4682 visitatori in 24 ore
 235 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4682

235 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 226
Poesie pubblicate: 322’715
Autori attivi: 7’359

Gli ultimi 5 iscritti: acquaflora - sabrina russo - Iacopone - SabrinaPfeil - Maddalena Corigliano
Chi c'è nel sito:
♦ Giovanni Perri Messaggio privato ♦ davide manago’ Messaggio privato ♦ Antonella Cimaglia Messaggio privato ♦ Antonio Terracciano Messaggio privato ♦ Patrizia Iannetta Messaggio privato ♦ romeo cantoni Messaggio privato ♦ RossellaP Messaggio privatoClub ScrivereJosiane Addis Messaggio privato ♦ Rosaria Catania Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Extra Terrestre (Alieno)

Biografie e Diari

Autunno, giornata perfetta per me.
A sentire la Lamma, oggi sarebbe stata una giornata di fulmini, vento e pioggia.
Avevo preparato lo zaino. La Canon fremeva e le ottiche erano ansimanti. Coperta e ombrello.
Mi sarei messo al Sale ed avrei atteso l’ ora propizia.
Doppia scheda Secure Digital e capienza assicurata.
Dopo aver cacciato i fulmini, come un lupo caccia la preda, me ne sarei andato a mangiare una schiacciatina, per poi tornare nella mia tana a gustarmi la quiete del mio mondo.
Nessuno per la strada...
La Opel filava liscia come lama di un rasoio, la musica rimpieva l’ abitacolo.
Tutto era lontano, sbiadito. Amicizie di comodo che tornano dopo anni di silenzio in punta di piedi.
Prestazioni saldate con cd da 80 cent e frasi di circostanza che nemmeno alla seduta della psicologa.
Che puttanate.
Conoscenti che bussavano alla porta dopo averla scardinata. Scazzi con i clienti e tante altre cose che sotto sto cielo diventavano caccole di montone. INSIGNIFICANTI.
Liberarsi da certe zavorre è emotivamente orgasmico.
Passai davanti all’ Hotel Universal e lì, tornò a galla come uno stronzo la mitica Bea.
I discorsi del menga, le supercazzore ardite alla Tognazzi. Le scuse più cretine trovate nei peggio angoli di quella mente bucata, simile ad una fetta di groviera. I brividi di freddo, con la camicina smanicata sullo scooter perchè odiava la macchina. Mandarla a cagare insieme a quei suoi occhi celesti fu appagante, un po' triste, ma appagante.
E’ passato quasi un anno, ma alle volte mi torna a gola.
Capita.
Le nuvole avevano aperto le gronde, pioveva così fitto che il viale Italia sembrava un guado.
Togliere cartacce e liberare gli scarichi era chiedere troppo.
“ Voglia di lavorà sartami addosso e fammi lavorà meno che posso “ ecco lo slogan che doveva usare l’ Aamps mica “ Livorno pulita “.
Arrivato vicino alla Baracchina Rossa, quasi in prossimità della pensilina, vidi una ragazza intenta a ripararsi, ignara dello sciopero o in attesa del fio.
Accostai poco più avanti, ma attesi del tempo prima di presentarmi.
Poteva fraintendere, vedermi come un malintenzionato e di conseguenza prendermi a male parole; però dirle almeno che non sarebbe passato alcun autobus, mi sembrava corretto.
Feci marcia indietro e buttai giù il finestrino.
Ebbe paura, comprensibile, visto la merdaglia che circolava a Livorno non c'era da stare allegri.
"Signorina guardi che c'è sciopero" dissi fra gli scrosci d’ acqua.
Farfugliò qualcosa, sperando non fosse straniera, ma non so cosa, anche perchè era cominciata “ I’ m on fire “ e tutto il resto poteva crollare.
Decisi di darle un ombrello. Scesi dalla macchina, fregandomene bellamente della pioggia torrenziale.
Mi avviai al portabagagli.
La vidi rannicchiarsi nell’ angolo e stringere la borsa al petto.

Fine I parte


Matteo Bio Matteucci 21/05/2017 16:37 117

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Matteo Bio MatteucciPrecedente di Matteo Bio Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Bio Matteucci:
Matteo Bio Matteucci
 I suoi 115 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Fottesega V parte (21/10/2017)

Una proposta:
 
Fottesega V parte (21/10/2017)

Il racconto più letto:
 
Voglie (27/04/2016, 2845 letture)


 Le poesie di Matteo Bio Matteucci

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it