Autore Topic: Poesia che specula sul buon cuore  (Letto 3185 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luigi

Poesia che specula sul buon cuore
« il: Giovedì 27 Settembre 2007, 09:52:49 »
Sta circolando fra gli autori del sito un appello che contiene una poesia, "Danza lenta", che sarebbe stata scritta "da una adolescente, malata terminale di cancro".
Si tratta di una bufala. Come si può leggere su Snopes.com,  la versione inglese di questo messaggio risale al 1999, e la poesia non  è stata scritta da una ragazzina morente, ma è opera dello psicologo  dell'infanzia David Weatherford: trovate l'originale inglese sul suo sito.

Ci sono autori del sito che la stanno spedendo a tutti. Vi chiedo di non farlo. Questa poesia è già circolata spesso su internet, a volte la bambina è di iNew York, o volte di altri ospedali, ora di Bologna, ma è un falso. Far circolare questa oesia è un insulto ai veri malati di cancro, che soffrono in silenzio e che nessuno aiuta.
Non sprecate il vostro buon cuore, c'è chi si diverte a prendere in giro chi ha buoni sentimenti. Se volete fare qualcosa, non diffondere questa poesia-truffa, ma alzatevi, andate alla posta e fate un conto corrente alla "Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori" conto corrente postale n° 28220002.

Due parole a chi ha diffuso a tappeto questa poesia spedendola agli autori del sito. La prossima volta cerca di usare tanto il cervello che il cuore, l'uno non esclude l'altro. Bastava fare una ricerca su internet con il nome della poesia che usciva subito fuori che era una speculazione sui buoni sentimenti a danno dei malati di cancro, ancora più crudele ed ignobile perché utilizza l'amore spontaneo per i bambini.

Offline Anna Legittimo

Re: Poesia che specula sul buon cuore
« Risposta #1 il: Giovedì 27 Settembre 2007, 17:07:37 »
Grazie.

Offline Salvatore Ambrosino

Re: Poesia che specula sul buon cuore
« Risposta #2 il: Giovedì 27 Settembre 2007, 21:32:14 »
Me ne vergogno un pò,ma anch'io ho ricevuto questa poesia e in buona fede lo spedita inviandola ad altri autori ed invitandoli a fare la stessa cosa ,mortificato chiedo scusa ,forse la prossima volta bisogna giustamente usare prima la testa e poi il cuore.

Si vergogni  chi è capace di speculare sulle disgrazie altrui
ognuno ha la sua

Offline Paolo Ursaia

Re: Poesia che specula sul buon cuore
« Risposta #3 il: Giovedì 27 Settembre 2007, 21:40:08 »
Me ne vergogno un pò,ma anch'io ho ricevuto questa poesia e in buona fede lo spedita inviandola ad altri autori ed invitandoli a fare la stessa cosa ,mortificato chiedo scusa ,forse la prossima volta bisogna giustamente usare prima la testa e poi il cuore.

Si vergogni  chi è capace di speculare sulle disgrazie altrui



 Non ti devi vergognare di niente, Salvatore. La gente limpida come te queste cose non le concepisce nemmeno. Ed agisce col cuore. Ciao
Cunctando restituit

Offline Luigi

Re: Poesia che specula sul buon cuore
« Risposta #4 il: Giovedì 27 Settembre 2007, 21:49:17 »
Usare mente e cuore. usare uno dei due più dell'altro porta spesso ad errori.

Offline Salvatore Ambrosino

Re: Poesia che specula sul buon cuore
« Risposta #5 il: Giovedì 27 Settembre 2007, 22:05:51 »
Fortunatamente il mio angelo mi ha invitato a metterla nel forum ,altrimenti avrei fatto un casino ancora maggiore , ringrazio di cuore  Luigi per la sua attenzione e Maria il mio angelo
« Ultima modifica: Giovedì 27 Settembre 2007, 22:32:47 da Ambrosino Salvatore »
ognuno ha la sua