4326 visitatori in 24 ore
 167 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4326

167 persone sono online
Autori online: 8
Lettori online: 159
Poesie pubblicate: 326’447
Autori attivi: 7’380

Gli ultimi 5 iscritti: Erica96 - Nelly Smalls - Dario stringari - Anna Cosentino - animafrattale
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereAnna Di Principe Messaggio privato ♦ Davide Zocca Messaggio privato ♦ Galante Arcangelo Messaggio privatoClub ScrivereDuilio Martino Messaggio privato ♦ Felice Serino Messaggio privato ♦ Gianna Occhipinti Messaggio privatoClub Scriverepoeta per te zaza Messaggio privato ♦ lazzarini gabriele Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Fantasie biografiche (1a parte)

Biografie e Diari

Nacqui a cavallo della vergine (il 23 settembre) da un Angelo (all'anagrafe) chiamato Raffaele (si firmava Angelo Raffaele), venditore di maglie di gran qualità (marchio Domenico Servodio) in via Duomo a Napoli, adiacenze piazza Nicola Amore, di fronte a Serpone, negozio di arredi sacri!

Fui primogenito prediletto a casa e primo della classe a scuola, sbugiardato, però, prima dalle mie sorelle (spietate femministe) in famiglia e poi dai professori agli esami, tanto da esser promosso per il rotto della cuffia con la media del 6 alla maturità classica dopo aspra polemica con il professore di storia e filosofia, indi laurearmi in medicina con un misero 107, questa volta dopo polemica urlata con il Preside della facoltà.

La vita coniugale, di poi, addirittura mi bocciò e da questo clamoroso fallimento mi diedi alle scritture morali per riabilitarmi almeno agli occhi dei miei figli, mai rinunciando però ai giochi (carte, schedine, bollette e casinò da esperto sistemista al punto che adesso mi pubblicizzo sui social network come specialista di sistemi vincenti tra sacro (sistema spiritale) e profano (sistemi per calcioscommesse).

IL GIOCO FATALE

Quando i giochi vanno male

io ripiego sulla morale,

sarà pure per disegno fatale

ma per l'esito letale

divento ancor di più

un misero mortale.

Sono un giocatore nato

perdente sol per fato

ma ancor non mi raccapezzo

se gli occhi addosso

me li mettono quaggiù,

mi vengono di lassù

o sono del solito belzebù.

Con un poker di re servito

una donna d'incastro...

tutta nera di picche,

di certo per ripicca,

con una scala reale

mi mandò gambe all'aria.

Al tredici miliardario,

ci pensò, invece,

un uomo in giacca nera

e con un gol fuori orario

mi azzerò l'onorario.

Ripiegai sul totogol,

sui gol a grappoli

ma per disegno divino

il fatal destino

mi sfilò il bottino...

era l'unico otto

ma l'ineluttabile sorte

mi rifilò un fagotto

e mi fece il cappotto.

Adesso, di giochi in gioghi,

la roulette insolvente,

il black jack insolente

e la bolletta perdente

mi fanno uscir di mente

ma, per mia gran fortuna,

l'anima mi richiama

ed è la sua ispirata scrittura

che infin mi rianima.

IL VIZIO DI GIOCARE

La smania di rimare

e il vizio di giocare

è ciò che alfin mi resta

almeno per sognare.

La vita è prova dura

e spesso fa paura

specie se anima e mente

si mettono a litigare.

Con la spiritualità

cantai l'amor

in preda al dolor,

la razionalità, invece,

per sistemar le cose

senza più lavorar,

ricorse al gioco

e senza più risorse

mi fece naufragar.

A me tanto piaceva

viaggiare tra sole e mare

ma poi solo mi ritrovai

nel buio più profondo

e con il pensier assente

nel vuoto sprofondai.

Senza meta vagando,

infin, mi richiamò

la voce della coscienza

che mi riportò in vita

alla luce del vero amor.

Son tornati, adesso,

nuovamente i giochi,

non più esasperati e folli,

ma son pure poesie

per un pensier vigile

che attinge dall'anima,

di poi l'affronta,

spesso la contrasta,

non le concede tregua

e la mantiene sempre sveglia

senza mai darle pace.

A tanto provvederà,

son certo, la vita eterna,

basta solo conciliar

mente e coscienza

con giochi e poesie

nel canto dell'amore

per volare all'infinito

tra orizzonti di luce

e godere per sempre

la melodia del silenzio

e la sinfonia della pace.


Francesco Andrea Maiello 27/04/2016 17:29 263

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Francesco Andrea MaielloPrecedente di Francesco Andrea Maiello

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Francesco Andrea Maiello:
Francesco Andrea Maiello
 I suoi 143 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La cuccagna svedese (22/05/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il potenziamento umano tra fantasie, follie e poesie (5a parte) (05/12/2017)

Una proposta:
 
Il potenziamento umano tra fantasie, follie e poesie (4a parte) (22/11/2017)

Il racconto più letto:
 
La luce del pensiero (15/07/2012, 1048 letture)


 Le poesie di Francesco Andrea Maiello

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it