Autore Topic: cosa faccio quando entro in scrivere?  (Letto 18836 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

demetrio

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #30 il: Giovedì 26 Luglio 2007, 08:34:23 »
si zima...avevo capito che era una provocazione, come avevo notato che il contatore è fermo da un pò di tempo....dopo il primo effetto classifica ( all' inizio tutti a leggere e commentare per scalarla)....ci siamo fermati...e le letture sono calate.
forse sarà il caldo...o forse abbiamo bisogno sempre di nuovi stimoli....sarà cura del WBS trovarli....da soli non ne siamo capaci :-[ ;D

Xxxx

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #31 il: Giovedì 26 Luglio 2007, 13:56:05 »
vedi zima, le mie parole non devono indurre a pensare male, condivido in pieno il tuo pensiero, volevo solo dire che le attività qui sono tante, ci sono autori che pubblicano però non commentano, ne conosco molti, altri leggono solo, molti si interessano del forum o della chat,
se poi alcune volte i contatori scappano
allora bisogna riflettere

alexandra

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #32 il: Giovedì 26 Luglio 2007, 15:17:38 »
mmmm
in un primo momento grazie alla classifica si leggeva di più e questo è la verità ragazzi...
poi passata la novità si ritorna nella monotonia!

vabbè che molti sono in vacanza ma realmente ci sono pohissime letture, che poi un giorno o 2 ci si annoia a leggerle qst lo capisco, ma se uno scrive è anche per il piacere di leggerle e magari di commentarle nel bene e soprattutto nel male...
« Ultima modifica: Giovedì 26 Luglio 2007, 15:19:59 da Francesca Coppola »

demetrio

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #33 il: Giovedì 26 Luglio 2007, 22:32:07 »
volete sapere cosa faccio io??..
noooooo???...vabbè ve lo dico lo stesso ;D ;D ;D
prima di tutto controllo se qualcuno si è ricordato di leggere le mie poesie :D :D....e se hanno avuto il coraggio di commentarmi ;D ;D....poi passo a leggere i miei autori preferiti..che sono nell' ordine....ehehehh..questo nn lo posso dire ;D ;D...quindi vado a vedere se qualcuno mi ha lasciato un msg...ma nessuno si ricorda di me :'( :'(...anzi approfitto dell' occassione per dirvi..scrivetemi..scrivetemi in tanti.. ;D ;D..poi entro nel forum per vedere se c' è qualche polemica in atto...me gusta la polemica...quindi c'è la chat...dove si cazzeggia che è un piacere...ecco adesso di me sapete tutto... ;D ;) ;D :-*
« Ultima modifica: Giovedì 26 Luglio 2007, 22:55:06 da Demetrio »

Lorenzo De Vanne

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #34 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:33:55 »
    La provocazione di Zima la trovo molto arguta e propositiva.
    Infatti, mi sembra che ogni tanto si ritorna a questo discorso.
    E prendendo spunto dall’attività di ogni singolo autore, si può comprendere quale caratteristiche ha questo sito.
    Questo sito è caratterizzato da cinque elementi fondamentali:

    vetrina poesie
    forum
    blog
    chat
    messaggi privat

bene, prima di arrivare a delle conclusioni, bisogna quindi apprezzare questa verità di strumenti sociali/comunicativi…
la poesia è….o dovrebbe essere il cardine su cui gira il sistema..
ma chiaramente, tenuto conto delle variabile che sono in ognuno di noi, l’uso degli altri elementi comporta spesso di divagare…
fin qui niente di male……
è sempre una questione di identità..
che certamente questo sito si sforza di definire, ma che certamente ha bisogno di tempo per andare al giusto règime…

uno dei cinque elementi dovrebbe comportare condizioni necessarie e mai sufficienti a renderlo, ricco di qualità e di motivazione emozionale…
chiaramente parlo della poesia….
(seguita)
« Ultima modifica: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:36:53 da Lorenzo »

Lorenzo De Vanne

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #35 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:35:47 »
(segue)

La discussione che si sta svolgendo…è chiaramente “ibrida”..
Io ritengo, che la poesia….deve essere pubblicata, per essere letta, e per essere commentata…
Io ritengo che l’autore, che ama, la poesia, deve scrivere, pubblicare, e donare ai lettori la libertà di ogni propria visione…
Inoltre l’autore che ama, la poesia, non può accontentarsi di pubblicare e poi andare via, perché è chiaramente consequenziale…che si debba, quasi automaticamente, leggere, e commentare….tutto…quasi tutto…o quello che il tempo permette…
Ecco, un primo problema…il tempo….
Ma quanto possiamo dedicare ognuno di noi, tempo al sito?
Questo credo che sia un sondaggio utile per capire di più….
Perché anche stabilendo delle priorità ma volendo fare tutto…il tempo resta veramente significativo per quanto richiede…una buona lettura e un buon commentare…
.il post di Marna della settimana scorsa che cercava di capire perché il forum langue..
Dal mio punto di vista, non è caldo….ne il fatto che molta gente è in vacanza….
Ma è molto più profondo….
E su questo che si deve riflettere…
Io penso che si sia in fase di “mercato maturo”, fase sempre molto pericolosa, perché porta, nel mercato appunto, ad un crac per mancanza di ottica, o di pigrizia di tram-tram…che alla fine dissangua…anche il più roseo frequentatore…
Francesca accenna ad un po’ di noia…ecco un altro argomento su cui riflettere…


È qui…che bisogna concentra l’attenzione…

Le cifre statisticche che riporta Zima sono molto interessanti...è da qui che dobbiamo partire

Offline Il Crudo

  • Autore
  • *
  • Post: 195
  • Sesso: Maschio
  • è uno sporco lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo.
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #36 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:41:43 »
(segue)

Dal mio punto di vista, non è caldo….ne il fatto che molta gente è in vacanza….
Ma è molto più profondo….
E su questo che si deve riflettere…
Io penso che si sia in fase di “mercato maturo”, fase sempre molto pericolosa, perché porta, nel mercato appunto, ad un crac per mancanza di ottica, o di pigrizia di tram-tram…che alla fine dissangua…anche il più roseo frequentatore…
Francesca accenna ad un po’ di noia…ecco un altro argomento su cui riflettere…


È qui…che bisogna concentra l’attenzione…

Le cifre statisticche che riporta Zima sono molto interessanti...è da qui che dobbiamo partire


Lorenzo,
per una volta mi trovo d'accordo con te.
E sono ben contento di vedere che qualcuno si ponga delle domande su una situazione talmente evidente che non può essere liquidata con comode spiegazioni balneari.

So long,
Il Crudo

Offline Zima

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #37 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:46:36 »
grazie lorenzo per aver  riassunto tutto fin qui detto e rimesso in risalto il punto cruciale della situazione!

i miei dati sono reali e li ho proposti proprio per far riemergere una vecchia discussione sulla base di numeri oggettivamente rilevati ed osservabili.

il problema c'è e credo che ogni tanto vada riproposto per smuovere le acque e le coscienze...

ragazzi...il tempo è un fattore fondamentale... ognuno ha il suo da dedicare al sito che io vedo come una piccola comunità, ma credo che, anche se poco, vada sfruttato al meglio, tenendo ovviamente conto anche degli stati d'animo di ognuno e in ogni giorno!

riflettiamo gente riflettiamo....e leggiamo di più!
« Ultima modifica: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:50:35 da Zima »
"proverò a spaccare
meridiane di silenzio,
come ghiaccio
sui mattoni della piazza
e sotto i nostri piedi"
r.d.

Offline Il Massimale

  • Autore
  • *
  • Post: 402
  • Sesso: Maschio
  • E' poesia anche un volo di una farfalla
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #38 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 13:55:00 »
passo a leggere i miei autori preferiti..che sono nell' ordine....ehehehh..

sbagli secondo me a leggere sempre gli stessi autori...Devi spaziare con la fanatsia e con il cervellino altrimente rimarrai chiuso nella tua mentalità..un sito serve per comunicare con TUTTI!!!

 :P
La poesia è lo specchio della nostra anima ed il sussurro delle nostre emozioni!!
                       Il Massimale

alexandra

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #39 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 14:15:09 »
Talvolta non è solo mancanza di tempo, ma come si spende il tempo...


Lorenzo De Vanne

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #40 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 14:25:33 »
Talvolta non è solo mancanza di tempo, ma come si spende il tempo...


Cara Francesca ma è la stessa cosa...
il tempo è uguale per tutti...24 ore....
solo che ognuno di noi, ha le giuste priorità, esigenze, piaceri...e quindi il tempo che si può dedicare è in funzione alla attività dinamica di ognuno di noi...
il lavoro...incide molto..
ma non vedo poi che nel we...o la notte...le cose cambino tanto...
certo è che siamo tutti adulti e impegnati...e penso che il tempo poi al netto del lavoro, della famiglia, dei sentimenti,  hobby, del piacere..ecc...sia una certa quota che deve essere spesa per attività varie nel sito...penalizzando spesso proprio la poesia....
ma questo è un argomento datato...
sono qui per apparire?
o sono qui per essere?

il problema sollevato è sottile, e spero tanto che questa volta non venga concluso con fretta...


alexandra

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #41 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 14:29:40 »
Forse non mi sono spiegata! :-\

ho detto semplicemente che il tempo che abbiamo per dedicare al sito non c'entra, dipende da come lo sfruttiamo!
seppur poco può apportare vantaggio ma è solo una nostra scelta...

Offline Luigi

Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #42 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 14:34:23 »
Posso dare qualche parziale risposta ai dubbi. E' evidente che i conti non tornano se ci basiamo solamente sui numeri così come appaiono, iscritti, presenze, letture...
Mi rivolgo soprattutto a coloro che ci vedono sempre "qualcosa sotto", solo che li invito a cercare questo qualcosa dalla parte degli autori e non del sito.
Mi spiego facendo un esempio. Ho tolto dalla home page dei visitatori la classifica delle "poesie più lette nel mese" perché era falsata da due o tre autori che andavano sistematicamente a leggere a ripetizione le proprie poesie.
Magari non lo immaginate, ma noi abbiamo la possibilità di vedere cosa fa chi, o chi fa cosa, ciò di vedere quali poesie vede chi si collega (anche se non si logga al sito come autore ma rimane un visitatore). Ebbene questi autori che facevano?
Prendiamo Tizio. Si collega al sito, pubblica una sua poesia, verifica le letture delle sue poesie e poi esce. In genere si disinteressa alquanto di quello che scrivono gli altri, tranne pochi con cui magari è in corrispondenza.
Tizio, quindi, esce dal sito, ma non lo chiude, vi rimane come visitatore. Come visitatore legge tutte le, o comunque molte delle, sue poesie. Al termine del "giro" sono passati quei 15 minuti circa, e ripete di nuovo il giro, e poi di nuovo e poi di nuovo. In un'ora ha fatto salire di 4 le letture delle sue poesie.
Tizio, dopo due o tre ore, forse si annoia in ufficio e ripete la serie di giri, aumentando di nuovo di 4 le letture delle sue poesie. Nell'arco della giornata fa questo giochetto almeno tre o quattro volte.
Come lo vediamo? Vediamo che è  Tizio entrato nel sito usando il computer con indirizzo ABC, e vediamo che pochi secondi dalla sua uscita dal sito, un computer con lo stesso indirizzo ABC si "spazzola" tutte le poesie di cui è autore Tizio, e poi ricomincia daccapo.

Forse voi riderete, forse non ci crederete, ma ci sono diversi autori che fanno in questo modo. Non so se per aumentare le letture oppure per l'irrefrenabile desiderio di leggere le proprie poesie, ma questo è un dato di fatto. Tanto che abbiamo dovuto togliere la classifica delle poesie più lette del mese perché 8 su 10 erano di soli due autori, ed entrambi facevano questo giochetto.
Non si tratta solo di questi due, ma di diversi altri autori che hanno lo stesso comportamento, leggono solo ed a ripetizione le proprie poesie, aumentando le visite e le letture, ma in un modo che, dal punto di vista di Zima, è invisibile e incomprensibile. Quindi una parte delle visite e delle letture che scompaiono sono queste.

Un'altra parte sono le iscrizioni di comodo.
A volte amici, parenti, colleghi di lavoro, ma a volte l'autore stesso, apre uno o due altri account al sito con altri nomi. Account che non pubblicano o, per non dare sospetti, pubblicano una o due poesie banali, ma che poi vanno a leggere e soprattutto a commentare in modo positivo, spesso molto positivo, le poesie di un solo autore.
Vediamo degli autori seminare commenti praticamente ad un solo autore, tutti positivi, poi praticamente sparire per un po', poi di nuovo apparire e seminare quelle poesie che nel frattempo l'autore ha inserito. E così via.
Anche questi autori non sono due o tre, ma parecchi.

Carini, no?

Lorenzo De Vanne

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #43 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 14:51:55 »
Posso dare qualche parziale risposta ai dubbi. E' evidente che i conti non tornano se ci basiamo solamente sui numeri così come appaiono, iscritti, presenze, letture...
Mi rivolgo soprattutto a coloro che ci vedono sempre "qualcosa sotto", solo che li invito a cercare questo qualcosa dalla parte degli autori e non del sito.
................................................. Carini, no?


incredibile....
oltre che al sorriso...ho anche avuto un altra sensazione
io penso che fai bene Luigi a raccontarci queste cose...
perchè almeno capiamo meglio come gira la ruota...qui..

questo è appunto (come dicevo prima) l'apparire fine a se stessi...e ce ne vogliono di discussioni....di confronti....di proposte...di analisi...per capire il sito, quando ci sono persone che agiscono con questo infantilismo....

io non ho mai pensato nel mio intervento che "cosa ci sia sotto"..
io penso che il problema è proprio in noi autori, ed in effetti Zima ha brillantemente centrato, con numeri in mano, il tema da discutere..partendo appunto dal comportamento dell'autore che entra e naviga nel sito...



alexandra

  • Visitatore
Re: cosa faccio quando entro in scrivere?
« Risposta #44 il: Venerdì 27 Luglio 2007, 14:55:50 »
Ma a che fine tutto ciò? ???

me la canto e me la suono o me la ballano persone che sono conoscenti, apparire per cosa o chi?

cosa c'è di gratificante in tutto questo?