Autore Topic: Apparente impossibilità di comunicare con la redazione  (Letto 1241 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alessia La Spina

Apparente impossibilità di comunicare con la redazione
« il: Venerdì 22 Gennaio 2010, 16:57:09 »
Da giorni tento di proporre poesie (chiaramente non in esclusiva) che sono già presenti su altri miei spazi in giro per il web.
Ovviamente, quando la redazione le riceve, mi manda una e-mail con richiesta di chiarimenti con la possibilità di rispondere alla stessa entro 24 ore, cosa che puntualmente non ho mancato di fare...
Quando ho scritto alla redazione all'indirizzo redazione@scrivere.info per dare i chiarimenti richiesti o per chiedere come mai, nonostante le spiegazioni date, mi sia stato successivamente detto di non aver mai risposto, mi sono spesso (non sempre) vista tornare indietro una risposta in automatico dall'indirizzo redazione.scrivere@gmail.com, che si raccomanda con me di scrivere all'indirizzo redazione@scrivere.info...

Mi domando... Forse per errore la redazione ha impostato l'inoltro automatico all'indirizzo con dominio gmail, dato che pare non ricevere più nulla di quel che gli scrivo?

In attesa di risposte, e nella speranza che lo staff legga, ringrazio per l'attenzione.

Alessia

Offline Gaia22 Tiziana Porcelli

Re: Apparente impossibilità di comunicare con la redazione
« Risposta #1 il: Venerdì 22 Gennaio 2010, 18:09:28 »
Cara Alessia, ho letto con cura quanto da te scritto e mi sono mobilitata per fare ricerche delle tue mail, tra le  miriadi di mail che riceviamo  e devo dire che con mio sommo dispiacere ne ho trovata una risalente al 3 Novembre 2009 - in cui ci informavi sugli altri nik con cui scrivi e  anche su quali siti.

C’è stato sicuramente un disguido per cui la nota sulla tua scheda non è stata registrata.
Ho provveduto a farlo ora e con l’occasione, approfitto nuovamente per scusarmi a nome di tutta la Redazione.

Sono sicura che sia tu che altri Autori comprenderete che il lavoro che viene svolto dalla Redazione a volte è veramente tanto e poiché ognuno di noi svolge tutto ciò gratuitamente e nello spazio di tempo libero (che spesso viene sottratto da quello che potremmo dedicare alle nostre famiglie) non sempre riusciamo a leggere tutte le mail che pervengono e purtroppo abbiamo dovuto constatare che a volte non ci giungono per disguidi di posta elettronica.

Ma sappi che ognuno di noi, fa questo lavoro con gioia ma a volte anche con  dispiacere, quando sorgono problematiche che tendono a dividere anziché a unificarci per il bene comune.

In ogni caso continuiamo, come meglio possiamo, a usare questo tempo perché siamo Autori come voi e come voi e con voi desideriamo condividere le nostre poesie.

Se nuovamente dovesse  accaderti di non avere riscontro a una tua mail potrai inviarla anche in privato a un componente della redazione, qui  dalla posta del Forum,  che provvederà, se ci saranno appunto disguidi, ad informare gli altri redattori o a risponderti direttamente.

Ti invitiamo a riproporre i testi che desideri postare,  onde permetterci di valutarli per una eventuale convalida.

In tale attesa un cordiale saluto.
 
Per la Redazione… Gaia22 Tiziana Porcelli
§Gaia22§... §*_*§

Offline Alessia La Spina

Re: Apparente impossibilità di comunicare con la redazione
« Risposta #2 il: Venerdì 22 Gennaio 2010, 18:37:51 »
Mi rendo conto dell'immane quantità di lavoro che tu e gli altri redattori vi trovate a dover svolgere ogni giorno; che i miei altri nick e spazi non fossero stati registrati infatti non destava in me grande preoccupazione, dato che già in passato, dopo averveli comunicati, avevate pubblicato i miei scritti. La perplessità più grande era onestamente dovuta a quella risposta più volte ricevuta dal dominio gmail; mi ero infatti ormai definitivamente convinta che le mie mail non vi arrivassero affatto.
Ringrazio veramente di cuore te e tutta la redazione, sia per il magnifico lavoro che ogni giorno svolgete, sia per i malesseri che, ingiustificatamente, ogni giorno possono piombarvi addosso da parte di alcuni di noi, e che sopportate silenziosi e pazienti...  :)

Grazie!
Alessia