Autore Topic: cosa faccio quando entro in scrivere?  (Letto 18824 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Elisabetta Randazzo

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #105 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:02:08 »

Credete che "Veterani" i quali già hanno comportamenti ampiamente stigmatizzati in questo Topic  accetteranno di buon grado di "accollarsi" questa ulteriore incombenza che nulla giova al loro "egocentrismo infantile"
(I poeti,si sa, sono come i bambini - nel bene e nel male)




Risposta esatta ;)

Bravo Oliviero

Elisabetta
"La poesia non è un modo di esprimere un'opinione. E' un canto che sale da una ferita sanguinante o da labbra sorridenti."
Kahlil Gibran

Offline Zima

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #106 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:03:12 »
bhe, l'incentivo c'è... è la gratificazione ke si riceve nell'essere scelti e l'incremento del benedetto numerino grazie alle letture dei nuovi e la possibilità di mettersi in mostra presentando il nuovo, con una critica ke sia ben articolate e interessante.

poi, non dimentikiamo ke molti nuovi, pubblicano e scappano senza prestarci attenzione e non partecipano spesso alla vita del sito...bisogna coinvolgere anke loro, no?  :D
"proverò a spaccare
meridiane di silenzio,
come ghiaccio
sui mattoni della piazza
e sotto i nostri piedi"
r.d.

Offline Zima

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #107 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:04:31 »
Credete che "Veterani" i quali già hanno comportamenti ampiamente stigmatizzati in questo Topic  accetteranno di buon grado di "accollarsi" questa ulteriore incombenza che nulla giova al loro "egocentrismo infantile"
(I poeti,si sa, sono come i bambini - nel bene e nel male)




Risposta esatta ;)

Bravo Oliviero

Elisabetta


se partiamo così non andiamo da nessuna parte...dobbiamo essere ottimisti e vedere, attivando questi nuovi meccanismi, come va... se va male...amen, togliamo tutto di mezzo...
"proverò a spaccare
meridiane di silenzio,
come ghiaccio
sui mattoni della piazza
e sotto i nostri piedi"
r.d.

Offline Oliviero Angelo Fuina

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #108 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:06:14 »
grazie, giovanni!

non ho fatto altro che cercare una metodica più fattibile all'interessante proposta di oliviero. quindi, partendo sempre dalla sua idea, è carino il fatto di presentare pubblicamente il figlioccio con un'analisi della sua poetica dopo un tot di pubblicazioni, sarebbe momento di studio e di accrescimento, oltre che di coinvolgimento di tutto il sito! potrebbe addirittura crearsi una collaborazione tra i due da cui far nascere poesie a due mani, o studio reciproco dell'uno verso l'altro.
un'altra proposta sarebbe quella di invitare noi vekki iscritti, a scoprire i nuovi talenti, presentandoli, senza ke necessariamente questi ultimi ci abbiano scelti come "padrini"...

oliver, ti rubo le idee! ahahahahahah

se queste idee riuscissero ad andar in porto con successo, una bella ventata di novità investirebbe il sito, donandogli vitalità e crescita, ma come sempre, affinkè questo avvenga, serve l'impegno di tutti!  ;)

Ma tu non mi rubi le idee... :D
Aiuti idee pronte per essere pensate a muoversi di vita propria  ;)

Dai, penso che qualcosa di concreto stia venedo fuori, nel campo di ipotesi fattibili...

Pensiamo ad un incentivo pro "Veterani" che faccia desiderare a tutti essere prescelti e scegliere... ;)

Più che il numerino, che personalmente auspicherei venisse reso invisibile, un segno distintivo... una specie di coccarda "Honoris Causa"  ;)

Offline Oliviero Angelo Fuina

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #109 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:07:39 »
Ma insomma!!!
O io sono troppo lento o voi siete troppo veloci...
Possibile che ogni volta che scrivo un post me ne debba trovare due o tre di mezzo da ricontrollare e leggere?  :o

 ;D ;D ;D

Offline Zima

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #110 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:10:11 »
Più che il numerino, che personalmente auspicherei venisse reso invisibile, un segno distintivo... una specie di coccarda "Honoris Causa"  ;)

ahahahah, la coccardina!  :D

è infantile come cosa, iosarei già felicissima ke qualcuno scegliesse proprio me... ma vabbè, se ci serve la coccardina... coccardina sia! hihihihihi magari un giorno in home page, alla presentazione  del figlioccio!  ;)



Ma insomma!!!
O io sono troppo lento o voi siete troppo veloci...
Possibile che ogni volta che scrivo un post me ne debba trovare due o tre di mezzo da ricontrollare e leggere?  Shocked


e cosa vuoi? velocizzati no? ahahahahah
"proverò a spaccare
meridiane di silenzio,
come ghiaccio
sui mattoni della piazza
e sotto i nostri piedi"
r.d.

Offline Elisabetta Randazzo

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #111 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:28:13 »
Vedi, cara Ely, noi NON dobbiamo far scendere dal piedistallo nessuno come non possiamo obbligare nessuno a comportarsi in funzione della Comunità più che della propria.
Ognuno è quello che è. Punto.
Possiamo però dare nuovi stimoli o incentivi e limitarci a ...Sperare.
Dare motivi di riflessione, far capire loro che anche il loro egocentrismo, che esiste radicato, può essere in qualche modo glorificato anche occupandosi positivamente di altri e della crescita partecipativa vera del sito.

Hai ragione Oliviero...ma fidati con questa cosa sprofondiamo di più
"La poesia non è un modo di esprimere un'opinione. E' un canto che sale da una ferita sanguinante o da labbra sorridenti."
Kahlil Gibran

Xxxx

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #112 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:35:57 »
buon giorno intervengo in questa brillante conversazione, ho sentito molte iniziative alcune buone, veterano qui non vuol dire buon poeta
aver pubblicato mille poesie non vuol dire certo essere il top dei poeti.  :D :D
 come un nuovo poeta può essere veramente un top,
il tudor penso che già esiste qui anche se non si può chiamare così, in molti cercano l'aiuto non per comporre avviamente ma per migliorare in tecnica o in tecniche, o solo un consiglio di come affrontare un verso, molti autore sono a disposizione, e certo non si tireranno indietro se questa iniziativa prendrà piede.
Una riflessione e poi chiudo,
proviamo a commentare anche la poesia che si ritiene scadente, (alcuni lo fanno) questo è la pertenza per far crescere un autore, un bella mi piace credo serva poco, queste parole messe nel contesto di un commento vero, fanno piacere.
 
     buona domenica a tutti
 
                                            pietro
« Ultima modifica: Domenica 29 Luglio 2007, 12:39:24 da Pietro Chiabra »

Offline Oliviero Angelo Fuina

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #113 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:38:01 »
ahahahah, la coccardina!  :D

è infantile come cosa, iosarei già felicissima ke qualcuno scegliesse proprio me... ma vabbè, se ci serve la coccardina... coccardina sia! hihihihihi magari un giorno in home page, alla presentazione  del figlioccio!  ;)




Si, è vero... è infantile. ;)
Ma trattandosi di "brainstorming" mi ha stimolato un altro "incentivo":

perchè non dare visibilità in home page, in un'apposita finestrella, agli Autori che affiancano una new entry, e viceversa?
Sarebbe una corsa all'oro, per chi anela avere il proprio nome visibile e linkabile il più possibile, no?  ;) ;D

Offline Zima

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #114 il: Domenica 29 Luglio 2007, 12:46:27 »
volevo far notare che il "tutor" se così vogliamo kiamarlo non è "er mejo"..qui si tratterebbe solo di crescita da ambo le parti!  ;D

buona domenica a tutti!  :-*
« Ultima modifica: Domenica 29 Luglio 2007, 13:12:25 da Elisabetta Randazzo »
"proverò a spaccare
meridiane di silenzio,
come ghiaccio
sui mattoni della piazza
e sotto i nostri piedi"
r.d.

Offline Zima

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #115 il: Domenica 29 Luglio 2007, 13:04:14 »
proviamo a commentare anche la poesia che si ritiene scadente, (alcuni lo fanno) questo è la pertenza per far crescere un autore, un bella mi piace credo serva poco, queste parole messe nel contesto di un commento vero, fanno piacere.
 

aggiungo questo e poi kiudo... ;)

pietro non ha torto, ma questo si fa già :D o almenno io lo faccio!

in realtà non si tratta per me, ke non sono nessuno per poterlo dire, di commentare una poesia scadente, ma di commentare una poesia ke a livello emozionale mi trasmette qualcosa, e far notare che, con qualche artificio, potrebbe essere più lineare e armoniosa...

questo è il senso del commento... o no? :D
"proverò a spaccare
meridiane di silenzio,
come ghiaccio
sui mattoni della piazza
e sotto i nostri piedi"
r.d.

Offline Elisabetta Randazzo

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #116 il: Domenica 29 Luglio 2007, 13:46:37 »

Abbiamo in laboratorio "Gruppo di lettura" e non lo usa più nessuno...quindi sarebbe una bella un'idea fare integrare autori nuovi attraverso i veterani. Esempio: Oliviero prende un autore nuovo e lo presenta con una sua poesia in forum. Cosa ne pensate?

Elisabetta
"La poesia non è un modo di esprimere un'opinione. E' un canto che sale da una ferita sanguinante o da labbra sorridenti."
Kahlil Gibran

Lorenzo De Vanne

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #117 il: Domenica 29 Luglio 2007, 14:04:40 »
scusate ...forse non ho capito bene...

Zima è partita da una tesi..abbiamo sviluppato una discussione...e ora mi sembra di capire che il problema è nei nuovi arrivati...

mi sbaglio?

ma guardate, amici miei ce stiamo spostando il problema....
e ci stiamo facendo trasportare da un "alibi"

la colpa è dei nouvi...
guardate che nuovi non vuole dire nuovi poeti...
ci sono state alcune entrate negli ultimi tempi di altissimo livello...
chiaramente trascurati dai cosi detti "veterani"

e poi mi sempra poco che sia pericoloso questa sistema...
chi fa poesia èsempre un pò convito di saperle fare..e difficilmente accetterebbe un tutor...

io penso che il problema va riportato sul binario giusto...
è nel sistema gia avviato...quello dei veterani che bisogna vedere quello che non va..

è li....il problema....

e l'esempio...è sempre il miglio tutto per tutti...

Offline Oliviero Angelo Fuina

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #118 il: Domenica 29 Luglio 2007, 14:05:48 »
Abbiamo in laboratorio "Gruppo di lettura" e non lo usa più nessuno...quindi sarebbe una bella un'idea fare integrare autori nuovi attraverso i veterani. Esempio: Oliviero prende un autore nuovo e lo presenta con una sua poesia in forum. Cosa ne pensate?

Elisabetta


E' un'idea simpatica e sicuramente attuabile.  :D

Ma bisogna, penso, coivolgere tutti almeno in una presentazione, altrimenti il problema comportamentale rilevato ad origine di questo topic rimane.

E' un'iniziativa altamente stimolante ma credo si rischia di rimanere i soliti autori che ce la suoniamo, cantiamo, balliamo e applaudiamo da soli  ;)

La stessa iniziativa con un richiamo in Home Page, con link riconducibile all'Autore che relaziona sulla poetica di un altro Autore sarebbe di ulteriore stimolo per gli egocentrici di cui sopra  8)


Lorenzo De Vanne

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #119 il: Domenica 29 Luglio 2007, 14:10:09 »
E' un'idea simpatica e sicuramente attuabile.  :D

Ma bisogna, penso, coivolgere tutti almeno in una presentazione, altrimenti il problema comportamentale rilevato ad origine di questo topic rimane.

E' un'iniziativa altamente stimolante ma credo si rischia di rimanere i soliti autori che ce la suoniamo, cantiamo, balliamo e applaudiamo da soli  ;)

La stessa iniziativa con un richiamo in Home Page, con link riconducibile all'Autore che relaziona sulla poetica di un altro Autore sarebbe di ulteriore stimolo per gli egocentrici di cui sopra  8)




anche tu hai scritto mentre postavo...ahahaha..
Oliviero...io a questa iniziativa credo poco...
è spostare il problema vero...

hai visto quanti hanno risposto al sondaggio....27 autori....su 2358 registrazioni....

dobbiamo analizzare la situazione emozionale...attenzione a diperderci in una attività che serve solo per ricreare tensioni....