3398 visitatori in 24 ore
 431 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 3398

431 persone sono online
1 autore online
Lettori online: 430
Poesie pubblicate: 358’826
Autori attivi: 7’548

Gli ultimi 5 iscritti: ScottTrunc - Thomasedume - LarryDiulp - BrianDaf - Jamesarorn
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereGiomiri Messaggio privatoClub ScrivereAntonio Biancolillo Messaggio privatoClub ScrivereAnfra Messaggio privatoClub ScrivereEsmeralda Cate Lenta Messaggio privatoClub ScrivereDaniele miraflores Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

La settimana santa...

Biografie e Diari

LA SETTIMANA SANTA… e…

Si apre con il giovedi santo la liturgia della s. pasqua, in tale giorno si danno le vacanze a tutte le scuole e giorni di riposo per alcuni settori del lavoro.

Il giovedi negli anni addietro si visitavano le chiese del paese come devozione

e venerazione al corpo di CRISTO, le chiese venivano addobbate con germi di grano, di lenticchia, di farro, con ceri in segno di lutto… un atto di amore al corpo di nostro SIGNORE in sepoltura, anche le campane venivano legate cosi si diceva perché non venivano suonate, si respirava mestizia sacra. Solo la mattina di resurrezione le campane suoneranno a festa e a lungo.

Ricordo quando bambina, la zia Adelina sorella di nostro padre nubile ci portava al paese in tale giorno proprio per la visita delle chiese. Per tenerci buone arrivate al paese dalle bancarelle di dolciumi ci prendeva delle ciambelline di uova e semi di anice che infilavamo al polso gesto semplice ma dal ricco significato..

Oggi con la nuova disposizione del Santo Padre, il giovedi è un giorno che la chiesa tace, la lavanda dei piedi atto di umiltà, domani venerdi ci saranno le tre ore di preghiera per rivivere la

passione di nostro Signore. all’ imbrunire negli anni passati si faceva la processione con la bara e il simulacro del CRISTO MORTO TALE PROCESSIONE ERA MOLTO SENTITA E CHI ERA NELLA POSSIBILITà DI CAMMINARE VI PRENDEVA PARTE. Il sabato santo è un giorno di attesa per la resurrezione di Gesù. La pasqua è anche detta la pasqua di resurrezione, riprendono a suonare le campane a festa .La pasqua con la resurrezione è il perno della fede cristiana,

l’ indomani la pasquetta per ricordare la ricerca delle pie donne al sepolcro di Gesù per profumare il corpo con unguenti come da tradizione.,ma trovarono il sepolcro vuoto. Allora corsero ad avvertire i discepoli.

Un tempo la mattina di pasqua si mangiava uova sode e gli anziani giocavano a morra… la pizza dolce e la pizza di formaggio tipiche delle marche venivano consumate a fine pranzo. oggi con la pandemia siamo in regime di privazioni….sopratutto della libertà di muoverci. Un augurio di buona pasqua a tutti nel nome di Gesù risorto.

emiliapoesie39


emiliapoesie39 09/04/2021 11:35 459

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Precedente di emiliapoesie39

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Ricordi di feste lontane molto dolci e nostalgici. (Vivì)

Tenero e piacevole questo scorcio di vita passata. (Vivì)

Un abbraccio e un sorriso di cuore. (Vivì)



Ritratto di emiliapoesie39:
emiliapoesie39
 I suoi 14 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
In una gita della terza età nell’Italia in miniatura (25/01/2018)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La settimana santa... (09/04/2021)

Una proposta:
 
La mia s. cresima e la bambolina di pezza (02/12/2020)

Il racconto più letto:
 
In una gita della terza età nell’Italia in miniatura (25/01/2018, 1114 letture)


 Le poesie di emiliapoesie39

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2023 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it