4730 visitatori in 24 ore
 225 visitatori online adesso





Menu del sito


Visitatori in 24 ore: 4730

225 persone sono online
Autori online: 12
Lettori online: 213
Poesie pubblicate: 325’177
Autori attivi: 7’373

Gli ultimi 5 iscritti: Calliope98 - prosdocimo - Stefano Di Tonno - Andre - Okinawa
Chi c'è nel sito:
♦ Gentiana Marika Messaggio privato ♦ Carmine Ianniello 1 Messaggio privato ♦ gabriele fratini Messaggio privato ♦ paolo corinto tiberio Messaggio privato ♦ neropaco Messaggio privato ♦ Marco Cutigni Messaggio privato ♦ Miriam P Messaggio privatoClub ScrivereFerny Max Curzio Messaggio privato ♦ Paola Riccio Messaggio privatoClub ScrivereNunzio Buono Messaggio privato ♦ giovanni bianchi Messaggio privatoClub ScrivereAlberto De Matteis Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura








Stampa il tuo libro



Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Come una bolla di sapone?

Fantasy

Parole, parole confuse: Le cerco all'interno di una bottiglia di birra e arrivano da sé;

alcune le vedo rotolarsi ubriache in mezzo alle bollicine, altre nuotano, schivano pensieri che non vogliono abbordare e si librano all'interno del vetro con la stessa leggerezza dei palloncini colorati e gonfiati a elio che si innalzano nel cielo. Me le bevo, mi ci nutro, poi, vomito versi strampalati come fossi un illusionista che estrae dal cilindro uno stormo di colombe disorientate.

Le parole sbronze, folli, volano sopra le teste che guardano in alto; certe, disgustate dagli atteggiamenti di qualcuno, gli lasciano cadere escrementi sulla fronte, altre, accarezzano il cuore di chi sentendole sue si è lasciato rapire un momento.

Hanno ali splendenti, fiammeggianti e sfrecciano schiantandosi verso muri di realtà ben diverse da quelle del sogno; sono muri di realtà che potrebbero annientarle o farle diventare briciole, sono verità avverse che tuonano dall'alto e dicono:

“ povere, misere parole, cosa vorreste cercar di fare? Vorreste cambiare il mondo e renderlo simile il più possibile alla visione di chi vi ha generate? O forse vi accontentereste solo di comunicare sentimenti che possano ampliare l'anima di qualche fedele lettore? Bé, sia come sia il mondo non si cambia, potrebbe solo peggiorare, la libertà è un ideale che non esiste, dite a chi vi ha scritte che se lo metta in testa e ringraziate il vostro Dio già solo se riuscirete a emozionare ancora una manica di stolti! Non arriverete più a toccare il cielo a cavallo di unicorni alati e non inonderete più i cuori di nessuno sciagurato che in voi aveva posto fiducia!”

Così, queste povere colombe sbronze del pensiero, affrante dalle avversità si infrangono, cadono a terra, producono schegge da cui nascono dei vaffanculo, dei versi da marciapiede, versi vicini alla crudezza dei fatti e si amareggiano all'eco del tuono che le vorrebbe defraudare della musa...

... ma... la vita tornerà a battere come un tamburo che pulsa e se ne frega del resto.

I voli del verso esploderanno con una nuova forza, vibreranno nella pagina e si plasmeranno ai ritmi del mondo e del respiro senza pretendere nulla in cambio. Le corde del liuto d'oro riprenderanno a suonare, sgorgherà una musica improvvisa e dalla potenza di quel canto ravvivato, (indipendentemente da ciò che potrebbero o no lasciare) le colombe muteranno in sobrie aquile dei nembi.

Qualcuno là fuori ha litigato con il sole, non so, forse no e questo brano è una bolla di sapone.


Giuseppe Morelli 26/05/2011 10:25 436

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.


SuccessivaPrecedente
Successiva di Giuseppe MorelliPrecedente di Giuseppe Morelli

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:

Molto apprezzato e condiviso (lucio lucentini)



Ritratto di Giuseppe Morelli:
Giuseppe Morelli
 I suoi 23 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Non è cambiato quasi niente (04/04/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Come una nota stonata (21/05/2017)

Una proposta:
 
Come una nota stonata (21/05/2017)

Il racconto più letto:
 
In bilico (30/11/2013, 8765 letture)


 Le poesie di Giuseppe Morelli

Cerca il racconto:





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od un racconto

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .



Per pubblicare un libro scrivete a libri@scrivere.info

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it