Autore Topic: Tre spunti di-versi - 131a Edizione  (Letto 3222 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline piera tola

Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« il: Lunedì 7 Agosto 2017, 00:46:57 »
  Sono lieta di prendere il testimone da Poeta per te Zaza per lanciare la 131a Edizione del gioco delle tre parole-chiave (promotrice poeta per te zaza):
 
TRE SPUNTI DI-VERSI

Il gioco inizia oggi lunedì 07/08/2017 e termina alle ore 24 di giovedì 10 agosto 2017.


Si invitano gli autori ad attenersi alle regole di seguito riportate:

si tratta di creare una poesia di MINIMO 4 – MASSIMO 10 versi
(versi non più lunghi di quindici sillabe)

che abbia nel testo i tre spunti dati, tre parole chiave, che tra di loro hanno poca attinenza,
 come vedrete, in modo  che si inseriscano TUTTE con nesso logico nei versi, qualunque sia l'argomento, il tema, che si vorrà trattare.
Le parole devono inserirsi armonicamente nell’argomento trattato.

i tre spunti devono restare invariati.
L’importante è non rispondere  subito, ma pensarci bene.
Possono venire fuori composizioni interessanti, dagli aneddoti alle poesie umoristiche,
o d’amore, o riflessive o satiriche, o di fantasia.
Da escludere l’erotismo e le parolacce o citare nomi di persone note (sul forum è proibito).

I TRE SPUNTI  sono:

DAGA  –  IMPLICARE  - MATERIALE 

Si possono inserire al MASSIMO 2 POESIE per autore.

Pubblicate SOLO la poesia col titolo, senza fare commenti,
per  favore, così si vedranno bene le poesie, senza alcuna interruzione.
(Tutto ciò che non è il semplice testo poetico sarà cancellato).

Da venerdì 11 agosto fino a  domenica 13 agosto 2017, spazio ai commenti,  a cui tutti sono invitati.

Non ci sarà nessun vincitore, ma sarà un'interessante vetrina per i partecipanti e, vedrete, un piacevole passatempo.

ULTIMA MA BASILARE NOTA:
La poesia proposta dovrà essere totalmente attribuibile alla creatività dell’autore partecipante.

Io naturalmente mi astengo dal presentare composizioni.

L’ingresso è libero, basta la chiave di parole nella vostra poesia.
 
Siate originali, siate profondi, siate leggeri, siate quelli che siete, quelli veri!

N.B.:L'Autore che si cimenterà per la prima volta nel gioco troverà, nei giorni dei commenti, un post a lui/lei dedicato


« Ultima modifica: Lunedì 7 Agosto 2017, 07:31:27 da poeta per te zaza »

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #1 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 09:15:30 »
Fiaccando va

C'è daga e daga:
in senso materiale
e in senso lato,
come una spada in cuore,
ad implicare una ferita aperta
- dentro -
in senso spirituale,
che ti lascia esangue
mentre fiaccando va
una vita.


di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline poeta per te zaza

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 2044
  • Sesso: Femmina
  • Infinito è spazio che precede e segue l'orizzonte
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #2 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 09:27:49 »
È la daga...

È la daga
quella cosa
(detta in senso materiale)
che quando ti colpisce
può fare molto male...

Ma da lì ad implicare
che su te la voglia usare
metti pur di mezzo il mare...




« Ultima modifica: Lunedì 7 Agosto 2017, 20:58:28 da poeta per te zaza »
di sabbia e catrame è la vita...
o scorre o si lega alle dita...

Offline Pino Tota

Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #3 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 15:26:00 »

VITA A SCACCHI

Essenziale il mio deserto materiale
in questa vita sempre fonte di miraggi
nel gioco a scacchi dell'esistenza
un re non può certo farsi implicare
in un mortale scacco matto da schivare.

Destreggiarmi dovrò con la mia daga
tra garbugli mentali e spirito libero
nella comica tragedia scritta e recitata
già milioni di volte sempre uguali
sperando ancora nell'ultima replica...



Offline Franca Merighi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
  • La vita è ciò che accade quando fai altri progetti
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #4 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 15:44:56 »
                     PENSIERO FATTO DI NULLA

                       Non ti posso implicare
                       nelle mie decisioni
                       son frammenti d'illusione
                       né reale o materiale.

                       Ma quando mi appari quasi vero,
                       sento una daga che si pianta
                       e rimani fermo nel sentiero
                       mentre la mia mano stanca
                       la vuole strappare dal pensiero...



« Ultima modifica: Lunedì 7 Agosto 2017, 16:04:39 da poeta per te zaza »

Offline Franca Merighi

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
  • La vita è ciò che accade quando fai altri progetti
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #5 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 15:56:33 »
                        PIANTAMI QUELLA DAGA!

                      Ogni giorno aspetto
                      che mi pianti quella daga!
                      di nascosto, all'improvviso, sulla schiena...
                      come un ladro che mi vuole derubare
                      d'ogni cosa, visibile e materiale

                      Ma io non ti voglio implicare
                      e lascio a te la decisione,
                      fai di me quel che vuoi fare
                      non avere compassione!

                 



                           
« Ultima modifica: Lunedì 7 Agosto 2017, 16:03:00 da franca merighi 42 »

Offline Lara

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 41
  • Sesso: Femmina
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #6 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 16:24:27 »
                                IL GIARDINO DELLA POESIA

                          Giardino delle parole
                          infestato da nembi
                          materiale di scarto

                          la bellezza ridotta
                          in macerie

                          amore per la poesia
                          alza la tua daga lucente
                          per non implicare
                          il mio sommesso pianto

Offline Rita Stanzione

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 291
  • Sesso: Femmina
  • Niente hai se di quel niente la bellezza ti sfugge
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #7 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 17:51:01 »
Infervorare l'Ombra

Se l’implicare un gesto
è muta voce in graffio
assolvo l’orizzonte
in gemito, mia sponda unica

sorgi dentro me
daga di sole
per un gocciare aspro

e non sia calco, materiale:
ché mi comprenda un lume esiguo

e d’Ombra, lì assopirmi.
Rita Stanzione

Offline Diego Bello

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #8 il: Lunedì 7 Agosto 2017, 18:51:40 »
In terra che divora
 
Non implicare te in questa piena
perché non si centuplichi lo squarcio
vorrei: non penetri la daga al gorgo
fino al plesso. Difesa tua dimora
empio di lacrime il fossato a sgorgo
distraggo il sangue della lama – marcio.
Nel materiale torcersi la pena
carezza eterna in terra che divora.

Offline adriana sini

  • Autore
  • *
  • Post: 411
  • Sesso: Femmina
  • Le passioni forti e ardite fanno sogni senza senso
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #9 il: Martedì 8 Agosto 2017, 00:46:35 »
Soldato in cerca d'onore

Armato di daga, protetto da scudo,
montasti destriero, partisti pel campo

con mille e più fanti, convinti al par tuo,
che fosse quel fronte sorgiva d'onore

Pensiero in tal senso non volle implicare
la morte che all'altro ti trovasti a dare

Eppur sul terreno, tra sangue e poltiglia,
è quel materiale che il cuore scompiglia

Non c'è nella guerra onore o decoro
ma vera virtù del giusto è il perdono

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 397
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #10 il: Martedì 8 Agosto 2017, 01:09:15 »
DISCORSO DI UN KILLER PSICOPATICO

"Vado in giro con la daga,
col machete, col coltello;
è la vita infetta piaga,
ed io ammazzo questo e quello.

Il discorso mio implicare
vuol che viver non conviene:
io m'impegno a regalare
morte come un grande bene.

In tal mondo materiale
pongo nota spirituale! "

Offline Antonio Terracciano

  • Autore CS
  • Autore
  • *
  • Post: 397
  • Sesso: Maschio
  • Nel sito Scrivere: Le sue poesie
Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #11 il: Martedì 8 Agosto 2017, 15:09:39 »
LA CONQUISTA DELLA (FUTURA) ROMANIA

Ognuno di quei Daci ad impugnare
la propria daga intento era ai tempi
di Traiano, che con vigor marciare
faceva le sue truppe (che bei tempi! )

In quel mondo, concreto e materiale,
la vittoria romana a assoggettare
riuscì quella regione un po' orientale,
e l'uso del latino ad implicare.

Offline Maria Assunta Maglio

Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #12 il: Martedì 8 Agosto 2017, 19:53:09 »
Scintillante daga

Non volle implicare l'amico saggio
quando mano impugnò scintillante daga,
materiale di pietra e ferro:
con lama sottile trafisse cuore.
Scorse rivolo di sofferenza
sulla terra di lacrime e sangue,
frantumato equilibrio di pace
al respiro affannoso implorò perdono!



« Ultima modifica: Martedì 8 Agosto 2017, 20:46:17 da poeta per te zaza »

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #13 il: Martedì 8 Agosto 2017, 23:58:33 »
By my world

Con la daga e la chitarra
resto chiuso dalla sbarra
dietro il palco e il materiale
resta fermo ad aspettare
ma non posso mai implicare
nella lotta col passato
il mio verbo più reppato
che si invola assai giocondo
con le ali appresso al mondo.

Offline Jo Kondelli Ghezzi

Re:Tre spunti di-versi - 131a Edizione
« Risposta #14 il: Martedì 8 Agosto 2017, 23:59:39 »
Hope

La mia daga salta e vola
con le note si consola
con i dubbi è mai gioconda
materiale che ti inonda
ogni sera giù in cantina
per legare la regina
ai suoi piedi in do maggiore
senza febbre né dolore
senza manco mai implicare
il mio canto e il tuo volare.