/12/2014 21:24 1 414

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Rosita BottiglieroPrecedente di Rosita Bottigliero

Nota dell'autore:
«Anno che verrà. ...pensieri del vecchio... speranza del nuovo...»

Commenti sul racconto Commenti sul racconto:

«Forse struggente nostalgia o memoria di un amore
o ancora il coraggio di amare o la paura di perdere un amore.
Testo dal grande significato di esistenza tracciato come sempre in forma poetica superba. Brava.»
Eolo

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

bello scrivere...ha il sapore di poesia... (Francesco Falconetti)

Molto poetico e malinconico. Bel lavoro. (Paolo Gugnoni)



Ritratto di Rosita Bottigliero:
Rosita Bottigliero
 I suoi 42 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Un giorno della vita (06/08/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ancora per molto (10/09/2017)

Una proposta:
 
Ancora per molto (10/09/2017)

Il racconto più letto:
 
Il vuoto (24/08/2013, 1420 letture)


 Le poesie di Rosita Bottigliero

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it