4458 visitatori in 24 ore
 288 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4458

288 persone sono online
Autori online: 7
Lettori online: 281
Poesie pubblicate: 322’645
Autori attivi: 7’359

Gli ultimi 5 iscritti: sabrina russo - Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano - emanuele serafini
Chi c'è nel sito:
Club Scriverefranca merighi 42 Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ Marcella Usai Messaggio privato ♦ Poesiaerre Messaggio privatoClub ScrivereRasimaco Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub ScrivereWilobi Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Il volo del condom--ultimo episodio

Comicitą e Satira

Era ancora giorno, quando il pastorello tornò a casa. Pur se stanco morto, non volle rimandare oltre il grande momento: ora che si era dotato del necessario, si disse, perché attendere ancora, fino a domani?

Si affrettò perciò a ricoverare per la notte le sue pecore e, col cuore in gola, ripartì subito per raggiungere la sua bella.

Si presentò alla signorina non senza un certo ritegno, ma entusiasta e con un senso di malcelato orgoglio, mostrando il prezioso ausilio oggetto della sua conquista, le disse: “ Ti prego, ora devi mantenere quanto promesso!” .

Lei molto gentilmente, gli disse di entrare e di mettersi a suo agio, intanto che lei si sarebbe data una rinfrescata. Così si sedette su di un lettino, che si trovava nella stanza, proprio sotto ad una finestra la quale dava su di un cortile che, privo di recinto, confinava direttamente col bosco adiacente.

Intanto il cielo si era oscurato e all’ improvviso, il tempo minacciava un temporale, ma egli era così felice, e agitato, che neppure ci aveva fatto caso; ora si chiedeva piuttosto in che modo la signorina si aspettava che lui nel frattempo si preparasse, e soprattutto fino a che punto. Credo sia difficile qui, rendere l’ idea di quanto questa situazione che costituiva per lui un’ assoluta novità lo sconvolgesse, in quale stato di eccitazione, nonché d’ imbarazzo lo mettesse, soprattutto, la nuova di quell’ oggetto così misterioso: qual’ era il modo corretto di farne uso?... Intanto bisognava certamente aprire quella bustina: è naturale. Ed allora egli incominciò a farlo, pian piano, con prudenza, poiché ora gli restava un solo prezioso esemplare, guai a rovinarlo! Ma, la signorina tardava, ed allora si azzardò ad aprire del tutto l’ involucro e far scivolare il contenuto un po’ fuori dalla bustina: non ci si capiva ancora nulla: per quanto era dato di vedere, si trattava solo di un dischetto di gomma piatto e scivoloso, e non riusciva proprio a capire come potesse essere utile ad un certo scopo … ma, ecco che ora liberato completamente dal suo involucro esterno, aveva capito che era possibile srotolarlo, ed avrebbe così assunto anche una forma, più o meno tubolare; si trattava però, di cosa delicata, e non sapendo come lei l’ avrebbe presa non volle andare troppo oltre, decise anzi di riavvolgere il piccolo tratto respingendolo poi a fondo nella sua confezione, e doveva affrettarsi.” Presto, presto! …

Ma ecco che, proprio in quel momento, la signorina entrò: La porta si apri all’ improvviso … e con essa si spalancò anche la finestra di fronte. Una ventata immensa, potentissima, attraversò la stanza, strappando con violenza inaudita l’ oggetto scivoloso dalle mani del pastore ed involandolo all’ esterno sulle chiome degli alberi della foresta sottostante …

Il nostro uomo cercò di inseguirlo con un rapido balzo fuori dalla finestra, e si inoltrò sempre più, correndo disperato negli ancor radi alberi del bosco, cercandolo di radura in radura ... A tratti ancor lo scorgeva ... spariva, più oltre, lontano riappariva, e sempre più in alto man mano … finché gli sparì dalla vista!

Per un tratto ancora, proseguì per inerzia, alla cieca, immaginando potesse essere atterrato più avanti, ma il già buio della sera, divenne ora buio più fitto, circondato da rovi, da spine nel bel mezzo del bosco, ove solo a fatica riuscì a venir fuori …

E se ne tornò allora a casa sconsolato ...



pompeo conte 25/02/2017 15:51 211

Creative Commons LicenseQuesto racconto è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di pompeo conte

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di pompeo conte:
pompeo conte
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Salvataggio reciproco (18/07/2015)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il volo del condom--ultimo episodio (25/02/2017)

Una proposta:
 
Il volo del condom--ultimo episodio (25/02/2017)

Il racconto più letto:
 
Salvataggio reciproco (18/07/2015, 524 letture)


 Le poesie di pompeo conte

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it