312 visitatori in 24 ore
 14 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 312

14 persone sono online
Autori online: 13
1 lettore online
Poesie pubblicate: 321’015
Autori attivi: 7’366

Gli ultimi 5 iscritti: Laura Cl - Meggy - Lothar mago - Augusto Cervo - Gaia
Chi c'è nel sito:
♦ Luigi Ederle Messaggio privatoClub ScrivereGiuseppe Vullo Messaggio privato ♦ Dorella Dignola Messaggio privatoClub ScrivereJosiane Addis Messaggio privato ♦ Pietro De Simone Messaggio privato ♦ aquilablu59 Messaggio privato ♦ Valentino Mazzuca Messaggio privato ♦ Roberto Stella Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privatoClub ScrivereEmilia Otello Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privato ♦ Maria Francesca Barbaria Messaggio privatoClub Scriverezani carlo Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura









Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

365

Biografie e Diari

365 giorni un anno.....

12 mesi di alti e bassi.

4 stagioni anche se poco definite.

Ci sarebbe da scrivere parecchio, per lo meno una pagina quotidiana di diverse righe per ogni giorno trascorso, ma una vita anonima non tira, un anonimo non se lo incula nessuno, per fortuna.

Verrebbe fuori un mattone ideale per bloccare la porta o per evitare che il mobile cada per terra, leave it.

Tante foto, tante canzoni, troppi pensieri.

Emozioni, delusioni, rivelazioni.
Speranze tante, finite quasi inesorabilmente in brandelli o nel cassetto dei ricordi.

Qualche volta esploderà, facendo veramente danno.

Lacrime a fiumi e poche risate, rarissimi i sorrisi.

Chi ha una coscienza, se ne è provvisto, dovrà pagare il conto, altrimenti?

Si può rimandare, fuggire, cercare di non pensare, ma non sempre si ha il tempo di scappare.

Sconnettere il cervello anche per poche ore, come la presa del cellulare o lo spinotto dell'aspirapolvere, ma non si può.

Gli animi tormentati non trovano mai pace, spesso anche il sonno diventa una centrifuga.

Un anno di momenti diversi.

Cose che non credevi, cose che non vorresti rivivere, momenti che non scorderai mai.

Qualche febbre, diversi problemi economici.

Tante le seghe mentali.

Buonissimi propositi e promesse, perduti poi per strada.

Restano le pagine del calendario, dei giorni segnati con una croce rossa o un cerchio.

Analisi, terapie, consulti.

Ansia palpabile.
Stomaco chiuso.
Rabbia pura.

Amici perduti per sempre, scomparsi troppo presto. Nuove conoscenze, sogni infranti, denti mancanti.

Occhi velati, voce rotta.

Foto storte e sfuocate, cibi mal mangiati e poco digeriti.

Notti in bianco, fra lenzuola bagnate, non solo di sudore.

Ventilatori a palla.

Musica oltre 110 decibel

Silenzi che parlano molto più delle parole, taglienti come specchi rotti.

Voglia di chiudere tutto quanto.

Giorni in cui perdi la bussola.
Non ti ricordi chi sei, nè come ti chiami, giorni che stenti a riconoscerti.

Il calendario segna il tuo compleanno e anche se non te li senti addosso, stai diventando adulto, vecchio, rompiballe.

Fine scuola.

Tuffi, docce, mare, sale, libeccio, scottature, zanzare, falò e spiaggiate.

Notti afose e appiccose.

I primi freddi, le prime pettate.
Piedi freddi e culi marmati.

Le feste si avvicinano.

Ricette, sughi, spese pazze, panettoni, pandori, ricciarelli..................DUE COGLIONI.

Alla fine della fiera, una sola domanda rimane anche se sono passati 365gg

Che cazzo è l'unica cosa che resta? ?


Matteo Bio Matteucci 09/09/2017 00:47 33

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di Matteo Bio Matteucci

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Ritratto di Matteo Bio Matteucci:
Matteo Bio Matteucci
 I suoi 110 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Scatole & ricordi (09/09/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
365 (09/09/2017)

Una proposta:
 
365 (09/09/2017)

Il racconto più letto:
 
Voglie (27/04/2016, 2764 letture)


 Le poesie di Matteo Bio Matteucci

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande pił frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro telefonate al 375 500 62 39

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it