4473 visitatori in 24 ore
 184 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4473

184 persone sono online
1 autore online
Lettori online: 183
Poesie pubblicate: 325’306
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
♦ Fil78 Messaggio privato








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Fantasie biografiche (2a parte)

Biografie e Diari

Continuando la mia trama fatale, dopo le clamorose sconfitte al gioco e l'abbandono filiale, entrai in severa crisi depressiva, ma poi in un giorno speciale (Epifania del 2004) vidi strani segnali dall'alto (moto solare diurno ed aureola stellare notturna), che mi fecero entrare ancor più in confusione mentale, se adesso mi ritengo il novello Noè (l'apripista dell'era spirituale) e un moderno Mosè che nottetempo trascrive sotto dettatura finanche poesie morali.

Da qui sono giunto alla lucida conclusione, ahimè, di essere il vero scopritore dell'anima dopo esser pervenuto alla cellula primordiale o spirituale ben celata nella filosofia dei Grandi: pensiero/membrana/Aristotele, amore/citoplasma/Platone e coscienza/nucleo/Socrate.

E in virtù di tanto spero di passare alla storia (o alla gogna) come L'Einstein spiritale o il novello Platone, fate voi!:

Se ascisse e ordinate

sono coordinate cartesiane

e posizionano un oggetto su di un piano,

spazio e tempo

sono coordinate umane

e posizionano un soggetto nell'universo.

Pertanto se lo spazio

misura la larghezza del corpo,

materia finita, massa

ed energia commutabile,

il tempo misura, invece,

la lunghezza del pensiero,

spirito infinito, luce

ed energia immutabile.

Dinanzi a questa Luce infinita,

che anima i cuori e muove le menti,

spazio e tempo si inginocchiarono

in gloria alla suprema Potenza

e così il gran Renè divenne

il padre della filosofia moderna

mentre quel mostro di Albert

è il sinonimo dell'intelligenza.

Il guaio è sol per me,

Francesco Andrea che,

per l'ardire del sommo esaltato,

passerò alla gogna

con tanta vergogna.

Da pensator incallito

alla costante ricerca dell'anima

mi sia concessa allor

la nomea di novello Platone

per quel mio “ amo e sempre sarò”,

che completa la triade spirituale

tra il cogito ergo sum cartesiano e

il gnothi sautò n socratico

e ci invita a vivere

alla luce dell'anima

mentre io continuo a dibattermi

tra l'Einstein spirituale

e il novello Platone... fate voi!

L'inesorabile fato, intanto, dopo tante assurde pazzie sempre più mi perseguita se per l'ispirazione mi ha fatto passare da una madre epatopatica (la mia prima scrittura in versi è Follie epatiche) ad una musa epatologa (mi tempesta di poesie) nate lo stesso giorno, il 1° giugno in cui si festeggia San Giustino, primo apologista cristiano e patrono dei filosofi:

L'ORIGINALE INTRIGO

Per un fatal dì

a cavallo della vergine nacqui

e per quel dì,

che a Platone insignì,

con la Poesia

d'incanto rinacqui

e intravidi la scia

che dona l'oblio.

E' una splendida traccia

di fulgida luce

che davver tanto seduce,

lo spirito conduce

e la vita produce.

E' questo il vero amor

che da sempre intriga

e complica la vita,

perché l'anima declama

la dolcezza spirituale

ma poi la mente conclama

la marachella sentimentale

e la debolezza materiale

reclama, infin,

la licenza amorosa.

O mio profondo io,

questo originale intrigo,

peccato naturale,

è un eterno conflitto

ed allor se non mi compiaci

d'ora in avanti per sempre taci.

Invece io, caro pensier mio,

con la mia voce

ti condurrò alla Verità,

che è il vero Amor

di candida Luce

e con la divina Triade

sarai puro amore,

vivrai la vera vita

e la tua anima,

finalmente, avrà pace.


Francesco Andrea Maiello 10/05/2016 08:50 249

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Francesco Andrea MaielloPrecedente di Francesco Andrea Maiello

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Francesco Andrea Maiello:
Francesco Andrea Maiello
 I suoi 143 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La cuccagna svedese (22/05/2012)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il potenziamento umano tra fantasie, follie e poesie (5a parte) (05/12/2017)

Una proposta:
 
Il potenziamento umano tra fantasie, follie e poesie (5a parte) (05/12/2017)

Il racconto più letto:
 
La luce del pensiero (15/07/2012, 1031 letture)


 Le poesie di Francesco Andrea Maiello

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it